Come proteggere il PC con il riconoscimento facciale

Il riconoscimento facciale sta prendendo sempre più piede non solo nel mondo degli smartphone ma anche in quello dei PC. Utilizzare password sempre più complesse comincia a scoraggiare gli utenti che stanno abbracciando l’idea di utilizzare la propria faccia come unico elemento di accesso ai sistemi operativi.

PrivateEye è un programma che consente di accedere e proteggere il PC con il riconoscimento facciale; in pratica verifica attraverso la WebCam del PC chi sta davanti allo schermo decidendo se permettergli l’accesso al sistema. Se sei curioso di scoprire come accedere al PC attraverso il riconoscimento facciale, continua a leggere.

PrivateEye è un software in prova gratuita la cui particolarità è quella di capire al volo quando la persona che usa il PC cambia. Per installarlo non devi fare altro che collegarti alla pagina ufficiale del programma e cliccare sul pulsante rosso “Download 30-Day-Free-Trial“.

Private Eye Riconoscimento Facciale

Prima di procedere devi compilare un modulo con i tuoi dati. Al termine si avvierà il download del file da installare: “PrivateEyeSetup.exe” di oltre 30 MB. Accetta le condizioni d’uso del programma e conferma passo passo la procedura guidata d’installazione.

Una volta conclusa l’installazione del programma, una finestra ti chiederà come precedere. Scegli l’opzione “Run (Trial mode)” per avviare la modalità di prova gratuita. La finestra ti indicherà anche la data di fine prova.

Il passo successivo è la configurazione del programma. Associa la WebCam e verifica che la periferica sia effettivamente collegata al PC.

PrivateEye Setup Wizard

Quando la WebCam verrà riconosciuta e apparirà il nome del dispositivo, potrai completare la procedura guidata e iniziare ad usare il programma.

PrivateEye ti chiederà di scattare una tua foto. Siediti comodamente, guarda la WebCam e premi il pulsante “Take Photo“. Vai oltre e completa la procedura.

Private Eye take Photo

Puoi decidere di aumentare i livelli di sicurezza aprendo la Barra di sistema e cliccando sull’icona del programma con il tasto destro del mouse per scegliere “Settings“. Nelle impostazioni della pagina “Security:level” puoi selezionare: protezione alta, normale o personalizzata.

 PrivateEye Security Level

Come funziona Private Eye

PrivateEye è un programma che rimane sempre attivo in background. L’icona nella Barra di sistema avverte che lo schermo del PC è protetto. Esiste anche la possibilità di metterlo in pausa soprattutto quando devi far usare il tuo PC a qualcun altro.

Nel caso in cui PrivateEye sia attivo ed un tuo amico decide di mettersi davanti al PC in tua assenza, il software di riconoscimento facciale, non riconosce più il tuo volto e rende tutto quello che c’è sullo schermo pixellato e quindi illeggibile.

Come funziona Private Eye

Per chiudere il programma puoi tranquillamente cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona nella Barra di sistema, e selezionare la voce “Exit“. Per portare a termine l’operazione ti basterà riavviare il PC.

Se la prova di PrivateEye è andata a buon fine, puoi decidere di acquistarlo per un mese al costo di 19,95 dollari (14,50€ circa).

Un’altra soluzione per chi è a corto di soldi ma è in possesso dell’ultimo sistema operativo di Microsoft: Windows 10, è l’opzione Windows Hello. Con Windows Hello ed i sensori Intel RealSense 3D puoi proteggere il PC con il riconoscimento facciale con pochi e semplici passaggi.

Windows Hello può autorizzare l’accesso degli utenti attraverso il riconoscimento biometrico del volto. Dovrai, quindi, scansionare il tuo volto in modo da essere riconosciuto dal sistema.

Oltre a effettuare la scansione del volto, Windows Hello può effettuare una scansione dell’iride o ancora leggere l’impronta digitale dell’utente attraverso un apposito scanner. A differenza della scansione del volto che richiede necessariamente una WebCam sofisticata come Intel RealSense 3D, per la lettura di impronte digitali puoi munirti anche di uno scanner di impronte digitali in commercio capace di sfruttare la funzione di Windows Hello.

 Windows Hello

La videocamera Intel consente di scansionare il volto dell’utente che ha di fronte in tre dimensioni e di creare una firma digitale personalizzata. La Intel RealSense 3D non è una normale WebCam, ma molto di più; in essa sono presenti una telecamera tradzionale con risoluzione Full HD, abbinata d un sensore di profondità che permette al sistema di effettuare scansioni in 3D. Per riconoscere la profondità dell’immagine sfrutta un proiettore laser a infrarossi e una telecamera sempre a infrarossi. Il primo proietta un’invisibile griglia sulla scena ripresa che viene riconosciuta dalla telecamera IR e utilizzata per calcolare la profondità

Per proteggere il PC Windows 10 con riconoscimento facciale attraverso la Intel RealSense, devi innanzitutto digitare nella barra di ricerca in Windows e nel Web, Windows Hello e cliccare sulla voce che appare “Configura l’accesso con riconoscimento del volto“.

Nelle Opzioni di Accesso, in Richiedi Accesso imposta un PIN premendo sul pulsante Aggiungi (Il PIN sostituirà la password e ti verrà richiesto ogni volta accedi a Windows, alle app e ai servizi). Dopo aver cliccato su Aggiungi ti verrà richiesta la password con cui accedi normalmente a Windows 10. Inserisci poi per due volte il nuovo PIN e premi sul pulsante OK.

Aggiungi PIN Windows 10

In questo modo sbloccherai l’opzione Windows Hello.

Ora avvia la procedura guidata in Windows Hello individuando la voce “Volto“. In questo modo i tuoi tratti somatici verranno catturati e saranno trasformati in una password biometrica. Puoi anche decidere di migliorare il riconoscimento scattando alcune foto in più.

Torna indietro alla finestra precedente per attivare lo Sblocco automatico.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!