I migliori trucchi per giocare a Dragon Friends

0 Condivisioni

Se hai già giocato con Dragon Mania Legends e ne hai potuto scoprire i trucchi attraverso questo articolo Dragon Mania Legends: consigli e trucchi, gemme, monete e cibo illimitato, allora non puoi non aver già scoperto anche Dragon Friends: Strega Verde. Si tratta di un gioco di allevamento di draghi per piattaforme Android e iOS sviluppato dalla InnoSpark in cui potrai personalizzare la tua isola mistica socializzando online con amici e famiglia. Non è un clone di Dragon City e Dragon World, quanto un gioco che prende tutto quello che di buono è stato fatto, per buttare via la maggior parte delle cose che invece hanno irritato o limitato la giocabilità dell’utente.

Se hai già iniziato a giocare allora non potrai fare a meno di continuare a leggere questa guida perché in pochi e semplici passaggi troverai i migliori trucchi per giocare a Dragon Friends. Leggi con attenzione le prossime righe, perché sono certo che al termine della lettura potrai mettere in atto le soluzioni proposte per un’esperienza di gioco al top.

Trucchi Dragon Friends

In Dragon Friends il tuo scopo, oltre quello di allevare draghi è schiudere le uova, nutrire i draghi e crearne super rari. Inoltre dovrai decorare la tua isola dei draghi con coltivazioni e apportando migliorie ai villaggi cooperando. Mantieni gli habitat ibridi adottando anche gatti, maiali e cani nella tua fattoria.

Per iniziare a guadagnare monete costruisci nella tua isola più terreni agricoli possibili. Cerca di posizionare i tuoi edifici vicini in modo da creare più spazio per i nuovi edifici.

Nelle fasi iniziali posiziona i tuoi edifici sempre il più vicino possibile al bordo dell’isola. Il gioco consente di posizionare gli edifici in modo che rimangano sospesi a metà dell’isola, questo ti permette di avere una quantità di spazio maggiore rispetto a quello che tu credi di avere.

Per ogni animale e drago ci sono quattro diverse varietà. Ogni colore identifica una rarità. Più alti sono i livelli di esperienza degli animali e dei draghi, e più i colori dei draghi che allevi sono rari. Così facendo maggiore sarà anche la probabilità di ottenere un animale o un drago raro.

Dragon Friends è un gioco sociale, per cui cerca di aggiungere il maggior numero di amici possibile. Per iniziare ad aggiungere amici senza utilizzare Facebook, vai sul profilo di Rina e aggiungi tutti quelli che lavorano nei suoi edifici o si prendono cura dei suoi raccolti.

Quando cerchi qualcuno che possa aiutarti a curare le colture o a lavorare negli edifici, vai nella lista degli amici e cerca le piccole icone sopra la foto di ciascun profilo dei tuoi amici. L’icona rossa indica un’apertura per lavorare su un edificio, mentre l’icona di rapa indica un’apertura per la cura delle colture. Le icone arancioni indicano che un cucciolo di drago è pronto per essere benedetto.

Se vuoi guadagnare monete velocemente in Dragon Friends, devi piantare pomodori e raccoglierli più volte. Prepara un lungo lavoro agricolo, con girasoli e lamponi, prima di andare a letto e vedrai che guadagnerai monete mentre dormi.

Se invece vuoi guadagnare punti esperienza rapidamente, trova una decorazione che ti dia una grande quantità di esperienza per la quantità di monete spese. Le decorazioni da 60 monete, come la ruota idraulica e i vasi, sono le migliori. Riempi tutta la tua isola con questi elementi e poi vendili. Ripeti più volte l’operazione finché non finisci le monete.

I bauli del tesoro bloccati appaiono spesso nell’acqua e per aprirli costano 2 gemme. Di solito ti danno solo 500 monete, ma alcune volte possono darti anche più gemme di quelle che hai speso per sbloccarle (circa 7 gemme).

Vendi l’albero magico per un extra di 395 oro gratuito. Se lo vendi però anche l’isola sparirà. Per concludere cerca di portare il tuo villaggio alla perfezione adottando, allevando e comprando le meravigliose creature di Dragon Friends.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.