Google presenta Google Play Music e sfida Spotify

0 Condivisioni

Anche Mountain View si lancia nel mondo della musica in streaming presentando “Music Unlimited” o “Google Play Music” per sfidare Spotify e iTunes Radio.

A soli 9,99 euro al mese e dopo un mese di prova gratuita l’utente avrà a disposizione migliaia di brani da ascoltare su qualsiasi dispositivo, l’offerta lancio di Google è di 7,99 euro mensili che diventeranno 9,99 euro al termine del periodo promozionale.

Google Play Music Unlimited

Il servizio dà la possibilità di creare stazioni radio personalizzate e ampliare il proprio raggio di ascolto con suggerimenti e associazioni delle raccolte musicali di Big G con quelle dell’utente, che, addirittura, potrà conservare online e gratuitamente fino a 20.000 brani. Solo per gli utenti Android, Google mette a disposizione il servizio di ascolto offline di album e playlist.

Ascoltare tutto gratuitamente ma con pubblicità è il percorso che i grandi colossi vogliono percorrere per il futuro, aggiungendo poi il servizio a pagamento, quello premium, che di fatto consentirà di maneggiare tutto l’archivio musicale del mondo.

Music Unlimited è l’ultimo arrivato ma state certi che darà del filo da torcere alle rivali più gettonate come Spotify e Pandora, senza dimenticarsi Itunes Radio pronto ad uscire il prossimo autunno.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.