Come convertire Blu Ray in MP4

0 Condivisioni

Hai tantissimi film Blu-ray e vuoi crearti delle copie di backup per poterli guardare anche su PC, smartphone o tablet? Vuoi rippare un Blu Ray? Convertire Blu-ray in MP4 con Leawo Blu-ray Ripper è la soluzione più rapida ed efficace per ottenere un risultato eccellente.

L’MP4 è ad oggi il formato video più popolare in quanto compatibile con tutti i principali dispositivi multimediali: tablet, smartphone, Smart TV, console videogiochi, decoder e lettori DVD/Blu-Ray. In pratica se vuoi riprodurre su uno dei tuoi device qualsiasi filmato scaricato da Internet dovrai semplicemente convertire video in MP4 sfruttando uno dei tantissimi programmi gratis o a pagamento scaricabili online o addirittura funzionanti direttamente dal browser.

Fin qui è tutto semplice ma se invece di convertire video in MP4 dovessi convertire Blu-ray in MP4? A tal proposito credo sia giusto consigliarti Leawo Blu-ray Ripper, un potente software in grado non solo di convertire e rippare Blu-ray per ottenere video da riprodurre su computer e dispositivi mobili, ma anche di estrarre l’audio per salvarlo nei formati compatibili con qualsiasi media player.

COME FUNZIONA LEAWO BLU-RAY RIPPER

Blu-ray Ripper è molto più di un convertitore Blu-ray video/audio. Leawo Blu-ray Ripper può essere considerato un vero e proprio lettore Blu-ray, un editor Blu-ray ed un creatore di film 3D. Puoi ad esempio convertire Blu-ray in MP4, Blu-ray in MKV, Blu-ray in AVI, Blu-ray in MVW e in tanti altri formati, ma al tempo stesso puoi estrarre l’audio per salvarlo nei formati MP3, MP2, FLAC, AAC e molti altri formati.

Come convertire Blu-ray in MP4 con Blu-ray Ripper

Blu-ray Ripper offre la possibilità di estrarre il video in tantissime qualità, tra cui video 4K, video 1080p, video 720p, ed oltre 180 formati video e audio per conversioni. Una volta rippato e convertito il video potrà essere riprodotto su qualsiasi lettore multimediale e dispositivo mobile, come Windows Media Player, QuickTime, iTunes, iPhone, iPad, smartphone e tablet Android, Surface, Xbox, ecc. Inoltre a differenza di altri software simili, con Blu-ray Ripper potrai addirittura, grazie al suo editing, modificare i video per ritagliarli o ridimensionarli a seconda delle tue esigenze, aggiungendo effetti (luminosità, saturazione e contrasto) e parametri di personalizzazione, come frame rate, sample rate, bitrate, canali audio e via dicendo.

Tra le altre funzionalità Blu-ray Ripper consente di rimuovere la protezione avanzata dai dischi protetti da protocolli di crittografia (es. AACS, CSS), decriptando, rippando e convertendo Blu-ray o DVD con tutti le tipologie di protezione.

COME CONVERTIRE BLU-RAY IN MP4 CON BLU-RAY RIPPER

Dopo aver scaricato ed installato Blu-ray Ripper, noterai da subito come all’avvio del programma, l’interfaccia si presenta intuitiva ed elegante. Le funzionalità avanzate non solo sono di facile applicazione, ma sono ben distinguibili e di facile applicazione.

Cliccando sul pulsante Blu-ray Ripper potrai cominciare ad aggiungere il file da convertire trascinandolo direttamente all’interno del software oppure cliccando su Add Blu-ray/DVD per selezionare il file da un CD-ROM, da una cartella o da un file ISO.

Come convertire Blu Ray in MP4

Una volta scelto il contenuto Blu-ray/DVD,  avrai a disposizione tre opzioni per l’importazione del file: Full Movie, Main Movie e Custom Mode. Full Movie permette di importare tutti i titoli; Main Movie importa solo il titolo più lungo, Custom Mode permette di scegliere i titoli da importare. Scelta l’opzione adatta, clicca su OK per avviare l’importazione.

Importato il file di origine, Blu-ray Ripper ne visualizza l’anteprima tramite il lettore multimediale integrato con possibilità di selezionare i sottotitoli, le tracce audio e la modifica dei file di origine stessi. Cliccando sul pulsante MP4 video, collocato accanto ad Add Photo, ti apparirà un piccolo riquadro in cui devi cliccare su Change per accedere al pannello Profile dove puoi scegliere il formato video/audio e modelli di dispositivi mobili di destinazione.

Come rippare Blu-ray in MP4

Leawo Blu-ray Ripper consente di modificare i parametri video e audio del profilo selezionato come Codec Video, Bit Rate, Risoluzione, Frequenza fotogrammi, Proporzioni, Codec audio, Canale, Frequenza di campionamento ecc. Accedendo sempre dal pannello di Mp4 video, invece di cliccare su Change, devi cliccare su Edit e, dopo aver impostato i parametri personalizzati, cliccare su Save to Custom.

Prima di avviare il processo di conversione, bisognerà impostare la directory di output in cui dovrà essere salvato il risultato ottenuto. Premere sul pulsante verde Convert e, quando visualizzerai una piccola barra laterale, imposta una directory nella casella Save to e premi su Convert per avviare il processo di conversione.

Come convertire Blu Ray in MP4

Durante la conversione potrai, in qualsiasi momento, cliccare sul pulsante verde Cancel per annullare il procedimento.

Per maggiori approfondimenti dai un’occhiata anche al tutorial da Blu-ray a MP4.

SPECIALE PROMOZIONE DI NATALE LEAWO

Leawo Blu-ray Ripper è disponibile per tutte le versioni di Windows e Mac al prezzo di 44.95 dollari (37,48 euro) per un anno, oppure con licenza a vita a 99.95 dollari (82,91 euro). Grazie alla promozione di Natale di Leawo, ricca di offerte speciali e valevole dal 15/12/2017 fino al 15/01/2018 (30 giorni), potrai ottenere uno sconto del 20% su Blu-ray Ripper + un buono sconto Amazon di 10 euro, e risparmiare 18.99 dollari per la versione annua e 29.99 dollari per quella con licenza a vita. Inoltre potrai ottenere sconti speciali del 35% e 40% su molti altri prodotti Leawo, carta regalo iTunes e tanto altro ancora.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.