Recensione Proscenic P11: aspirapolvere e lavapavimenti senza fili

1 Condivisioni

Abbiamo provato il nuovo aspirapolvere Proscenic P11 e ci hanno davvero colpito le sue caratteristiche, le sue performance nonché il rapporto qualità/prezzo.

L’aspirapolvere infatti offre un’ottima potenza di aspirazione per rimuovere anche lo sporco più difficile, non solo polvere ma anche briciole e tanto altro. Inoltre è dotato dell’opzione lavapavimenti che si aggiunge all’aspirazione, il tutto con una maneggevolezza garantita sia dall’assenza del filo, sia dalla leggerezza della struttura; possiede infine una buona autonomia e un comodo display touch.

Segui Informarea su Telegram

Ma vediamo com’è andata la prova di questo prodotto.

Indice

Proscenic P11: la prova completa

Proscenic P11

Proscenic P11 è presente da poco sul mercato italiano, ma si è subito contraddistinto per le alte performance che garantisce anche a chi ha poco tempo per occuparsi delle pulizie domestiche. Il suo motore brushless da 450 W può generare una potenza di aspirazione fino a 25000 Pa per garantire il massimo della pulizia in modo abbastanza silenzioso, inoltre la spazzola è in grado di tagliare capelli e peli di animali che altrimenti potrebbero aggrovigliarsi.

Lo schermo touch permette di cambiare facilmente e velocemente livello di aspirazione, visualizzare eventuali codici di errore, e conoscere il livello della batteria residuo.

L’aspirapolvere può anche aspirare e lavare contemporaneamente. Infine le teste multiple garantiscono una grande versatilità nel suo utilizzo: pavimenti, tappeti, tende, divani, mobili, suppellettili, interni dell’auto…!

Confezione

Proscenic P11

La confezione è comoda da trasportare grazie alla maniglia posta sul lato lungo; all’interno, una volta aperta la scatola, troviamo:

  1. Motore
  2. Testa di aspirazione per pavimenti
  3. Tubo allungato
  4. Manuale dell’utente
  5. Spazzola a rullo
  6. Adattatore di alimentazione
  7. Spazzola rotonda
  8. Mini testina di aspirazione
  9. Testina di aspirazione quadrata allungata
  10. Serbatoio con mop magnetico

Design e costruzione

Proscenic P11

Proscenic P11 Aspirapolvere senza fili ha un design moderno e allo stesso tempo funzionale, con impugnatura ergonomica; le sue dimensioni “slim” e il suo peso esiguo (2,8 kg completo di tubo e testa di aspirazione) lo rendono un prodotto estremamente maneggevole, inoltre l’assenza del filo completa la comodità di utilizzo per la pulizia quotidiana.

Proscenic P11

Il fatto che sia leggero non deve però farci pensare che possa essere di scarsa qualità, anzi: il prodotto si presenta al contempo anche molto robusto, con una potenza di aspirazione che, grazie al motore brushless da 450W che raggiunge 130.000 giri al minuto, gli permette di raccogliere non solo polvere, ma anche corpuscoli più grandi, nonché peli e capelli, che è in grado di tagliare grazie al design della spazzola con forma dentata. Inoltre davanti alla testa di aspirazione sono presenti dei led luminosi che consentono di pulire agevolmente anche le zone buie.

Proscenic P11

Il P11 ha anche la funzione di lavapavimenti, grazie alla presenza di un serbatoio con un mop magnetico che è possibile agganciare alla testa della spazzola a rullo, per aspirare e lavare in contemporanea.

Proscenic P11

E’ presente nella confezione anche una mini testina di aspirazione, che semplifica le operazioni di pulizia su letti, divani e cuscini, da cui elimina facilmente peli di animali domestici, acari della polvere e altri microrganismi.

La spazzola rotonda è perfetta per pulire tende e scaffali in alto, mentre la testina di aspirazione quadrata consente di pulire zone strette, angoli, e in generale punti difficili da raggiungere.

E quando non viene utilizzata, l’aspirapolvere può essere posizionata a parete con l’apposito supporto, in cui è integrato anche il sistema di ricarica.

Proscenic P11

Vale la pena parlare anche del sistema di filtrazione: quello utilizzato dal Proscenic P11 è un sistema a ben 4 stadi (HEPA, Sponge, Steel mesh, Cyclone ionosphere) che non solo aspira qualsiasi materiale, ma è anche in grado di trattenerlo: infatti i 4 stadi riescono a catturare il 99,9% delle particelle incontrate durante la pulizia, incluse quelle più microscopiche. In questo modo viene espulsa solo aria pulita, riducendo anche l’inquinamento dell’ambiente circostante.

Un’altra caratteristica importante della Proscenic P11 è la sua batteria, facilmente rimovibile e leggera, agli ioni di litio (2500 mAh Samsung) quindi con una lunga durata e un tempo di ricarica piuttosto rapido (2 ore e mezzo circa); tuttavia se con il tempo l’autonomia dovesse iniziare a ridursi, sarà comunque sempre possibile sostituire la batteria all’interno autonomamente, acquistando la batteria di riserva separatamente.

Funzioni e pulizia

Proscenic P11

Il display touch, oltre ad indicare il livello della batteria residuo, consente di scegliere agevolmente il livello di aspirazione da utilizzare, con un semplice tocco. Queste le modalità:

  • Automatica, che si attiva all’accensione e che consigliamo, l’aspirapolvere riconosce automaticamente la tipologia di pavimento, come ad esempio la presenza di un tappeto, in questo caso cambia in autonomia la potenza di aspirazione in modo da garantire la massima pulizia anche sui tappeti.
  • Potente, può ovviamente ridurre la durata della batteria se usata a lungo, ma non è assolutamente necessaria perché già in modalità automatica siamo riusciti a constatare quanto la Proscenic P11 sia in grado di catturare di tutto di più, inclusi pezzetti di cracker sia a terra sia sul divano!
  • Silenziosa, è decisamente meno potente delle due sopra descritte e permette un maggiore risparmio energetico.

Abbiamo detto che, grazie alla grande varietà di accessori forniti, è possibile sfruttare Proscenic P11 in diversi modi: la spazzola a rullo presente sulla testa di aspirazione principale è quella più utilizzata per pulire ogni tipo di pavimento, incluse le zone buie grazie alla presenza dei led, e incluse le zone basse grazie alla comodità di utilizzo dell’aspirapolvere, estremamente snodata per potersi infilare ovunque; le altre spazzole e testine consentono di utilizzare il prodotto anche su divani, scaffali, tende, nonché per pulire la propria automobile.

Proscenic P11

Infatti, poiché il corpo macchina, su cui è presente anche il serbatoio per la polvere, pesa solo 1,8 kg, è possibile utilizzare Proscenic P11 anche per pulire l’interno dell’auto, in questo caso la punta di aspirazione piatta e la spazzola rotonda sono perfette per pulire i sedili e il pavimento dell’automobile.

Proscenic P11

Infine l’aspirapolvere si trasforma facilmente anche in una comoda lavapavimenti, agganciando il kit che comprende serbatoio (in cui si inseriscono acqua e detersivo) e mop magnetico.

Il contenitore della polvere presente in alto, accanto all’impugnatura, si apre e svuota molto facilmente.

Conclusioni e prezzo

Le novità introdotte nel campo delle aspirapolveri con Proscenic P11 sono davvero notevoli, possiamo dire che il prezzo di 239 euro su Amazon è assolutamente adeguato rispetto al prodotto offerto, considerando in particolare la potenza di aspirazione che non si ferma solo alla polvere ma riesce ad intercettare anche corpuscoli più grandi, la possibilità di scegliere tra diverse modalità di aspirazione e tra diverse testine e accessori in dotazione, la batteria di lunga durata a ricarica rapida, il kit lavapavimenti incluso.

Inoltre la leggerezza del prodotto e al contempo la robustezza dei materiali lo rendono davvero appetibile e facilmente utilizzabile da tutti senza troppe difficoltà, e con l’imbattibile comodità di non avere più alcun filo tra i piedi!

Pro:

  • Rapporto qualità/prezzo ottimo
  • Leggerissima, maneggevole, snodata, facile da utilizzare
  • Potente e performante su pavimenti e tappeti
  • La spazzola dentata, removibile, è in grado di tagliare peli e capelli per evitare grovigli
  • I led sulla testa di aspirazione illuminano anche i punti più bui
  • Il display touch consente di scegliere rapidamente la modalità da utilizzare
  • La batteria ha una buona autonomia e si ricarica rapidamente
  • Il filtro a 4 stadi trattiene le particelle

Contro:

  • Avrebbe potuto essere utile se fosse stata in piedi da sola anche senza parete, ma in realtà raramente le aspirapolveri moderni hanno questa caratteristica, comunque del tutto trascurabile rispetto alle performance che Proscenic P11 può garantire.

Leggi anche: I migliori robot aspirapolvere

Guarda la FotoGallery

Segui Informarea su Telegram

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Alessandra