Edraw Max: software completo per diagrammi, mappe mentali e organigrammi

0 Condivisioni

Oggi vogliamo approfondire la conoscenza di Edraw, un software capace di offrire tantissimi strumenti per la realizzazione di diagrammi, mappe mentali e organigrammi. Quali sono i vantaggi da poter ottenere dall’utilizzo di questo programma e quali invece le peculiarità degli strumenti forniti? Scopriamo di più.

Segui Informarea su Telegram

Edraw Max: la recensione

recensione Edraw Max

Edraw Max è uno dei programmi più amati dagli utenti. L’interfaccia intuitiva e di facile utilizzo, permette anche a chi non ha dimestichezza con i programmi informatici di ottenere il risultato sperato.

Tantissime le funzionalità proposte agli abbonati, che potranno usufruire dello strumento per realizzare delle splendide mappe mentali. Tra queste troviamo, ad esempio, la possibilità di opzionare il tema del diagramma o quelle di esportare con estrema facilità i lavori realizzati.

Le funzioni di Edraw Max

recensione Edraw Max

Edraw Max include al suo interno tante opzioni, tutte da scoprire in modo rapido e semplicissimo. Il software si mostra infatti estremamente versatile: la flessibilità del programma permette a chiunque di realizzare progetti di grande qualità, da impiegare nel settore professionale e non.

Gli utenti che scelgono di abbonarsi a questo software, integrando le sue funzioni all’interno del proprio operato quotidiano, possono beneficiare di un’ampia gamma di modelli, da poter estendere e applicare, come dicevamo, ai campi professionali più svariati. Il programma è del resto un prodotto pensato per rispondere ad esigenze diverse e per agevolare l’utente nella programmazione sistemica dei propri progetti.

Il programma mette a disposizione di chi lo utilizza anche tantissimi modelli prestabiliti, da poter adeguare ad ogni tipo di esigenza lavorativa: dalla creazione di siti web a grafiche per mobili.

recensione Edraw Max

La multifunzionalità è sicuramente un punto a favore del software, che è da intendere come un grande punto di riferimento quando si presenta la necessità di realizzare diagrammi di flusso, diagrammi di rete, organigrammi, illustrazioni, presentazioni in digitale, modelli di design e schemi vari.

È possibile utilizzarlo anche per creare grafici, così da rendere il lavoro semplice e smagrire tutti i processi che portano alla sua realizzazione.

Edraw Max aderisce perfettamente a qualsiasi sistema operativo. Che l’utente utilizzi Windows, Mac o Linux, non importa: in ogni caso sarà facile per lui rivedere i modelli realizzati, crearne di nuovi e salvare i file.

Condivisione dei modelli creati con il proprio team

recensione Edraw Max

L’ampio ventaglio di funzioni del programma – oltre a permettere la realizzazione di mappe mentali, modelli di architettura del software e design per siti web – consente a chi lo utilizza di condividere i modelli creati con il proprio team.

Quest’ultima possibilità risulta preziosa per diverse ragioni ma soprattutto perché offre ai colleghi dell’abbonato di visualizzare e utilizzare i modelli creati senza essere costretti ad installare il software sul loro dispositivo.

Perché scegliere Edraw Max e quali sono i suoi vantaggi

recensione Edraw Max

Potremmo riassumere tutti quanti i vantaggi di Edraw Max in un’unica espressione: potenziale comunicativo. Edraw Max è infatti un software che permette a chiunque di portare la comunicazione del proprio progetto ad un nuovo e più alto livello.

La creazione di diagrammi e mappe concettuali è difatti solo parte della funzione che il programma può esercitare all’interno di una buona strategia di marketing. Dal punta di vista pratico, il software facilita lo sviluppo di idee, la capacità di ideare lo scambio e quella di creare uno spazio dove tutti i partecipanti possano contribuire in modo libero ed equo.

Se pensiamo ad esempio ad una presentazione finanziaria, con Edraw Max essa potrebbe diventare un’occasione di crescita ed un potente mezzo da impiegare nell’acquisizione di nuovi clienti.

L’utilizzo di diapositive colorate e perfettamente organizzate possono darci l’occasione di comunicare al potenziale collaboratore il messaggio che intendiamo veicolare, assieme alla visione che si porta dietro, ai suoi intenti ed obiettivi. Le mappe concettuali permettono di favorire il fenomeno della “visualizzazione”, considerato da sempre il più prezioso tra gli strumenti del marketing.

Insomma, utilizzare Edraw vuol dire elaborare una strategia diversa, innovativa, che si mostra di gran lunga migliore di quella che sommerge le persone di dati e numeri.

Il servizio di assistenza

Un punto a favore di Edraw Max è senza ombra di dubbio l’efficiente servizio d’assistenza, che si mostra sempre pronto a risolvere eventuali problematiche o a fornire un supporto in caso di bisogno.

Per ricevere assistenza basta fare riferimento al sito web del software e cliccare sulla voce “Supporto”. Il portale web presenta infatti una tendina utile ad avviare una corrispondenza via chat con il team di Edraw e ricevere aiuto in tempi rapidissimi.

Prima di richiedere l’intervento tecnico può essere utile leggere le indicazioni riportate sulla pagina, che indirizza a delle possibili soluzioni in base al tipo di esigenza: sul portale vi è infatti una sezione FAQ che prova a rispondere alle domande più comuni e a fornire una soluzione rapida ad ogni tipo di problema.

È possibile infine, anche richiedere assistenza via mail.

I prezzi di Edraw Max

I prezzi di EdrawMax sono molto competitivi, questo rende il programma ancor più gettonato.

Il programma non dispone al momento di un piano gratuito. Ciononostante, offre la possibilità di iniziare un periodo di prova gratuita. La versione a pagamento, invece, presenta diversi pacchetti, tagliati a seconda del tipo di licenza che s’intende adottare.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che Edraw Max può avere un grande impatto sulla produttività di un’azienda, strutturando ogni giorno per la stessa: pensieri, idee e schemi.

Utilizzarlo vuol dire ottimizzare le proprie risorse, togliere tempo alle cose inutili e snellire tutti quei processi di pensiero per fare spazio all’edificazione degli obiettivi.

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli