Come scaricare musica gratis dalle migliori piattaforme streaming online

0 Condivisioni

Scaricare musica gratis dalle migliori piattaforme streaming online oggi è possibile. Attraverso una serie di strategie lo smanettone riesce a creare un notevole collezione di brani MP3 scaricando addirittura interi album.

Se in passato esistevano pochi siti in cui la musica poteva essere scaricata ed ascoltata previo acquisto, oggi ci sono tantissimi servizi streaming disponibili che consentono l’ascolto online gratuito dei brani in cambio della visione di spot pubblicitari o banner.

Musica gratis su MP3

Ascoltare musica da queste piattaforme è legale, mentre non lo è il download dei brani che oltre ad essere inibito viene ritenuto illecito perché non rientrante nei termini dell’accordo stipulato con l’utente al momento dell’iscrizione.

Questo discorso non vale per gli smanettoni che attraverso una serie di strategie riescono a scaricare musica online gratis in formato MP3 dai più celebri servizi streaming come Deezer, Spotity, Xbox Music, Grooveshark e tanti altri. Ecco come fanno.

Download gratuito di brani da Grooveshark

Grooveshark è una community che consente agli utenti la condivisione e lo streaming di brani musicali.

Per scaricare tutta la musica disponibile su questa piattaforma collegati a www.scilor.com e installa SciLor’s grooveshark.com Downloader. In pochi secondi potrai trovare la musica che ti interessa grazie all’apposito campo di ricerca. Dopo aver cliccato sul pulsante Cerca, sulla sinistra ti apparirà un elenco di brani che può essere ordinato per Artista, Titolo, Album, Anno e Durata.

SciLor’s grooveshark.com Downloader

Da questa lista, puoi selezionare le tue canzoni preferite mettendo il segno di spunta sulla casella Carica e infine fare clic su Aggiungi alla coda Download. Tutti i brani selezionati saranno pronti per essere trasferiti sul tuo hard disk in formato MP3 dopo aver cliccato su Scarica.

Download gratuito di brani da Songr – da testo ad MP3

Se non ricordi il titolo di una canzone ma conosci parte del testo, puoi ricorrere a Songr. Dopo averlo scaricato da www.xamasoft.com, e installato nel sistema, devi selezionare il menu File/Setting e cliccare sulla scheda Search Engine per scegliere i motori di ricerca da utilizzare. Poi ispeziona la scheda Search e seleziona Preferred mp3 quality per impostare la qualità dei brani da scaricare, scegliendo tra 128, 192 e 256 kbps e conferma con Ok per ritornare alla schermata iniziale.

Songr

Da qui clicca sul pulsante Search by lyrics: all’interno del riquadro Type some word digita almeno tre parole della canzone di cui non ricordi il titolo e conferma cliccando su Search.

Al termine della ricerca nella metà superiore della finestra, troverai i brani corrispondenti ai criteri inseriti. Clicca due volte sul presunto titolo per avviare un’ulteriore ricerca. I risultati appaiono dopo pochi secondi nella parte inferiore della finestra dove oltre al titolo, per ciascun brano elencato, viene mostrata la durata, il bitrate, le dimensioni del file e lo Score (indica la reperibilità della canzone). Scelto quale scaricare clicca col tasto destra e scegli Download. 

Download gratuito di interi album su PC e dispositivi mobili

Per scaricare interi album vai sul sito www.mediadrug.com e scarica la versione di Mediadrug adatta al tuo sistema operativo. Avvialo e personalizza le impostazioni cliccando su Options in alto a destra e metti la spunta sulla casella Download Songs e conferma con Ok. Torna alla pagina iniziale e digita nel campo ricerca il nome del cantante o band e su Search.

Mediadrug

Dopo alcuni secondi vedrai comparire i risultati richiesti. Se il nome dell’artista è quello che stai cercando, visualizzane tutti i brani degli album per scaricarli cliccando sull’icona download che precede il titolo. Al termine del download clicca su Play per ascoltare quello che hai scaricato.

Scaricare musica gratis senza account Premium e senza spot pubblicitari è possibile anche su Spotify, la soluzione si chiama Spotydl, scaricabile da questa pagina. Per approfondimenti dai un’occhiata a questo post: Come scaricare musica gratis da Spotify.

MP3 in HD e senza pubblicità

Servizi come Deezer, Xbox Music e Spotify, offrono la fruizione online di qualsiasi contenuto musicale anche agli utenti titolari di account gratuiti che sono costretti ad ascoltare brevi annunci pubblicitari trasmessi all’incirca ogni due o tre brani.

La presenza di questi spot è facilmente eludibile attraverso software specifici come Wondershare Streaming Audio Recorder la cui versione trial, funzionante per 7 giorni, è scaricabile dal sito www.wondershare.com/pro/streaming-audio-recorder.html.

Wondershare audio

Avvia il programma e clicca sul pulsante di registrazione presente nella schermata principale dopodiché punta il browser sul sito di streaming musicale preferito e avvia la riproduzione della playlist.

Una volta riprodotti tutti i brani ferma la registrazione in Wondershare S.A.R. cliccando sullo stesso pulsante usato per registrare. Con un clic su Library visualizza l’elenco delle tracce appena acquisite e per ciascuna di esse clicca sulla relativa icona Identify in modo da ricavarne: titolo, interprete, copertina e altre informazione come tag ID3. Per filtrare gli spot pubblicitari clicca su Remove Ads, presente nella barra inferiore del programma, quindi imposta il Filter su Less than 40s in modo da rimuovere le tracce della durata inferiore a 40 secondi e conferma con Remove.

Brani gratis trovati con Google

Tra i contenuti indicizzati dai Motori di Ricerca, molti di questi sono anche i file MP3, che però spesso non figurano a seguito di una comune ricerca su Google. Per scovarli occorre utilizzare un’applicazione chiamata Google Hacks scaricabile da https://code.google.com/p/googlehacks/downloads/list.

Google Hacks

Lanciando il setup deseleziona il componente Widtt e poi cliccate su Next per scegliere nella pagina successiva l’opzione Non Accetto e proseguire l’installazione. Al termine avvia l’applicazione per impostare ad hoc le opzioni di ricerca, nella sezione Type seleziona Music mentre in File Type lascia il segno di spunta su .mp3. Nell’apposito campo di testo, digita il nome del cantante preferito o il titolo dell’album e clicca su Search: si avvia così il browser con i risultati di Google perfettamente in sintonia con quanto richiesto.

Da video a MP3

Portali come YouTube, Dailymotion, MegaVideo, Vimeo e simili sono ottime sorgenti cui attingere per scaricare nuova musica. Per estrapolare la musica dai filmati di queste piattaforme, bisogna aprire il browser e collegarsi alla pagina che contiene il video del brano. Cliccare sulla barra degli indirizzi per evidenziare l’URL e col tasto destro del mouse fare Copia.

VidTo MP3

Puntare poi il browser su www.vidtomp3.com e fare clic sul campo di testo Enter Video URL below, posizionato a centro pagina, e col tasto destro del mouse cliccare sul comando Incolla per inserire l’URL del video da trasformare in file audio. Cliccare su Download e dopo pochi secondi troverai il link del tuo file MP3 pronto per essere scaricato.

I Portali dove scaricare musica in modo legale

La Rete offre numerosi siti in cui il download non sempre è illegale, anzi, esistono Portali che spesso rappresentano un punto di incontro tra gli artisti indipendenti e il potenziale pubblico fruitore della loro musica. Tra i siti più quotati appartenenti a questo genere abbiamo: Jamendo che vanta un archivio di oltre 435 mila brani pubblicati con licenza Creative Commons o Licenza Arte Libera, che ne consente il download gratuito ma con uso personale.

Jamendo

Per navigare in Jamendo non occorre registrarsi e per trovare un brano basta cliccare sul campo Cerca e selezionare il Genere, gli Strumenti o l’Umore, in modo da trovare i brani che soddisfano i tuoi gusti. Ogni traccia con titolo, presenta due icone che consentono di riprodurre il brano o di scaricarlo in MP3.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.