Come impostare limiti di spesa sulla PostePay

0 Condivisioni

Acquisti spesso su Internet con la tua PostePay? Utilizzi continuamente servizi di e-commerce e vuoi impostare limiti di spesa per la tua carta prepagata PostePay? Devi sapere che negli ultimi anni il fatturato degli acquisti online è notevolmente cresciuto. Prima gli utenti utilizzavano Internet per leggere pareri e recensioni sugli oggetti per poi apprestarsi ad acquistare, oggi il Web offre un’esperienza di acquisto completa.

I grandi siti e-commerce, come Amazon ed eBay, consentono al consumatore in pochi clic di consultare le esperienze degli altri utenti, per effettuare acquisti a prezzi più bassi rispetto al singolo negozio. Questa esperienza di acquisto ha portato ad un aumento delle sottoscrizione da parte degli utenti di carte di credito prepagate, utili per gli acquisti online e facilissime da utilizzare. Limitare, quindi, gli acquisti su Internet, prelevamenti e pagamenti sta diventando sempre più di vitale importanza.

La carta prepagata più utilizzata in Italia, è la PostePay, sia perché consente pagamenti online e sia perché è predisposta anche per i prelevamenti a sportelli automatici.

Impostare limite di spesa postepay

Non tutti sono però a conoscenza che i massimi giornalieri per i prelievi e pagamenti online sono piuttosto elevati (dai 250 euro ai 3.00 euro). Per questo motivo in questo articolo voglio spiegarti come impostare limiti di spesa sulla PostePay, in questo modo potrai tenere sotto controllo i tuoi acquisti impostando una soglia di acquisto.

I massimali troppo altri per una carta prepagata come la PostePay, potrebbero risultare troppo alti se dovessi perdere la carta o se dovessi affidarla ai tuoi figli per acquisti online. Ecco perché devi sapere che puoi applicare alla tua carta PostePaly delle limitazioni sia sugli acquisti online sia sui prelievi effettuati agli sportelli. PostePay offre anche la possibilità di bloccare pagamenti effettuati fuori dall’Italia in modo da non incappare in acquisti fatti all’estero senza esserne a conoscenza.

Per impostare limiti di spesa sulla PostePay, devi essere iscritto al sito bancopostaclick.it e postepay.it.

Come impostare limiti di spesa sulla PostePay

Il primo passo da compiere per impostare un tetto di spesa sulla PostePay, è quello di accedere al sito delle Poste Italiane utilizzando le tue credenziali. Vai nella sezione Le mie carte e dopo averla aperta clicca sul tasto Dettagli, posto alla destra della tua carta.

Nella seconda pagina che apparirà e in cui sono dettagliate le limitazioni di spesa della tua carta prepagata, puoi consultare i limiti di spesa della PostePay. Per cambiare i limiti devi cliccare sul tasto Modifica, posto in basso a destra.

Nella nuova schermata puoi modificare i massimali di prelievo presso gli sportelli ATM automatici e quelli relativi ai pagamenti giornalieri, anche online., Una volta scelti i massimali potrai tranquillamente cliccare sul tasto Continua.

Attenzione oltre alla modifica dei massimali di spesa, PostePay consente anche di abilitare gli acquisti solo su determinati servizi Internet. Per togliere dai tuoi acquisti servizi come scommesse, gambling, adulti e via dicendo, devi recarti nella sezione relativa al profilo della tua carta e disabilitare le categorie che vuoi bloccare per gli acquisti online.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Un pensiero riguardo “Come impostare limiti di spesa sulla PostePay

  • Ottimo. Dovresti aggiongere pero’ che fare una modifica viene a costare 5 + 2 Euro
    Un furto, che peraltro non compare al momento della modifica.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.