I migliori consigli e trucchi per giocare a Lara Croft: Relic Run

0 Condivisioni
 

In questo post troverai i migliori consigli e trucchi per giocare a Lara Croft: Relic Run, il nuovo endless runner della SQUARE Enix, disponibile per Android e iOS.

Questa volta Lara dovrà scoprire una cospirazione segreta che sta minacciando il mondo cercando di collezionare più indizi possibili tra le vecchie rovine. Dovrà saltare, correre, sparare, utilizzare veicoli, arrampicarsi e scontrarsi ad ogni fine livello con un boss.

Questo gioco è un ritorno ai giorni in cui Temple Run è stato il gioco più scaricato su App Store – infatti, Temple Run come Lara, attraversa templi nella giungla, deserti, e passi di montagna alla ricerca di reliquie, monete d’oro e gemme, mentre spara e fugge dai nemici.

Continua a leggere per i migliori consigli e trucchi per giocare a Lara Croft: Relic Run!

Relic Run

Un elemento che rende abbastanza facile il gioco è che non vi è molta differenza nel proseguire il gioco nell’ambito dello stesso livello (all’interno del gioco per ora sono presenti solo due ambientazioni). Ciò significa che si può iniziare a prevedere quali ostacoli si apriranno e come affrontare l’area in cui Lara è caduta. Quindi presta attenzione a tutto ciò che superi in modo da ricordarlo quando dovrai ripercorrere nuovamente il livello.

I diamanti sono piuttosto difficili da trovare, mentre le monete d’oro sono facili da individuare. Raccogli le monete d’oro correndo nei livelli, e come per le monete d’oro, raccogli allo stesso modo anche i diamanti. Questi li otterrai andando avanti nei vari livelli. Inoltre, quando si è in battaglia, spara ai barili e alle casse al fine di guadagnare più monete.

Raggiungere gli obiettivi è un altro modo per guadagnare monete d’oro. Toccare l’icona che appare come un trofeo con tre stelle al fine di raggiungere la zona risultati. Toccare eventuali realizzazioni completate per raccogliere una ricompensa, e leggere un obiettivo qualsiasi, di quelli incompleti, per scoprire cosa devi fare per completarli.

Ogni livello ha un boss, e per batterlo sarà necessario prima osservare il suo schema di gioco. In un primo momento, dovrai evitare i suoi attacchi. Per esempio, non farti mangiare dal T-Rex nel Jungle Temple. Osserva il suo punto vulnerabile e poi sparagli fino ad ucciderlo. Ogni boss ha un suo specifico schema di gioco quindi osservali bene.

Tieni d’occhio le reliquie. Se non le vedi, le perderai. Di solito nel Jungle Temple, le vedi subito dopo aree frondose dove è necessario saltare. Il Jungle Temple è il punto di partenza per iniziare a giocare. Dovrai avventurarti in un tempio in rovina nella giungla tra pareti scoscese e uomini lucertola. Qui imparerai le prima le basi con i principali obiettivi quali monete e reliquie e poi potrai iniziare la tua esperienza di gioco.

In Desert Ruins troverai sabbie del deserto con fasi di sparatorie e combattimenti contro boss giganteschi. Non mancano le doppie pistole di Lara che avrà a disposizione anche fucili d’assalto, una balestra e un fucile a pompa, tutti ottenibili con monete d’oro. Per ottenere, invece, i famosi potenziamenti delle armi e outfit utili ai moltiplicatori di punteggio, dovrai sborsare euro reali oppure recuperare durante il gioco un numero sostanzioso di diamanti.

Buona corsa!

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.