Come salvare video e immagini dalla cache di Mozilla Firefox, Chrome e Internet Explorer

0 Condivisioni
Stai cercando un modo per salvare foto e immagini dalla cache del browser ma non sai come fare? Se non lo sai esiste un software che consente di accedere liberamente alla cache di Firefox, Chrome e Internet Explorer per visualizzare tutti gli elementi caricati e salvarli in un posto qualsiasi del tuo hard disk.

Continua a leggere e scoprirai come salvare video e immagini dalla cache di Mozilla Firefox, Chrome e Internet Explorer.

 Browser Cache

La prima cosa che devi fare per visualizzare e salvare video e immagini dalla cache di Mozilla Firefox, è scaricare MozillaCacheView

MozillaCacheView, è una piccola utility che non necessita di installazione ed al suo avvio mostra il contenuto della cache di Mozilla Firefox, comprese pagine HTML, script, file audio, immagini e video.

MozillaCacheView

Per ogni file di cache, viene visualizzata la seguente informazione:

  • URL
  • Tipo di contenuto
  • Dimensione del file
  • Data dell’ultima modifica
  • Ultima volta recuperato
  • Tempo di scadenza
  • Nome del server
  • E altro ancora.

Dal menu Option, devi filtrare le tipologie di file e visualizzare solo quelle che ti interessano. Ad esempio, selezionando Option/Show Video File, verranno mostrati solo i filmati presenti nella cache.

Per salvare un elemento ti basterà, cliccare sull’icona Copy Selected Cache File To.

Per Internet Explorer esiste un’altra utility chiamata Internet Explorer Cache Viewer, mentre per Google Chrome puoi fare uso di ChromeCacheView.

Se invece vuoi intervenire manualmente e vedere la cache del tuo browser senza lanciare nessun software o utility puoi agire in questo modo:

Per Mozilla Firefox: digita nella barra degli indirizzi about:cache, poi premi sul link List Cache Entries per ottenere una schermata con i link dei file depositati nella cache del browser. Cliccando sul link potrai scaricare il file video o immagine selezionato. 

Per Internet Explorer: dalla Barra dei menu, vai su Strumenti > Opzioni Internet > Scheda Generale, in Cronologia Esplorazioni clicca sul pulsante Impostazioni e poi su quello Visualizza File per visualizzare tutti i file salvati nella cache del browser.

 Visualizza cache IE

Per Google Chrome: su Windows 7/8 vai segui questo percorso C:\Users\[TUO USERNAME]\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache, su Mac OS X invece segui questo percorso, /Users/[VOSTRO USERNAME]/Library/Caches/Google/Chrome/. Oppure digita nella barra degli indirizzi chrome://cache/, premi Invio. Nella schermata che appare, copia il link per incollarlo sempre nella barra degli indirizzi per poi ripremere nuovamente Invio.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.