Come rendere più veloce Emule e avere un ID Alto

Per velocizzare il nostro Emule serve sicuramente una buona configurazione ma dobbiamo prima di tutto accertarci che l’azienda di telefonia che fornisce la connessione ADSL ed il suo router non blocchino le connessioni P2P.

velocizzare eMule

Per prima cosa bisogna accedere nelle Opzioni di Emule per controllare se le porte sono bloccate dal firewall del router. Quindi selezionate la voce Connessione dalla barra laterale di sinistra e cliccate sul pulsante Testa Porte, facendo attenzione che la spunta accanto alla voce Usa l’UPnP per impostare le porte sia inserita.

Si aprirà una pagina web del sito Emule con i risultati del test. Nel caso in cui appurate che le porte sono chiuse dovete entrare nel pannello interno del router digitando l’indirizzo 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1 nel browser e sbloccarle. Controllare sempre nella scheda Gestione Accesso del Router l’abilitazione dell’opzione UPnP.

Opzioni eMule e Test Porte

E’ inoltre possibile recuperare l’indirizzo ip del router andando in start > programmi > accessori > prompt dei comandi e digitando ipconfig/all.  In questo modo potrete visualizzare l’ip del vostro pc e l’ip del router adsl.

Esempio:

“Indirizzo ip…………192.168.1.125 (ip del computer)
Gateway predefinito………….192.168.4.105 (ip del router)”

Una volta entrati nel router attraverso l’indirizzo ip dobbiamo cercate un menu che contenga almeno una di queste voci:

  • Virtual server (70% dei casi)
  • Port forwarding (20% dei casi)
  • NAT
  • Port Mapping
  • Advanced Setting
  • Control (da emule.it)

Trovata l’opzione giusta controllate che porte usa Emule, di solito sono TCP 4662 e UDP 4672.

Ora impostate quindi due nuove regole del firewall con il nome emule TCP ed emule UDP, come indirizzo IP locale inserite l’indirizzo ip del vostro PC (lo trovate, come già avevo spiegato, con il comando ipconfig/all) e come porta iniziale e finale i valori TCP e UDP già indicati.

Salviamo il tutto e proviamo a riconnetterci nuovamente a Emule, se le freccette del mappamondo in basso a destra sono di colore verde allora significa che è andato tutto bene. Se la situazione ancora non si è risolta, andate in Pannello di Controllo > Sistemi e Sicurezza > Consenti programma con Windows Firewall > Modifica impostazioni e controllate che la voce eMule sia spuntata.

Firewall e sblocco eMule

Eseguiti questi passi è ora possibile migliorare la velocità di Emule andando in Opzioni > Connessione e settare la velocità di download e upload sui valori piu’ adatti alla tua connessione. Togli il segno di spunta dalla voce Limite di Download e imposta il valore di Download a 512 Kb/s, imposta poi nel campo Upload il valore in Kb/s ottenuto con il test di connessione e clicca sul pulsante Applica. Metti la spunta al campo alla voce Limite di Upload e imposta un valore pari all’80% della reale velocità di Upload.

Ultimo passo è quello di andare nella sezione sicurezza, mettere il segno di spunta accanto alla voce Attiva l’ offuscamento del Protocollo, in questo modo sarà possibile bypassare le restrizioni contro il P2P imposte da vari gestori.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.