Come eseguire e salvare lo screenshot (schermata) sul Nexus 6

0 Condivisioni
 

Vuoi eseguire e salvare lo screenshot sul Nexus 6 ma non sai come fare? Continua a leggere e ti spiegheremo come fare. 

In questo articolo ti mostreremo una guida per scattare e catturare screenshot sul Nexus 6, il phablet di Google e Motorola, in modo semplice e veloce.

screenshot nexus 6

Sei da poco in possesso dell’ultimo top di gamma di Google e Motorola, ed hai bisogno di catturare le schermate? Se non lo sai l’ultimo Nexus 6 è equipaggiato con Android 5.0 Lollipop, e per eseguire e salvare lo screenshot sul Nexus 6 bisogna premere contemporaneamente i tasti "POWER" e "VOLUME BASSO".

POWER (Tasto accensione/spegnimento) + Volume Basso = Screenshot

bottoni nexus 6

Sul Nexus 6 troverai il pulsante di accensione direttamente sopra il bilanciere del volume sul lato destro.

Se l’operazione è andata a buon fine lo schermo lampeggerà per un istante.

Una volta completato il processo troverai le immagini salvate nella cartella “Screenshots” dell’App Galleria. Una volta che lo screenshot verrà salvato, si avrà una notifica con accesso rapido per condividere l’immagine, mentre toccando la notifica avrai la possibilità di visualizzare l’immagine direttamente nell’app Galleria.

Potrai condividere o eliminare la schermata salvata quando vorrai.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!

 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

I Vostri commenti sono benvenuti!

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.