La nuova console di casa Microsoft si chiama Xbox One

0 Condivisioni

L’erede della Xbox 360 venduta in 77 milioni di esemplari in tutto il mondo si chiama Xbox One. La nuova console, più potente di quelle attuali, ha un processore 8 core, un hard disk da 500GB, 8 Gigabyte di memoria, lettore Blu-ray e un chip grafico sviluppato da ATI. Una vera e propria macchina all-in-one in grado di racchiudere giochi, cinema, tv e social.

Xbox OneGrazie a una telecamera in alta definizione (1080p) integrata e alla nuova versione del Kinect, il dispositivo in grado di riconoscere il movimento e la voce, sarà possibile controllare la console semplicemente muovendo le mani oppure pronunciando una parola per passare da un videogame a un film, dalla musica ai canali tv.

Segui Informarea su Telegram

La nuova funzione Snap permetterà di compiere due azioni contemporaneamente: parlare con i propri amici su Skype mentre state giocando al vostro videogioco preferito o guardando un film.

Altre fondamentali modifiche sono state fatte sul gamepad, vera evoulzione della Xbox 360, con 40 migliorie, tra cui l’impugnatura notevolmente migliorata e la battery pack spostata all’interno.

videogiochi Xbox One

L’Xbox One non è solo una console dove giocare ma anche un decoder 2.0 in cui guardare in diretta i canali televisivi con una guida tv integrata e applicazioni da scaricare per contenuti on demand che saranno arricchiti da elementi interattivi (statistiche, replay, ecc.).

E i videogiochi? Microsoft è pronta già a lanciare 15 giochi per il primo anno, alcuni arriveranno da Electronic Arts, come Fifa 2014, altri dai finlandesi di Remedy come Quantum Break e dalla Activision il famoso Call of Duty Ghosts.

Insomma il colosso di Redmond questa volta fa sul serio e dopo le leggere sbavature della Xbox 360 e di Windows 8 non ha più intenzione di lasciarsi sfuggire il primato delle nuove console all-in-one dell’era digitale.

Xbox One Official Presentation

A distanza di poco tempo, visto anche il successo della nuova PS 4, la Microsoft è tornata sui suoi passi modificando la console per i suoi fan e annunciando che la nuova Xbox One potrà essere usata anche offline (senza una connessione internet) e non ci sarà nessuna limitazione nell’uso di giochi usati.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.