Come fare a velocizzare Google Chrome

0 Condivisioni

Usi Chrome come browser predefinito per navigare sul Web ma ultimamente ti sei accorto che le prestazioni sono notevolmente calate? Se non lo sai Chrome è uno dei browser più veloci e consente di caricare le pagine Web in maniera rapida e fluida. In molti casi, però, l’installazione di plugin o estensioni, e una cattiva configurazione delle impostazioni, possono portare ad un rallentamento delle prestazioni, con blocchi e difficoltà nello scaricare i siti web che stai visitando.

Se credi di trovarti in questa situazione, continua a leggere per scoprire come fare a velocizzare Google Chrome.

Chrome si presenta con un’interfaccia minimalista dove l’unica barra multifunzione funziona sia chome ricerca, che come elemento di inserimento delle URL. Si intefaccia con tutte le Web Application Google e offre la possibilità di installare app e estensioni per aggiungere nuove caratteristiche. Integra Flash e non ha funzionalità di condivisione, anche se possono essere integrate a parte.

Per ottimizzare Chrome, ecco i migliori trucchi per velocizzare Google Chrome, tutto quello che devi fare è leggere e applicare i suggerimenti che troverai nelle successive righe. Non otterrai miracoli ma sicuramente vantaggi di performance e di praticità.

 Come velocizzare Chrome

Disabilita estensioni inutilizzate

Digita nella barra degli indirizzi chrome://extension e premi Invio. Da qui puoi disattivare e cancellare le estensioni che vuoi.

Disabilita i plugin non necessari

Simili alle estensioni, per disabilitare i plugin in Chrome devi digitare nella barra degli indirizzi chrome://plugins e premere Invio.

Rimuovi le app che non servono

Chrome è come un piccolo sistema operativo che permette di installare vere e proprie applicazioni. Queste spesso appesantiscono il PC. Per rimuovere devi digitare nella barra degli indirizzi chrome://apps, e premere Invio. Poi clicca col tasto destro sull’applicazione e seleziona Rimuovi da Chrome.

Precarica le risorse

Vai in Impostazioni, clicca su Mostra Impostazioni avanzate e spunta la voce Precarica le risorse per velocizzare il caricamento delle pagine.

Funzioni Canvas sperimentali

Digita nella barra degli indirizzi chrome://flags/#enable-experimental-canvas-features, premi Invio e clicca su Abilita in corrispondenza della voce Attiva funzioni canvas sperimentali.

Velocizza la chiusura delle schede

Digita nella barra degli indirizzi chrome://flags/#enable-fast-unload e abilita la voce Attiva chiusura veloce di schede/finestre.

Imposta il numero di Thread Raster

Digita nella barra degli indirizzi chrome://flags/#num-raster-threads e imposta 4 in Numero di thread raster (si occupano del rendering delle immagini nel browser).

Cambia il sistema di caching

Digita nella barra degli indirizzi chrome://flags/#enable-simple-cache-backend e, dal menu a tendina, in Cache semplice per http seleziona Attiva.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.