Come conteggiare i giorni feriali in Excel

0 Condivisioni

Lavori in Excel e hai bisogno di calcolare in poco tempo i giorni lavorativi che intercorrono tra due date? Se non lo sai Excel mette a disposizione un’apposita funzione che consente di conteggiare i giorni feriali compresi tra due specifiche date.

Per capire come conteggiare i giorni feriali in Excel, devi prima di tutto avviarlo e posizionarti sulla scheda Formule della barra multifunzione e all’interno del gruppo Libreria di funzioni fare clic sull’icona Inserisci Funzione (oppure MAIUSC + F3).

Segui Informarea su Telegram

Come conteggiare i giorni lavorativi

Nella finestra di dialogo che si apre seleziona nel menu a discesa la voce Data e ora e all’interno del riquadro Selezionare una funzione per poi posizionarti sulla voce GIORNI.LAVORATIVI.TOT e cliccare su OK.

Nella nuova finestra di dialogo digita nella casella Data_iniziale le coordinate della cella contenente il numero di giorni lavorativi, mentre nella casella Data_finale l’ultimo giorno.

Come conteggiare i giorni feriali

Nella casella Vacanze è possibile inserire eventuali giorni da escludere dal calendario lavorativo, come per esempio feste nazionali, natalizie e via dicendo.

Così facendo avrai creato il tuo piano ferie in pochi e semplici passaggi.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e fondatore di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze mi hanno spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.