Come togliere la password di accesso a Windows

0 Condivisioni

Nella fase di installazione di Windows succede spesso, anche erroneamente, di impostare un’account e decidere di scegliere una password per accedere al vostro PC di casa in cui siete l’unico utente.

Oggi vi spieghiamo come evitare quella fastidiosissima schermata di accesso all’avvio di Windows, in cui è necessario digitare la password per entrare.

windows password - Come togliere la password di accesso a Windows

Premete contemporaneamente la seguente combinazione di tasti sulla vostra tastiera : Tasto Windows + R, si aprirà la finestra Esegui, in questa digitate netplwiz e premete il pulsante OK.

Si aprirà la finestra Account Utente in cui potrete togliere la spunta alla voce “Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password“.

Account utente - Come togliere la password di accesso a Windows

Premete il pulsante Applica e chiudete la finestra. Al prossimo avvio non dovrete più digitare la password di accesso.

La finestra Account Utente vi consentirà non solo di eliminare la password di accesso dell’utente ma anche di aggiungere o rimuovere utenti Windows.

Per chi ha Windows 8 premere contemporaneamente il Tasto Windows + R, si aprirà la finestra Esegui, in questa digitate control userpasswords2 e premete il pulsante OK. Togliere il segno di spunta dalla casella Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta username e password. Si aprirà una finestra nella quale inserire le credenziali in modo che possa eseguire l’accesso automaticamente.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.