Come elaborare e ridimensionare i video GoPro 4K senza perdita di qualità con VideoProc

3 Condivisioni

Come elaborare e ridimensionare i video GoPro 4K senza perdita di qualità con VideoProc. Una guida dettagliata che spiega quali sono le potenzialità di VideoProc, l’unico software di elaborazione video con accelerazione GPU, e come fare a comprimere video GoPro 4k su PC Windows e Mac.

Per festeggiare il rilascio della nuova versione di VideoProc, la software house Digiarty offre la possibilità di vincere una GoPro Hero7. Vediamo come editare i video ad alta risoluzione e ad alto frame rate con VideoProc e come partecipare al contest.

Oggi Action camera e smartphone di ultima generazione riescono a registrare filmati ad alta risoluzione per riprodurli anche a 4K e ad alto frame rate. Ecco perché se vuoi creare un montaggio di filmati, in maniera rapida ed efficace, occorre avere a disposizione uno dei migliori programmi per l’editing video come VideoProc.

VideoProc

Compatibile con i formati video più diffusi e di facile utilizzo, VideoProc è un tool adatto per chi vuole montare e produrre i propri video realizzati con smartphone, iPhone, GoPro, videocamera, droni e altri dispositivi. Se disponi di un PC veloce potrai editare e gestire video ad alta risoluzione, realizzati con un frame rate anche fino a 240 fps, e quelli di lunga durata.

Il programma di Digiarty è un all-in-one dove puoi tagliare, convertire e comprimere video di qualunque tipo. Il tutto viene svolto in maniera rapida grazie al supporto a tutti i tipi di accelerazione hardware: Intel, AMD o Nvidia.

Come funziona VideoProc e Win GoPro Hero 7

Prima di svelarti come ridurre le dimensioni di un file video GoPro 4K, nei prossimi passi vedremo come il software di elaborazione video VideoProc modifica, converte, ridimensiona e regola i video 4K UHD, DVD e musica, a velocità massima.

Dalla pagina ufficiale clicca sul pulsante Download Gratuito e dove aver scaricato il pacchetto di installazione VideoProc per il tuo PC/Mac, cliccaci sopra due volte per avviare l’installazione. Pigia sul pulsante Install e subito dopo su Launch per avviare il programma.

Digiarty, per consentirti di scoprire da subito tutte le funzionalità di VideoProc, ha deciso di mettere a disposizione una licenza gratuita di 15 giorni valida per i PC Windows e Mac. Vai nella pagina Come comprimere Video GoPro e clicca sul pulsante Free Download per scaricare il file di setup e vedere la chiave di licenza (clicca sul pulsante verde se stai usando Windows PC; clicca sul pulsante blu se stai usando il Mac).

VideoProc con licenza

All’avvio del programma inserisci in Registration code il codice, mentre in Licensed Email la tua email personale. Al termine premi su Activate per iniziare ad utilizzare VideoProc.

Ti ricordo che al termine dei 15 giorni potrai convertire video o DVD ad una durata massima di 5 minuti. Inoltre non potrai scaricare aggiornamenti e non potrai usufruire di tutte le funzionalità del software.

Vinci una GOPro Hero 7

Inoltre, nella pagina sopra menzionata, hai la possibilità di vincere una GoPro Hero 7, la più popolare e utile action camera e i suoi accessori. Per partecipare ti basterà inserire il tuo nome e un’e-mail valida. Il contest terminerà il 26 ottobre 2018! Tenta la fortuna!

Elaborazione ed editing di video 4K via accelerazione GPU

Una volta lanciato, VideoProc effettua un’analisi hardware del tuo PC per testare se è in grado di supportare l’accelerazione hardware e sfruttare i vantaggi di Intel QSV, AMD e Nvidia CUDA per produrre video il più rapidamente possibile. Operazione che puoi ripetere andando su Settings (icona della ruota dentata) e cliccando su Option accanto alla voce Hardware Accelration Engine: Nvidia / Intel / AMD.

VideoProc come funziona

Durante l’elaborazione di video 4K UHD, VideoProc utilizza la tua scheda grafica per togliere carica alla CPU. Questo comporta minore stress per la tua CPU ed una capacità di gestire qualsiasi dispositivo (action cam GoPro o drone) in modo performante.

