Come installare le app di Windows 10 su SD o chiavette USB

Se hai un hard disk con poco spazio puoi sfruttare questa guida per capire come installare le app di Windows 10 su SD o chiavette USB, ma anche su altri supporti esterni come Hard Disk esterno.

Hai un portatile con poca disponibilità di memoria? Vuoi risparmiare spazio oppure non vuoi cancellare nulla? Evita di occupare spazio inutilmente installando le app di Windows 10 al suo interno e ricorri invece a un unità esterna come le micro SD, o un altro disco. Si esatto, se non l’hai capito esiste un’opzione integrata nell’ultimo sistema operativo di Microsoft che consente di installare le app di Windows 10 su SD o chiavette USB che scarichi da Windows Store.

Come installare le app di Windows 10 su SD o chiavette USB

Dal punto di vista funzionale non ci sono differenze con un’installazione normale e potrai avviare l’app dall’unità esterna con l’unica differenza che questa deve essere collegata al computer in modo tale che l’app possa avviarsi. Collega il supporto esterno (chiavetta USB, Hard Disk esterno, micro SD o scheda SD) al PC e attendi che venga rilevato dal PC.

Come installare le app di Windows 10 su SD o chiavette USB

La procedura che ti permetterà di risparmiare spazio prezioso è molto semplice e non occorre essere un esperto di informatica per applicarla. La può svolgere in pochi minuti attraverso le impostazioni di Windows 10. Recati su Start e premi sull’icona della ruota dentata, per entrare nelle Impostazioni.

Windows 10 - Impostazioni di Windows

Clicca su Sistema e poi su Archiviazione, nella colonna di sinistra.

 

Windows 10 modifica percorso salvataggio app

Clicca poi su Modifica percorso di salvataggio dei nuovi contenuti e alla voce Le nuove App verranno salvate in, clicca sul menù sottostante e seleziona il driver che vuoi collegare al computer. Salva le modifiche premendo sul pulsante Applica.

Windows 10 modifica il salvataggio delle app

Così facendo le app verranno salvate in automatico nella nuova posizione, che hai indicato, ogni volta che le scaricherai da Windows Store. Entrando nella memoria esterna collegata al computer noterai delle cartelle create per la memorizzazione delle app.

Se vuoi applicare la stessa regola anche per documenti, foto, musica, video e mappe offline, ti basterà tornare nella schermata di Modifica il percorso di salvataggio dei nuovi contenuti ed impostare il drive di salvataggio.

Per concludere, puoi anche decidere di spostare le app già installate andando in Impostazioni > App e funzionalità e selezionare l’app che vuoi spostare cliccandoci sopra.

Windows 10 spostare App su memoria esterna

Premi poi sul pulsante Sposta ed il gioco è fatto.