Recensione Choetech adattatore HUB USB-C e HDMI 7 in 1 per Mac e smartphone

0 Condivisioni

Sei alla ricerca di una valida soluzione per connettere alla TV il tuo smartphone con cavo USB-C e goderti film, serie TV su Netflix e video YouTube?  Ho quello che fa per te. Ecco la nostra recensione sull’adattatore HUB USB-C e HDMI di Choetech, un vero e proprio “coltellino svizzero” con tantissime funzioni e compatibilità con tutti i tipi di dispositivi con porta USB-C.

Segui Informarea su Telegram

Choetech Hub USB-C a HDMI 7 in 1: la prova completa

Recensione Choetech adattatore HUB USB-C e HDMI 7 in 1

Abbiamo provato l’Hub USB-C 7 in 1 con HDMI su smartphone e computer e devo dire che siamo rimasti veramente sorpresi da come esso sia stato riconosciuto senza alcun problema.

Vediamo cosa offre l’interessante proposta di Choetech, in grado di gestire ben 7 porte, per tutti gli utenti che hanno un MacBook (Pro o Air) o un nuovo iPad Pro.

Confezione

Recensione Choetech adattatore HUB USB-C e HDMI 7 in 1

Nella mini confezione di colore bianco e verde con in rilievo tutte le informazioni sul prodotto, troviamo:

  • L’HUB 7 in 1 USB-C multifunzione
  • Guida utente
  • Informazioni su come contattare il supporto

Design e specifiche

recensione hub choetech

Il dispositivo è compatto e si presenta con una scocca interamente realizzata in metallo, leggera e di ottima finitura. Le dimensioni di questo hub sono pari a 14.2 x 8 x 1.8 cm per un peso di circa 60 grammi.

Nonostante le tante porte, gli spazi sono ben ottimizzati e puoi facilmente trasportarlo, riponendolo in borsa insieme al tuo computer. Il colore è in argento e la forma rettangolare è accompagnata da bordi arrotondati.

recensione hub choetech

Sulla parte superiore troviamo il logo Choetech mentre nella parte inferiore abbiamo tutte le informazioni tecniche e certificazioni del prodotto.

recensione hub choetech

Il cavo da 16 cm dà una sensazione di resistenza e durabilità e alla sua estremità, il connettore USB-C è ben protetto da alluminio e plastica.

recensione hub choetech

L’Hub USB-C 7 in 1 di Choetech è utilizzato da qualsiasi PC, Mac, smartphone e tablet dotato di questa tipologia di connessione. In un solo accessorio trovi 3 porte USB 3.0, 1 porta HDMI, 1 slot per schede SD, 1 slot per schede microSD e 1 porta di ricarica USB-C Power Delivery (è PD 100W con un caricatore da muro PD), che ti consentirà di ricaricare il Mac o l’iPad Pro anche quando stai utilizzando l’Hub.

Le tre porte USB strandard permettono di collegare diversi dispositivi: chiavette, mouse, tastiera, hard disk esterni e altre periferiche di archiviazione, compresi smartphone e tablet per il trasferimento dati. Puoi trasferire dati con una velocità di 5 Gbps. L’Hub è compatibile solo con hard disk esterni di 2,5 pollici e con capacità sotto 1 TB.

recensione hub choetech

La porta di ricarica USB-C con porta Thunderbolt 3 offre una ricarica rapida fino a 100 W di alimentazione, sufficiente per caricare un MacBook Pro o Air da 87 W a piena velocità. Richiede un caricatore da muro PD, che però non è incluso nella confezione.

recensione hub choetech

Gli slot SD e micro SD supportano la lettura delle schede SD con velocità fino a 104 MB/s e capacità fino a 2 TB. Naturalmente puoi utilizzare anche adattatori SD per vari tipi di scheda e leggere, aprire e trasferire file su Mac e iPad Pro.

La porta HDMI consente di eseguire il mirroring del display del portatile USB-C sulla TV o display HDMI supportando la risoluzione 4K a 30Hz fino a 3840 * 2160 pixel.

recensione hub choetech

E’ dotato di protezione contro le sovratensioni, controllo della temperatura, prevenzione dei cortocircuiti ed è compatibile solo con PC con porta USB-C (compatibile con Thunderbolt 3) con modalità HDMI (DP Alt) come i MacBook Pro, MacBook Air e smartphone di ultima generazione.

Dispositivi compatibili

Per  utilizzare l’adattore 7 in 1 di Choetech non è richiesto alcun software o installazione di driver, per usarlo ti basterà collegarlo ed il gioco è fatto.

Compatibile con i seguenti notebook:

  • MacBook Pro 2020/2019/2018/2017/2016
  • MacBook Air 2020 / 2019 / 2018
  • MacBook 2017 / 2016 / 2015 / 2017 iMac (solo per host), 2020/2018 iPad Pro
  • ChromeBook Pixel, HP EliteBook Folio G1
  • Dell XPS 13-9350-R1609 13.3 “, XPS 15
  • Asus GA-Z170X, Asus ZenBook UX390UAK
  • Notebook Samsung 9 900X5L-K01

Compatibile con i seguenti smartphone:

  • Samsung Galaxy S20 / S20 Plus / S20 Ultra / Z Filp
  • Samsung Galaxy S10 / S10 + / S10e / Note 10 / Note 10+
  • Samsung Galaxy S9 / S9 Plus / S8 / S8 Plus / Note 9 / Note 8
  • Huawei Mate 30 Pro / 30 / 20 Pro / 20 / 20 RS / 10 / 10 Pro
  • Huawei P20 / P20 Pro / P30 / P30 Pro / P40 / P40 Pro

L’adattatore è compatibile solo con un disco rigido esterno di 2,5 pollici e con una capacità inferiore a 1 TB a causa dei requisiti di alimentazione.

Dispositivi non compatibili

Huawei Honor 10 / Honor 8 / 8 Pro / 9 / View 10, P10 / P10 Pro / P10 Lite / P20 Lite / P30 LITE, Mate 9 / Mate 10 Lite / Mate 20 Lite. Tutti i modelli di Tablet di Huawei. Samsung Galaxy A3/ A5/ A7/ A8/ A10/ A10E/ A20/ A50/ A70/ A80, Galaxy J3 / J5 / J7 (2017/2018), Tablet S3. Nintendo Switch, Asus ZenFone, One Plus, Oppo Reno2 Z, XIAO MI MI3, Redmi, LG, HTC

Conclusioni

Ho testato questo Hub con il mio MacBook Pro in cui sono presenti solo due porte USB 3.0 ed ho potuto avere a disposizione altre tre porte, di cui due dell’adattatore type-C, inoltre ho connesso anche un monitor tramite HDMI lavorare con uno schermo esterno . Tutto questo è valido anche per gli smartphone Samsung e Huawei di ultima generazione con attacco USB Type-C.

Design curato, prestazioni elevate e ottime funzioni caratterizzano l’Hub di Choetech, il cui costo su Amazon è di 22,99 euro. Perfetto per i MacBook e iPad Pro con le porte USB-C e per gli smartphone e tablet. Peccato solo manchi un sacchetto da viaggio per facilitare il trasporto dell’Hub.

Guarda la FotoGallery

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli