Come disattivare OneDrive su Windows 10

Una guida su come disattivare OneDrive su Windows 10 il cloud storage integrato nel sistema operativo Microsoft.

Windows 10 ha introdotto diverse nuove funzionalità tra cui il programma OneDrive che, oltre ad essere presente come applicazione, lo troviamo anche in Esplora Risorse senza possibilità di disattivazione.

A differenza di Windows 7, OneDrive fa parte del sistema operativo e utilizza un account di Microsoft per accedere al PC, si avvia automaticamente all’accensione.

Prima di scoprire come disattivare OneDrive su Windows 10, vediamo di cosa si tratta e quale utilità può portare in termini di funzionalità.

Indice

Cos’è OneDrive

onedrive windows 10

OneDrive è un servizio di cloud storage che permette l’archiviazione di file su internet, sincronizzandoli tra più dispositivi , anche tramite app, che utilizzano OneDrive, permettendone la facile condivisione con altre persone.

Punto di forza di OneDrive è la compatibilità multipiattaforma, in quanto è un servizio compatibile con le versioni recenti di Windows, con macOS e alcuni dei sistemi mobili principali come Android e iOS.

Inoltre, è possibile accedere al servizio di cloud anche da browser con la possibilità di accedere a tutti i file archiviati e modificarli utilizzando la Web application di Office.

Sono disponibili diversi piani ad abbonamento, la versione base di OneDrive è gratuita ed offre 5 GB di Storage, mentre, chi ha bisogno di uno spazio di archiviazione maggiore può scegliere tra uno dei piani a pagamento per aziende e privati.

reset onedrive

Per un utilizzo ampiamente condiviso tra più persone è possibile scegliere la licenza Office 365 Family che ti offre lo spazio di 1 TB per ogni utente fino a un massimo di 6 utenti e un totale di 6 TB, ad un costo di 99 euro all’anno, oppure di 10 euro al mese.

Disattivare OneDrive su Windows 10

Come accennato inizialmente, OneDrive è integrato per impostazione predefinita in Windows 10, al primo lancio del sistema operativo; in passato non era possibile disinstallare OneDrive con facilità, ma successivamente, grazie ad alcuni aggiornamenti, questa operazione oggi è disponibile ed è anche più semplice.

È possibile, infatti, sia disattivare OneDrive dai servizi d’avvio, che disinstallarlo definitamente da Windows 10. Vediamo come.

Disabilitare OneDrive all’Avvio

Se vuoi disattivare OneDrive all’avvio, devi entrare in Gestore attività di Windows, puoi farlo utilizzando la combinazione di tasti CTRL+ALT+CANC, oppure, fare clic col tasto destro sull’icona della bandierina di Windows posta a sinistra dello schermo e scegliere Gestione Attività all’interno del menu.

Devi poi cliccare sul tasto Più dettagli e spostarti sulla scheda Avvio, trovare la voce Microsoft OneDrive dalla lista visualizzata sullo schermo e poi concludere cliccando su Disabilita collocato in basso a destra.

start onedrive

Con questa operazione, al riavvio successivo, OneDrive non verrà lanciato in automatico e non sarà presente l’icona relativa al software in Esplora Risorse.

Questo procedimento non disinstalla il software dal computer, per cui potrà essere riattivato in qualsiasi momento e si potrà accedere alla relativa cartella richiamandola dal menu Start.

Mettere in pausa OneDrive

È possibile anche mettere in pausa OneDrive e interrompere la sincronizzazione per un determinato lasso di tempo, per farlo, dovrai cliccare sull’icona posta in basso a destra dello schermo a forma di nuvola col tasto destro e scegliere la voce Metti in pausa la sincronizzazione.

Puoi scegliere se fermarla per 2, 8 o 24 ore e decidere di sbloccarla in qualunque momento, facendo lo stesso percorso ma scegliendo la voce Riprendi Sincronizzazione.

Disinstallare OneDrive dal sistema operativo

Se non vuoi utilizzare OneDrive e vuoi disinstallarlo completamente dal tuo PC, devi sapere che Windows 10 permette di rimuovere il programma, semplicemente disinstallandolo come qualsiasi altro software.

Dovrai andare su Start e poi su Impostazioni > App > App e Funzionalità, trovare OneDrive nell’elenco dei programmi e scegliere Disinstalla.

come disattivare onedrive

Puoi fare la stessa cosa andando prima su Pannello di Controllo e poi cliccando sul link Disinstalla un programma. Se ci ripensi, puoi reinstallare OneDrive sul PC usando il file OneDriveSetup presente nei seguenti percorsi:

  • Windows 10 64 bit – C:\Windows\SysWOW64
  • Windows 10 32 bit – C:\Windows\System32

Come disabilitare Onedrive da Chiave di registro

come disattivare onedrive windows 10

Se possiedi Windows 10 Home e non hai l’Editor criteri di gruppo puoi disattivare OneDrive agendo sul registro di sistema di Windows,

Vai su Esegui premendo sui tasti WIN+R e digita regedit per poi premere Invio.

Si aprirà l’editor del registro di sistema e dovrai recarti in questo percorso: Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\CLSID\{018D5C66-4533-4307-9B53-224DE2ED1FE6}. Effettua la ricerca, andando sul menu Modifica > Trova e incolla questa chiave: {018D5C66-4533-4307-9B53-224DE2ED1FE6} per poi premere sul pulsante Trova successivo.

Una volta trovata, nella barra di destra cerca la chiave System.IsPinnedToNameSpaceTree. Cliccaci sopra due volte e cambia il valore da 1 a 0.

Come disattivare OneDrive dall’Editor Criteri di Gruppo

Se possiedi Windows 10 Pro è possibile aprire l’Editor Criteri di Gruppo locali e disabilitare OneDrive. Per farlo avvia Esegui, premendo su WIN+R e digitando il comando gpedit.msc.

Avviato l’Editor Criteri di Gruppo vai su Computer locale -> Configurazione computer -> Modelli amministrativi -> Componenti di Windows -> Onedrive. Dopo aver individuato la voce Impedisci uso di Onedrive per archiviazione file, cliccaci sopra due volte e impostalo da Attivato a Non configuratoe premi OK.

In questo modo non vedrai più Onedrive in Esplora file e foto e video non verranno più caricati in automatico.

Leggi anche: Come aprire Editor di Gruppo locali su Windows 10 Home

Come cancellare i file di OneDrive dal PC

Disattivare o disinstallare OneDrive non comporta l’eliminazione automatica dei file sincronizzati online sul PC, per cui, per poter liberare spazio bisogna procedere manualmente.

Se vuoi cancellare i file OneDrive dal tuo PC devi andare nella cartella C:\Users\Nome-utente\OneDrive ed eliminare tutti i file scaricati.

Ricorda che l’eliminazione di questi file sul PC non ne comporta l’eliminazione da OneDrive, se quest’ultimo è scollegato o se l’applicazione è disattivata o disinstallata dal computer.

Se desideri eliminare i file sia da PC che da OneDrive, dovrai fare questa operazione con il programma di cloud storage attivato, in questo modo tutte le cartelle e i dati verranno cancellati in un sol colpo sia dal PC fisico che dallo spazio cloud di Microsoft.

Leggi anche: Come inviare file pesanti online

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti