Come aggiungere il cestino alla barra di avvio di Windows

0 Condivisioni

Vuoi sapere come installare il cestino di Windows nella barra di avvio? Segui questo post e ti spiegheremo come aggiungere il cestino alla barra di avvio di Windows.

cestino

Il primo passaggio da seguire per aggiungere il cestino alla barra di avvio è quello di aprire la cartella utente di Windows usando la combinazione WIN + R e digitando %userprofile%, quindi fai clic su OK. In Esplora risorse crea una nuova cartella facendo clic su tasto destro del mouse > Nuovo > Cartella, digitando Spazzatura e premendo Enter.

Trascina l’icona del cestino dal desktop alla nuova cartella. Rilasciatela quando apparirà “Crea collegamento in Spazzatura“.

Con il pulsante destro del mouse fai clic su uno spazio vuoto nella barra degli strumenti, poi su Barre degli strumenti e Nuova barra degli strumenti. Ora fai clic su C:Utenti, il tuo nome utente e seleziona la cartella creata prima (Spazzatura).

Icone grandi cestino

Fai clic con il tasto destro del mouse su Spazzatura e scegli Visualizza, Icone grandi. Ora di nuovo clic su Spazzatura e deseleziona le voci Mostra testo e Mostra titolo.

mostra testo e titolo per Cestino

Fai nuovamente clic con il tasto destro sulla barra strumenti e scegli Blocca tutte le barre delle applicazioni.

cestino in barra di avvio

Ora il cestino sarà sempre disponibile.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.