Come recuperare file persi o cancellati definitivamente

0 Condivisioni

Stai cercando una soluzione per recuperare file persi, danneggiati o infettati da virus? Tranquillo non disperare in questo articolo ti spiegherò come recuperare i file persi o cancellati definitivamente.

Recuperare in modo completo e veloce documenti persi su PC, hard disk esterni e dispositivi digitali per formattazione, infezione virus, crash di sistema o altre ragioni sconosciute è sempre più difficile.

Recupero file persi

Scegliere il giusto strumento per recuperare i file persi o cancellati definitivamente, come foto, documenti, video, email, audio è molto importante,  anche perché i software che operano per tale scopo sono moltissimi. Tra i tanti, quello che garantisce un risultato di recupero certo e immediato, è sicuramente Data Recovery Wizard Free della EaseUS.

Disponibile gratuitamente per Windows e Mac, Data Recovery Wizard Free non si limita al ripristino di file cancellati, ma riesce a recuperare i dati persi o danneggiati a causa di unità formattate accidentalmente, software andati in crash o attacchi di virus. . Inoltre è efficace con dischi danneggiati, partizioni corrotte e mancanti, anche quando il file system è danneggiato. Tutto questo attraverso tre semplici passaggi:  Avvia il programma, Scansiona il tuo device, Visualizza l’anteprima e recupera i file.

 
 

Il software offre due tipi di scansione progressivi:

  • Scansione veloce per trovare i documenti annullati
  • Scansione profonda per trovare i documenti formattati o persi

Il primo passo per utilizzare Data Recovery Wizard Free è scaricare il programma dal sito ufficiale, premendo il bottone verde “Scaricare” per installare il file drw_free.exe sul tuo PC.

Tipi di files

Completata l’installazione, puoi selezionare il tipo di documento da scansionare tra i formati presenti e classificati in 6 categorie: Grafica, Audio, Documenti, Video, Email e Altro, oppure selezionare direttamente Tutti i tipi di Files. Scegliere un tipo specifico di documento accelererà il processo di scansione.

Scansione

Dopo aver individuato la posizione da cui cominciare la ricerca dei dati, come Desktop, Libraries, Hard Disk Drive, Hard Disk Drive Persi, inizia la scansione facendo attenzione alla barra processo che mostra lo stato del recupero.

Scansione in tempo reale

Oltre al tempo stimato per la chiusura del processo puoi interrompere la scansione o mettere in pausa attraverso i pulsanti Stop e Pausa.

Questa scansione velocissima, potrebbe però

  • non riuscire a recuperare alcuni documenti
  • non riuscire ad aprire documenti recuperati

In tal caso subentra un’altra opzione chiamata Deep Scan (il pulsante è in basso a sinistra) che consente un’ulteriore recupero analizzando settore per settore ma in un lasso di tempo molto più lungo. Per cui dovrai armarti di pazienza.

 Deep Scan

Al termine del risultato di scansione l’interfaccia di Data Recovery Wizard Free presenta sulla sinistra un elenco Directory tree con percorso, tipo file e tempo. Al centro i documenti e le cartelle corrispondenti alla cartella scelta dalla finestra di sinistra. A destra una info del documento scelto nella finestra centrale con opzione Preview.

Preview scansione

Una volta individuato il file da recuperare premi il pulsante Recover per poi salvare il documento in un drive o dispositivo diverso da dove hai perso i dati.

Recover

Completato il processo di recupero puoi cliccando su Export Scan Status esportare i risultati della scansione, oppure con Import Scan Status, importare i risultati di scansione per effettuare il recupero senza ripetere nuovamente l’operazione di ripristino.

Data Recovery Wizard Free è disponibile gratuitamente sia per Windows che per Mac, ma consente di recuperare dati fino a 2GB e non dispone né di un aggiornamento gratuito e né di un sostegno tecnico gratuito. Per usufruire di tali funzionalità puoi scaricare a pagamento, ma con licenza, Data Recovery Wizard Mac oppure per Windows :

  • Data Recovery Wizard Pro
  • Data Recovery Wizard Pro with Bootable, utile per recupero dati quando Windows non può essere avviato.
  • Data Recovery Wizard Technician, utile per recuperare di dati complessi per Aziende con numerose macchine, Fornitori di servizio Recupero dati, Amministratori di Sistema, Tecnici e consulenti, ecc.

Puoi comunque approfondire l’argomento dando un’occhiata ai Best Data Recovery Software della EaseUS,  scoprirai strumenti ad hoc per il recupero di files da qualsiasi dispositivo, tra cui i software utilizzati per eseguire il processo di ripristino di dati negli Hard Disk esterni e nelle chiavette USB.

A tal proposito ecco un video tutorial per avere maggiori informazioni sui Free USB Recovery Software


In conclusione sia dilettanti che esperti potranno provare ad eseguire il processo di recupero dati in modo indipendente scegliendo tra i software della EaseUS lo strumento che riterranno più idoneo alle loro esigenze attraverso pochi e semplici passaggi.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.