Come risparmiare sulla spesa scrivendo su Facebook

Startup abruzzese, Free Social Market permette a chi si abbona di fare acquisti in cambio di recensioni sul proprio account Facebook, Instagram e Twitter.

L’iscrizione al servizio prevede un abbonamento di 14,90 euro al mese. Dopo l’abbonamento è possibile scegliere 13 prodotti dal catalogo del sito che vengono aggiunti ad un carrello virtuale. In questo caso si hanno due opzioni:

  • Ritirare la merce di persona
  • Farsela spedire comodamente a casa.

I negozi per il momento sono solo a Pescara e a Roma, ma in futuro dovrebbero nascere nuovi punti vendita.

In totale si guadagnano 13 prodotti ogni 14,90 euro con una piccola spesa di spedizione per la consegna a casa.

Una volta provati i prodotti acquistati, viene richiesto di pubblicare una recensione sul social network preferito entro un tempo prestabilito. Si può usare Facebook, Instagram oppure Twitter. Importante è inserire nella recensione una foto e una descrizione del prodotto raccontando le proprie impressioni, oltre a compilare un questionario per far sapere alle aziende produttrici cosa si pensa degli articoli acquistati.

Come risparmiare sulla spesa scrivendo su Facebook

Come risparmiare sulla spesa scrivendo su Facebook

Il sito di Free Social Market è molto chiaro e ricco di contenuti. La sezione intitolata Come funziona è suddivisa in tre ambiti:

  • Abbonati
  • Ordina
  • Condividi

Come comprare su Free Social Market

Per utilizzare il servizio occorre registrarsi cliccando su Iscriviti inserendo nome, cognome, città, email, password e il social che si vuole usare per le recensioni, senza dimenticare di copiare e incollare il link alla home page del social.

Il consiglio è quello di leggere bene il contratto del servizio per verificare le condizioni poste dal sito e iniziare ad utilizzare Free Social Market. 

Il catalogo è composto per la maggior parte da generi alimentari ma ci sono anche articoli per la pulizia della casa e cura del corpo. Non tutti i prodotti sono però acquistabili con il meccanismo dell’abbonamento unito alla recensione. I prodotti in offerta con abbonamento sono individuabili grazie ad un contrassegno di colore azzurro con scritto Gratis e per vederli tutti insieme basta cliccare su Prova Gratis & Condividi.

Come risparmiare sulla spesa scrivendo su Facebook

Ogni mese l’offerta degli articoli gratuiti cambia (di solito sono una quarantina). Le aziende che propongono i prodotti gratuiti ottengono pubblicità e riescono a farsi conoscere entrando direttamente nelle case dei consumatori. I fornitori sono in realtà aziende agricole, panifici, birrerie artigianali con sede in tutta Italia.

Ogni prodotto viene presentato da una scheda informativa dove sono indicati prezzo, quantità disponibile, ingredienti e descrizione della confezione. Nella stessa pagina è possibile trovare tutte le informazioni sull’azienda produttrice.

Come recensire un prodotto acquistato su Free Social Market

La recensione effettuata dovrà essere completa e dettagliata. Bisognerà non solo pubblicare una foto a colori scattata da noi ma postare una descrizione del prodotto che spieghi le sue qualità dal nostro punto di vista. Occorrerà usare almeno due o tre aggettivi riguardanti il prodotto e la lunghezza minima dovrà essere di un massimo di 140 caratteri. Il testo deve contenere il nome del sito più quello del prodotto e dell’azienda che lo realizza, preceduti da un hashtag (il simbolo #). Oltre all’hashtag sarà importante taggare la pagina di Free Social Market sul social network preferito.

Conclusioni

  • L’iscrizione al servizio conviene se si hanno almeno 100 amici su Facebook oppure 100 follower su Instagram e Twitter e un profilo attivo da più di 6 mesi.
  • Il risparmio spendendo 14,90 per 13 prodotti è di circa 50/60 euro.
  • I prodotti sono di ottima qualità e provengono da realtà locali e artigianali
  • Occorre usare l’abbonamento entro la data di scadenza per evitare di perdere la cifra investita.
  • Per le recensioni esiste un meccanismo di controllo che esclude a partire dal mese successivo coloro che vanno contro le regole del gioco.
Iscriviti al nostro canale Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.