Una riflessione sul “costo” e “guadagno” nel crescere un bambino

4 Condivisioni

E’ stato recentemente calcolato che il costo di crescere un bambino dalla nascita ai 18 anni è di circa 160.140 € che si traducono in…

  • 8.897 euro l’anno
  • 741 euro al mese
  • 171 euro alla settimana
  • 24 euro al giorno
  • 1 euro l’ora.

Se pensate però che il miglior consiglio sia quello di non avere figli… vi sbagliate di grosso!!!

Famiglia e consigli

Eh si, perché sapete cosa ricevete in cambio di quei 160.140 €?

  • Abbracci teneri teneri
  • Una manina da tenere– Risatine sotto le coperte ogni sera
  • Bacini umidicci
  • Qualcuno con cui fare le bolle di sapone
  • Qualcuno con cui ridere a più non posso (qualunque sia stata la tua giornata di lavoro)
  • Più amore di quanto il vostro cuore possa immaginare.

Per 160.140 €, non dovrete mai crescere:

  • Potrete dipingere con i colori, giocare con le macchinine o con le bambole
  • Potrete giocare a nascondino e rincorrere farfalle e lucciole
  • Continuerete a credere a Babbo Natale
  • Avrete una scusa per leggere ancora le favole alla vostra età
  • Potrete guardare i cartoni animati, ritagliare fiori di carta, tirare i sassolini tra le onde del mare
  • Potrete esprimere un desiderio vedendo una stella cadente…

Stelle cadenti famiglia

Inoltre diventerete eroi solo perché:

  • Farete passare la bua con un bacino
  • Manderete via i mostri cattivi da sotto il letto
  • Consolerete un cuore spezzato
  • Recupererete un pallone da un albero
  • Insegnerete ad andare sui pattini
  • Riempirete d’acqua una piscina di plastica
  • Cucinerete torte al cioccolato.

Per 160.140 € infine avrete un posto in prima fila per:

  • Il primo passo
  • La prima parola
  • Il primo giorno di scuola
  • Il primo giro in bicicletta senza le rotelle
  • Il primo appuntamento d’amore
  • La prima volta al volante.

E’ un bell’affare per quel prezzo no? 🙂

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

4 Condivisioni

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.