Apple dedica a Steve Jobs una statua

0 Condivisioni

Opera di uno scultore serbo Dragan Radenovic, è stata presentata pochi giorni fa una statua raffigurante il fondatore di Apple, Steve Jobs.

La statua dedicata a Steve Jobs

Si tratta di un busto alto dai 3 ai 5 metri sorretto da una colonna di metallo raffigurante lo storico CEO con i numeri “0” e “1”, il carattere latino ‘A’ con alcune lettere in cirillico (E e Ш). L’opera sarà installata a Cupertino, nel quartier generale dell’azienda in California, nelle proossime settimane.

Queste le parole dello scultore Radenovic: “Volevo rappresentare qualche motivo riconoscibile serbo come ad esempio la lettera Ш che è l’ultima dell’alfabeto serbo, e ad Apple l’idea è piaciuta. Ho anche posto la lettera latina A e il codice binario 0.1. Le ho volute tutte per rappresentare una sorta di magnete“.

Selezionato dalla Apple, tra 10mila opere, il busto dedicato a Steve Jobs, scomparso il 5 ottobre 2011, non ha avuto la stessa accoglienza dal Web. In molti l’hanno considerata una scultura orrenda, pessima e per nulla rappresentativa.

Guarda la FotoGallery

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.