Walter Siti vince la 67a edizione del Premio Strega 2013

0 Condivisioni

Walter Siti ha vinto la 67/a edizione del Premio Strega 2013 con “Resistere non serve a niente” (Rizzoli).

Lo scrittore modenese ha conquistato l’ambito premio ottenendo 165 voti e superando di gran lunga Alessandro Perissinotto che con “Le colpe dei padri” (Piemme) ha ottenuto 78 voti.

Segui Informarea su Telegram

Walter Siti vince il Premio Strega 2013

La vera sfida è stata, però, per il secondo posto dove Perissinotto ha ottenuto un solo voto in più rispetto a Paolo Di Paolo con “Mandami tanta vita” (Feltrinelli). Terza classificata Romana Petri con “Figli dello stesso padre” (Longanesi).

Il seggio è stato presieduto da Alessandro Piperno vincitore dell’ultima edizione del premio. Su 460 persone aventi diritto al voto, hanno votato 412 dei quali 168 elettronicamente; 3 le schede bianche.

Walter Siti, classe 1947, dopo aver bevuto dalla bottiglia del premio strega, ha così commentato la vittoria: “Non dedico questo premio a nessuno in particolare, ci sono persone a cui tengo molto e spero che il libro sia stato scritto per loro“.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.