Siti per valutazione auto usate

Il desiderio o la necessità di cambiare l’automobile nel corso degli anni induce tantissimi automobilisti ad informarsi su dove vendere il proprio mezzo di trasporto. Difficilmente si arriva al ciclo di fine vita di una vettura ed è molto più conveniente metterla in vendita piuttosto che consegnare le targhe.

Per questo motivo potresti aver bisogno di un sito web per la valutazione auto usate in modo da vendere la tua automobile al prezzo migliore. Potresti farti aiutare da Eurotax, listino prezzi adottato dai professionisti del settore per comprendere quale sia il reale valore di mercato di una vettura usata. In questo specifico caso i prezzi sono forniti dai principali esperti di valutazione auto e vengono aggiornati periodicamente per offrire ai professionisti informazioni precise su un determinato veicolo. I vantaggi nell’usare la valutazione auto Eurotax sono diversi, dalla possibilità di avere sempre i prezzi aggiornai alla facilità di accesso alla piattaforma. Gli svantaggi: la valutazione auto è a pagamento.

Indice

Migliori siti per valutare auto usate

Siti per valutazione auto usate

Ricorda che prima di vendere una macchina, quest’ultima dovrà essere in regola con la revisione periodica senza particolari spese di ripristino per parti meccaniche o di carrozzeria. Inoltre un chilometraggio superiore alle percorrenze annue da 10.000 a 25.000 km comporterebbe una maggiore svalutazione per usura.

Se non vuoi affidarti a Eurotax, e se hai letto la nostra guida macchine usate a poco prezzo, avrai già un’idea più chiara di quelle che sono le piattaforme online migliori per vendere la tua auto usata, ma oggi approfondiremo i siti web che ti permettono di avere anche la valutazione auto, al fine di velocizzare l’iter di compravendita. Vediamo quali sono.

AutoScout24

valutazione autovetture

Uno dei siti web più famosi che ti consentono di ottenere la valutazione auto è sicuramente AutoScout24, grazie a questa piattaforma hai la possibilità di selezionare modello, marca e anno di matricolazione ottenendo pochi secondi dopo il valore reale di mercato nell’usato. Il database è molto ricco e ti consente un confronto veloce con altri modelli simili. Per una guida più approfondita su questo celebre portale online ti rimandiamo alla nostra guida completa su Autoscout.it

Noicompriamoauto.it

valutazione delle auto usate

Così come Autoscout24, anche Noicompriamoauto rappresenta un punto di riferimento per chi desidera un’auto valutazione. Il sito web non solo è facilissimo da usare, ma anche gratuito; quindi, ti basterà inserire i dati del tuo veicolo e attendere che ti arrivi l’e-mail con il valore in circa 24 ore. Il punto di forza di questa piattaforma è la possibilità di vendere direttamente il veicolo tramite il portale, con annesse spese per il passaggio di proprietà. Soluzione eccellente se non ami perdere tempo nel valutare e vendere l’automobile.

ACI

quotazione auto usate

Un’alternativa altrettanto interessante è ACI, sito web che di permette di visualizzare i prezzi delle auto usate in base agli acquisti effettuati dai privati. Anche in questo caso ti basterà inserire i parametri della tua vettura, come chilometri percorsi, modello, stato d’uso e così via per dare uno sguardo a quelli che sono i prezzi più comuni di mercato. Non hai bisogno necessariamente di eseguire la registrazione, ma ti consigliamo di farla se vuoi sfruttare tutte le funzioni del sito web. Se desideri una piattaforma simile puoi affidarti anche a CARFAX, che nella valutazione auto inserisce anche eventuali danni o incidenti all’automobile. Per maggiori info puoi consultare la guida sulle migliori app per controllare targa auto.

Automobile.it

quotazioni auto usate

Sia che tu abbia un’auto usata che nuova Automobile.it è più che una valida alternativa alle piattaforme online appena elencate. Questo portale ti permette, in modo totalmente gratuito, di ottenere la valutazione autovetture semplicemente inserendo le informazioni del veicolo all’interno di un modulo. La piattaforma in pochissimi secondi ti mostrerà il prezzo stimato, quello medio, quelli massimo e minimo, confrontando l’annuncio con altri simili già pubblicati. Valida alternativa è AlVolante.it

Quattroruote

valore auto usate

Se non hai voglia di prendere il libretto di circolazione dell’auto ed hai comunque bisogno di una valutazione delle auto usate veloce e precisa, allora Quattroruote è la scelta migliore. Questo sito web ti dà la possibilità di verificare quanto vale la tua auto dal numero di targa. Puoi sia informati sulle auto che su moto e veicoli commerciali.

AutoUncle

quanto vale la mia auto

Interessante alternativa è AutoUncle, sito web gratuito che ti permette di ottenere una valutazione della tua auto usata senza difficoltà. Nello specifico, non dovrai fare altro che inserire il modello, l’anno di immatricolazione e la marca del tuo mezzo di trasporto e ottenere il rapporto di valutazione, senza costi aggiuntivi. Come per la gran parte degli altri portali dovrai inserire anche l’indirizzo e-mail a cui ricevere la valutazione e attendere qualche ora. Se il tuo veicolo non è presente all’interno del database potresti visualizzare a schermo un messaggio che ti avvisa di una mancata possibilità di valutazione.

Autohero

valutazione usato

Archivi importanti di veicoli usati e un buon sistema di valutazione auto usate sono presenti anche su Autohero, piattaforma digitale dove inserendo marca, modello e immatricolazione della tua avuto potrai ottenere il reale valore di mercato. L’analisi del valore è completamente gratuita così come è altrettanto semplice la transazione e la ricerca del prezzo più basso. Per maggiori info puoi consultare la nostra guida su come funziona Autohero.

PriceGuru

valutazioni usato

Puoi consultare gratuitamente anche il sito web PriceGuru per dare uno sguardo alle valutazioni auto usate. Come per gli altri portali digitali, anche questo ti mostrerà un form da compilare con i dati del tuo veicolo e, dopo una ricerca veloce, mostrarti quelli che sono i risultati pertinenti. Puoi pubblicare il tuo annuncio di vendita e ricevere decine di offerte, vendendo rapidamente il tuo mezzo di trasporto usato. PriceGuru non si rivolge solo ai privati ma anche ai rivenditori e alle aziende che vogliono velocizzare la compravendita dei veicoli in concessionaria.

Quanto valutano un’auto i concessionari?

calcolo valore auto

Tantissimi automobilisti si rivolgono alle piattaforme online di valutazione e vendita delle auto usate poiché usualmente le concessionarie pagano meno. Vendendo la tua vettura a una concessionaria oppure a un rivenditore ufficiale, che ha regolare partita IVA, avrai sicuramente un approccio più veloce tra valutazione e vendita rispetto a un privato, ma come puoi immaginare ci sono dei costi da sostenere.

A differenza delle piattaforme online appena elencate, una concessionaria acquista una vettura usata a un prezzo inferiore dato che deve sostenere delle spese aggiuntive rispetto a una valutazione auto online che è meno costosa.

Affinché si possa comprendere meglio perché una concessionaria acquisti a un prezzo inferiore e venda a uno maggiore le auto usate è necessario analizzare un po’ di numeri.

Voltura

Tra le spese che un rivenditore ufficiale deve sostenere c’è la voltura, cioè il passaggio di proprietà di un determinato veicolo dal cliente alla concessionaria, e ciò ha un costo che può variare da 115 euro a 150 euro, ed è a carico di chi acquista.

Tagliando del veicolo

Alla voltura si aggiunge anche il tagliando del veicolo, indispensabile nel momento in cui si deve rivendere l’automobile usata. In questo caso il costo sostenuto dipende dall’auto e può variare da 200 euro a 450 euro. Come puoi immaginare, un’automobile particolarmente costosa avrà un tagliando economicamente più ingente rispetto a un veicolo economico che ha una domanda di mercato più alta.

Garanzia obbligatorie e costi di gestione

Alla voltura e al tagliando si aggiunge la garanzia obbligatoria, quest’ultima limitata a un lasso di tempo non inferiore a 12 mesi, che può avere un costo da 300 euro a 750 euro, tenendo conto sempre del livello dell’auto. Un concessionario deve pagare anche le tasse, cioè le imposte statali per la vendita di beni o servizi, aggiungendo una percentuale variabile tra il 35% e il 42% sulla plusvalenza.

Queste sono solo le spese fisse che una concessionaria si trova ad affrontare durante la compravendita di un’auto usata, ma bisogna tener conto anche dei costi di gestione, come le spese per il personale, l’affitto del locale o semplicemente l’accesso a servizi online e assicurazioni varie. Spesso le concessionarie hanno anche un loro meccanico privato per la riparazione delle vetture, sicuramente non un costo da trascurare.

Se proprio vogliamo sintetizzare quanto percepisce una concessionaria dopo la vendita di un’auto usata possiamo identificare una percentuale del 5% del costo dell’auto, al quale vanno detratti costi di gestione, stipendi e tasse. Non è un caso che ci si rivolga alle piattaforme online, non credi?

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli