Errore com.android.systemui su smartphone Android

0 Condivisioni

Quando tieni premuto il pulsante Home sul tuo smartphone Android ti appare il seguente messaggio: Il processo com.android.systemui è stato arrestato? Allora devi assolutamente leggere questo articolo perché in pochi passaggi ti svelerò come uscirne fuori e soprattutto come risolvere il problema che oramai si è presentato quotidianamente sul tuo telefono.

Questo problema, che si verifica soprattutto sui dispositivi Samsung e comporta un malfunzionamento fastidioso poiché non consente di vedere tutte le app che hai precedentemente aperto e su cui hai lavorato. Quindi? Per risolvere l’errore com.android.systemui è stato arrestato puoi provare a disinstallare l’app Google, questo perché il bug è sicuramente dovuto ad un suo aggiornamento.

Il processo com.android.systemui è stato arrestato

Procedi così:

avvia Play Store di Google sul tuo smartphone Android e nella barra di ricerca digita Google. Una volta individuato premi su Disinstalla per eliminarlo dal tuo telefono e bloccare definitivamente Google. Al termine premi sempre in Play Store accanto alla barra di ricerca, sulle tre lineette orizzontali e poi da Impostazioni > Aggiornamento automatico App e spunta la voce Non aggiornare automaticamente le app.

 Disinstalla Google

Al termine riavvia il telefonino e vedrai che il problema sarà risolto.

Se ciò non fosse, puoi provare a disinstallare l’ultima applicazione installata, e che potrebbe aver causato il malfunzionamento di Android, andando su Impostazioni > Gestione Applicazioni e seleziona l’app incriminata per poi premere su Disinstalla.

Altra alternativa è ripulire le partizioni della memoria interna del tuo dispositivo mobile entrando nel recovery mode. Premi contemporaneamente Volume su + Home + Power oppure Volume su + Power, finché non appare la schermata di recovery mode.

Spostati con i tasti del volume su Wipe Cache Partition e premi su Power per iniziare il processo di pulizia. Al termine clicca su Reboot system now per uscire dalla procedura. Così facendo avrai cancellato i file nella cache mantenendo intatti i dati personali.

Wipe cache partition

Ancora non hai risolto? Non ti rimane che formattare il tuo smartphone Android con un Hard reset. Dopo esserti fatto un backup del tuo device (a tal proposito puoi leggere: come fare un backup Android), vai sempre nel recovery mode premendo contemporaneamente Volume su + Home + Power oppure Volume su + Power e nel recovery mode vai, spostandoti con i tasti del Volume, sulla voce Wipe data / factory reset. Premi il tasto Power e conferma selezionando, nella successiva schermata, la voce Yes – delete all user date. Al termine tappa su Reboot system now.

Wipe Data / Factory reset

Così facendo avrai cancellato tutti i tuoi dati personali ed il sistema operativo sarà ripristinato allo stato di fabbrica.

Non ti rimane che informare Google dell’accaduto aprendo l’app Google e dal menu in alto (quello con le tre lineette orizzontali) selezionare Invia feedback per scrivere un commento da inviare a Big G.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.