Come eseguire e salvare lo screenshot (schermata) su Xiaomi Mi4

0 Condivisioni

Hai acquistato uno smartphone cinese come lo Xiaomi Mi4 e non sai come eseguire e salvare uno screenshot? Continua a leggere e ti spiegheremo come fare. 

In questo articolo ti mostreremo una guida per scattare e catturare screenshot sul telefono Xiaomi Mi4, lo smartphone cinese top di gamma, in modo semplice e veloce. 

Eletto uno dei migliori smartphone del 2014, il cellulare Xiaomi MI4 si presenta con un display da 5 pollici Full HD ed un processore Snapdragon 801.

Xiaomi Mi4 screenshot

Per catturare uno screenshot su Xiaomi MI4, è necessario premere due pulsanti contemporaneamente – tasto di Power e il tasto volume giù o basso. Entrambi i tasti fisici si trovano sul lato destro del telefono, il pulsante del volume è posizionato al di sopra di quello di alimentazione.

POWER (Tasto accensione/spegnimento) + VOLUME BASSO = Screenshot

Xiaomi Mi4

La parte inferiore del tasto del volume e il tasto di accensione devono essere premuti contemporaneamente sullo schermo che si desidera catturare. Una volta premuti entrambi i tasti sentirai il suono di uno scatto, a conferma che lo screenshot è stato effettuato, e vedrai una notifica dello stesso visualizzata sul pannello di notifica. 

Tutte le schermate catturate sull’interfaccia Xiaomi MIUI MI4 sia v5 o v6 MIUI, sono memorizzate nella sezione Gallery nella cartella denominata immagini locali o Local Images. Non ti rimane che condividere le tue schermate sui social.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.