Le funzionalità di VideoProc

La schermata iniziale di VideoProc si presenta con 4 opzioni:

  • Video: taglia e ritaglia i filmati, divide i video troppo grandi in parti più piccole e ritaglia i video per rimuoverne le aree inutili. Inoltre converte e comprime video 4K/8K, HD, MKV, HEVC, MP4 e altre tipologie di video, velocemente e senza perdita di qualità.
  • DVD: digitalizza i DVD nei formati MKV, MP4, AVI, MP3 e via dicendo. Converte e modifica i DVD per adattarli ad iPhone, iPad, Android, YouTube, ecc. Offre 6 opzioni di backup per mantenere qualità originale e velocità elevata. Rippare DVD non è mai stato così facile.
  • Downloader: scarica nella risoluzione e nel formato che desideri i video di YouTube, Facebook o di qualsiasi altro sito Web sul tuo PC. Ti basterà copiare ed incollare l’URL e subito dopo convertire il video con VideoProc. Se possiedi un canale YouTube, puoi addirittura scaricarlo interamente.
  • Recorder: consente di registrare tutto quello che si trova sullo schermo del PC. Puoi creare video tutorial, registrare gameplay e includere il tuo viso dalla Webcam del tuo PC. Scegli quale area registrare ed una volta ottenuto il file registrato, attraverso VideoProc, transcodificalo in uno dei tanti formati disponibili.

Come elaborare e ridimensionare i video GoPro 4K senza perdita di qualità

La GoPro HERO offre filmati video straordinari quando la risoluzione di registrazione è sul 4K, ma ciò comporta file di dimensioni enormi, di difficile gestione e condivisione, se si pensa alle limitazioni sulla dimensione e lunghezza dei file da parte di WhatsApp, Snapchat, email ed altri programmi.

Per aiutarti a risolvere problemi di caricamento, riproduzione, modifica e archiviazione causati dai file video 4K, troppo ingombranti, vediamo insieme come elaborare e ridimensionare i video GoPro 4K senza perdita di qualità sia su Windows che su Mac.

VideoProc offre sei modalità per comprimere i video GoPro 4K:

  1. Transcodificare H.264 in HEVC ad alta compressione
  2. Comprimere da 4K a 1080p
  3. Tagliare le clip indesiderate e ridurre la lunghezza del video GoPro
  4. Modificare i parametri audio video
  5. Rimuovere traccia audio
  6. Dividere un video in più parti di piccole dimensioni

Scegli uno dei metodi che ritieni più adatto alle tue esigenze per elaborare la compressione dei video GoPro, cliccando sul link Download VideoProc to Windows, se possiedi il sistema operativo Windows, Download VideoProc to Mac, se possiedi il sistema operativo Mac OS X.

  1. Transcodificare H264 in H265 (HEVC) ad alta compressione

Se stai utilizzando un vecchio modello GoPro, come la HERO 5, il tuo video 4K è codificato con H.264, Convertendo H.264 in H.265 (noto anche come HEVC) la dimensione del file verrà ridotta di circa il 50%, mentre la qualità rimarrà elevata.

Nel caso in cui non conosci il formato del filmato in 4K è possibile verificarlo attraverso un lettore multimediale come VLC. Carica il filmato in VLC, vai sul menu Strumenti e seleziona Informazioni codificatore. Se il formato è in H.264 convertilo in HEVC aprendo VideoProc e cliccando sull’opzione Video.

Transcodificare H264 in H265 (HEVC) ad alta compressione

Clicca poi su + Video per inserire il video GoPro 4K H.264 dall’hard disk del tuo PC o dalla scheda SD della tua fotocamera. Passa alla scheda Video, selezionandola sulla barra inferiore del tool, e scegli il profilo MP4 HEVC. Per impostazione predefinita, la risoluzione verrà modifica in 1920×1080. Se lo desideri puoi mantenere la risoluzione 4K originale, altrimenti ti basterà cliccare su Option e su Resolution, selezionare 3840×2160 (4K).

Transcodificare H264 in H265 (HEVC) ad alta compressione

Opzionalmente puoi deselezionare Nvidia / Intel / AMD e disattivare l’acceleratore hardware per ottenere dimensioni più ridotte del file convertito da H.264 a HEVC / H.265, ma attenzione, i tempi di elaborazione video e la velocità di conversione saranno più lenti.

Premi RUN per avviare la conversione del codec video GoPro 4K da H.264 a HEVC / H.265.

  1. Comprimere da 4K a 1080p

Questa soluzione riduce la qualità dopo il downscaling da 4K a 1080p. Questo tipo di operazione non farà notare alcuna perdita di qualità quando riprodurrai il file compresso sulla TV o dispositivi mobili.

Comprimere da 4K a 1080p

Per comprimere un file da 4K a 1080p devi avviare VideoProc e selezionare l’opzione Video. Clicca poi su +Video, per importare il video GoPro 4k. Scegli un formato di output, dal menu di scelta rapida in basso, oppure clicca sul pulsante TargetFormat per avere a disposizione più preset. Premi poi il pulsante Option e clicca sul menu a discesa Resolution per selezionare 1920×1080.

Comprimere da 4K a 1080p

Clicca su RUN per avviare il processo di abbassamento della risoluzione da 3840×2160 a 1920×1080.

  1. Tagliare le clip indesiderate e ridurre la lunghezza del video GoPro

Tagliare e dividere le clip di cui non hai bisogno del video della GoPro è un’altra ottima soluzione per ridurre le dimensione del file.

Tagliando clip extra del video GoPro 4K potrai mantenere i parametri originali e preservare la qualità al 100%. Avvia VideoProc e clicca sull’opzione Video, nella schermata principale. Trascina il file video GoPro 4K nell’interfaccia del programma oppure clicca sul pulsante in alto +Video, per caricare il file.

Tagliare le clip indesiderate e ridurre la lunghezza del video GoPro

Specifica il formato di output in base alle tue esigenza. Clicca su Target Format per trovare il preset ottimizzato per YouTube, Facebook e altro. Clicca poi sul pulsante Cut, sotto l’anteprima del file video caricato, e accedi al nuovo pannello del programma.

Tagliare le clip indesiderate e ridurre la lunghezza del video GoPro

Trascina le manopole verdi con il mouse per selezionare il primo clip che vuoi mantenere e poi clicca sul pulsante arancione Cut per tagliare. Ripeti questa operazione per selezionare le altre clip di cui hai bisogno. Al termine clicca su Done, per salvare le operazioni effettuate e premi su RUN, in basso a destra per esportare un nuovo video GoPro 4K più corto.

  1. Modificare i parametri audio video

Elaborare e modificare i video GoPro è complicato con programmi come GoPro Quik, ma con VideoProc è molto più facile e veloce!

Intervenire nelle impostazioni di VideoProc è un altro modo per ridimensionare il video GoPro 4K. Carica il video dall’opzione Video e subito dopo clicca su Option per entrare nel pannello dove regolare il bitrate, frame rate, GOP ed altri parametri.

Modificare i parametri audio video

Abbassare il Bitrate: maggiore è il bitrate migliore è la qualità del video e maggiore sarà la dimensione del file. Pertanto se voi ridurre le dimensioni del file del video GoPro 4K è possibile scegliere un bitrate basso. Per farlo riduci la velocità in bit individuando la voce Bitrate nella sezione Format. Impostalo su Manual, spunta la voce ABR e modifica il campo Target Bit Rate. Nel caso in cui avessi un video GoPro 4K 30fps su YouTube, il bitrate andrebbe impostato su 35000 kbps.

Ridurre il frame rate: anche il frame rate potrebbe influire sulla dimensione del file e sulla fluidità di un video. Se il video non è ricco di scene d’azione puoi ridurre la frequenza dei fotogrammi cliccando su Option e individuando la voce Frame rate (FPS) per impostarlo a 30 fps se la tua GoPro 4K parte da 60 / 50 fps.

Aumentare il valore del GOP: il GOP, acronimo di gruppo di immagini, è composto da fotogrammi I, B e P. Se il GOP ha un valore di 250, avrai 1 frame I e 249 frame B e P. Aumentando il valore di GOP, il numero di fotogrammi I in un video viene ridotto, riducendo la dimensione del file. Clicca dunque su Option e individua la voce GOP. Inserisci un valore GOP, riducendolo. Così facendo avrai ridotto le dimensioni del video.

Deselezionare l’opzione Force Copy: dopo aver fatto clic su “Option“, troverai anche Force copy in Audio Codec Option. Quando si transcodifica un video GoPro 4K con Auto copy selezionato e Forcecopy disabilitato, verrà transcodificato solo l’audio, e questo ti consentirà di avere un file più piccolo.

  1. Rimuovere la traccia audio

se la traccia audio non è importante per il tuo video GoPro 4K, ti consiglio di cancellarla per ridurre le dimensioni del file. Per farlo avvia VideoProc e carica un video GoPro 4K con l’opzione Video, trascinalo sulla schermata principale oppure clicca su +Video.

rimuovere traccia audio - Come elaborare e ridimensionare i video GoPro 4K senza perdita di qualità con VideoProc

Clicca sulle informazioni della traccia audio nell’anteprima del file video caricato e deseleziona tutte le tracce audio. Premi su RUN ed otterrai un video ridotto senza audio.

  1. Dividere un video in più parti di piccole dimensioni

Suddividere un video in più parti è un’altra soluzione se non vuoi comprimere i video GoPro nelle modalità sopra descritte. Dopo la divisione, otterrai clip piccole che potrai utilizzare per inviarle in momenti diversi ai tuoi amici o su YouTube.

Per farlo avvia VideoProc e vai su Video. Clicca poi su +Video per importare il video GoPro 4K. Scegli un profilo di output compatibile e passa alla scheda Toolbok, in basso a destra, per individuare l’opzione Split e cliccarci sopra due volte per accedervi.

Dividere un video in più parti di piccole dimensioni

Specifica il numero di segmenti con cui dividere il tuo video e la loro durata ed al termine clicca sul pulsante Done. Clicca poi su RUN per ottenere video clip brevi.

Conclusioni

VideoProc è il software di elaborazione video GoPro 4K più veloce con molte funzioni utili. E’ disponibile in versione di prova gratuita ma con limitazioni. Se vuoi ottenere la versione completa puoi acquistarla a 24,95 euro con licenza per un anno oppure a 37,95 euro con licenza a vita.

3 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli