Come realizzare biglietti da visita in Word

Hai bisogno di creare dei biglietti da visita per la tua attività lavorativa? Se non lo sai, la cosa è più facile di quanto pensi perché con Word, grazie ad una semplice procedura guidata, puoi realizzare biglietti da visita di ottima qualità e dall’aspetto veramente professionale.

Ogni azienda o privato che vuole trasmettere i propri messaggi e valori ha la necessità di comunicare attraverso i cosiddetti biglietti da visita. Nel caso in cui però il budget previsto fosse insufficiente a coprire i costi di un servizio di stampa professionale, il ripiego verso strumenti fai da te potrebbe garantire non solo ottimi risultati ma anche un notevole risparmio economico.

Continua a leggere e prenditi cinque minuti di tempo libero perché in pochi e semplici passaggi ti svelerò come realizzare biglietti da visita in Word.

Per evitare di spendere soldi affidandoti a costosi servizi tipografici puoi, attraverso il tuo PC, chiedere aiuto a Word, il programma della Microsoft, che consente di creare biglietti da visita personalizzati anche estraendo i dati da un database, che può essere o un file di testo, un file Excel o un file Access. Il documento potrà essere, successivamente, salvato anche come modello per ulteriori utilizzi.

Dovrai solo assicurarti di avere la carta adatta per la stampa dei biglietti con grammatura di almeno 200 gr per metro quadrato e una buona stampante laser. Ideale sarebbe utilizzare fogli già perforati in modo da facilitarti nel distacco dei biglietti.

Come realizzare biglietti da visita in Word

Come realizzare biglietti da visita in Word

Il primo passaggio da compiere per realizzare biglietti da visita in Word è quello di creare un file Excel con ad esempio Nome dell’azienda, nome e cognome del dipendente, qualifica aziendale, sede di lavoro, numero di telefono, email, url dell’azienda.  Oppure puoi ricorrere ad un file di testo (.TXT) assicurandoti di separare i campi con lo stesso segno identificatore, che può essere una virgola o un punto e virgola.

Dopo aver completato il file con l’origine dati, apri Word. Fai clic su Lettere > Inizia Stampa unione > Creazione guidata stampa unione. A destra della finestra apparirà il Riquadro attività Stampa unione. Nel primo step devi scegliere il tipo di documento da creare.

Creazione guidata stampa unione

Clicca su Etichette e, poi nella parte bassa del riquadro, su Successivo: Documento di partenza (step 1). Qui fai clic sull’opzione Cambia il layout del documento e clicca su Opzioni etichette per impostare il formato dei biglietti. Nella menu a tendina Fornitore etichette scegli:  Avery A4/A5 e poi 32030 come Tipo.

Opzioni etichette

Per verificare le dimensioni del biglietto (considera che il modello prevede 10 etichette da 5,4 x 8,5 cm su un foglio A4), puoi aprire la finestra con le informazioni e l’anteprima, cliccando su Dettagli, oppure puoi creare direttamente il documento cliccando su OK. Sulla pagina apparirà la tabella.

Clicca ora su Successivo: Seleziona destinatari, in fondo al riquadro di Stampa unione. Lascia attiva l’opzione predefinita Usa elenco esistente, dato che hai un file di origine e clicca su Sfoglia per scegliere il file.

Dopo aver selezionato il file e confermato il tutto, ti apparirà la finestra Destinatari Stampa unione, che visualizza la tabella che hai inizialmente creato. Conferma tutto.

Destinatari stampa unione

Nel passo successivo, in tutte le etichette, apparirà il campo “Record successivo”. Inserisci solo nella prima etichetta i campi origine che vuoi far apparire nei biglietti, da Lettere > Inserisci campi > Inserisci campi unione. Per spostarti tra le eventuali tabulazioni premi contemporaneamente CTRL+TAB.

Inserisci campo unione

Ricopia sulle altre etichette i campi della prima, con un clic nel riquadro su Aggiorna tutte le etichette, quindi su Successivo: Visualizza in anteprima, in basso.

Tutte le etichette ora contengono i dati del rispettivo dipendente inseriti nel campo unione corrispondente.

Prima di effettuare la stampa dei biglietti dovrai formattare il testo dei biglietti, evidenziando il nome della società e quello di ogni dipendente. Per farlo ti basterà utilizzare il grassetto o il corsivo o ancora dimensioni di carattere diverso.

Infine per posizionare un eventuale logo, imposta il layout immagine a Ravvicinato o Dietro al testo. Mediante Formato immagine puoi modificare colori ed effetti. Completati i biglietti, stampali.

Da Modifica singole etichette, puoi anche decidere se stampare tutti i biglietti o solo alcuni.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *