Come recuperare file cancellati nel PC

0 Condivisioni

Hai erroneamente cancellato tutti i dati di una vita: video, foto, documenti di lavoro e tanto altro nel tuo hard disk? Non disperarti, lo so è un periodo stressante e non avresti dovuto rimuovere dal computer quei file. Fortunatamente esiste ancora la possibilità di recuperare file cancellati nel PC, grazie ad alcuni software gratuiti scaricabili online e che non richiedono notevoli capacità d’uso.

Tutto quello che devi fare e prenderti un po’ di tempo e seguire i consigli e le indicazioni che sto per darti per recuperare dati hard disk. Non sarà un’operazione difficile, per cui leggi passo dopo passo, e vedrai che riuscirai a ripristinare i tuoi file o perlomeno a limitare i danni.

 Come recuperare file cancellati nel PC

La migliore soluzione per capire come recuperare file cancellati nel PC si chiama Data Recovery Wizard Free. Si tratta di un’applicazione gratuita per Windows e Mac OS X prodotta dalla EASEUS, che permette di ripristinare i file, video, e tante altre tipologie erroneamente cancellati o persi in seguito a formattazione, virus o crash del PC.

Collegati al sito Internet del programma e clicca su Free Download, a seconda del sistema operativo che stai usando. A download completato clicca due volte sul file drw_free.exe ed avvia l’installazione. Nella finestra che si apre, seleziona la lingua Italiano e premi OK. Successivamente fai click su Avanti, Accettare e nella finestra che si apre, scegli la cartella di installazione per poi cliccare su Conferma; subito dopo clicca su Installare e Completa, per concludere il setup e avviare il programma Data Recovery Wizard Free.

L’interfaccia del software, con wizard automatico, presenta fin da subito caratteristiche di intuitività e facilità nell’utilizzo. Scegliendo l’opzione Tutti i file, oppure file specifici come video, audio, documenti, archivi, email puoi recuperare gratuitamente fino a 1024 MB (la versione completa Data Recovery Wizard Pro, al costo speciale di 67,96, consente, invece, di recuperare file cancellati nel PC senza limiti).

1GB aggiuntivo ti verrà concesso dalla EASUS in cambio di una condivisione del software sui social network: Twitter, Google Plus e Facebook.

Data Recovery Wizard Free - Tutti i file

Premendo il link Prossimo, hai la possibilità di selezionare una posizione, quindi un’unità del disco fisso oppure periferiche esterne come: hard disk esterni o chiavette USB.

Data Recovery Wizard Free - scelta unità

Premi su Scansione, nella parte basse dell’interfaccia, e avvia il processo di recupero dati. Data Recovery Wizard Free effettuerà un’analisi veloce, evidenziando tutti quei file cancellati o persi che potrai recuperare. Spetterà a te decidere quale ripristinare. Potrai farlo scegliendo un file alla volta oppure ripristinando intere cartelle. 

Data Recovery Wizard Free - scansione

Al termine della scansione, dopo aver scelto i dati da recuperare, premi su Recuperare, per salvare il file o i file nella cartella da te scelta.

Data Recovery Wizard Free - recupero e salvataggio

Il software della EASEUS mette a disposizione anche l’opzione Scansione profondita nel caso in cui alcuni file non sono stati trovati e quindi recuperati.

Data Recovery Wizard Free - scansione profondita

Data Recovery Wizard Free supporta tutti i più recenti sistemi operativi Microsoft, e permette il recupero di file cancellati su PC su tutti i più comuni file system come FAT12, FAT16, FAT32, NTFS/NTFS5 ed EXT2/EXT3.

Insomma se non sei alla ricerca di una soluzione professionale, la facilità d’uso e velocità d’esecuzione di Data Recovery Wizard Free, sono un’ottima soluzione per aiutarti a recuperare, in poco più di 5 minuti, quei dati che avevi oramai considerato perduti. 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.