I Top Player Fantacalcio 2018/19

8 Condivisioni

Top Player Fantacalcio 2018/2019. Cerchi consigli Fantacalcio Top Player? Allora sei nel posto giusto. Dopo avervi indicato i calciatori low cost del Fantacalcio, oggi voglio aiutarvi a capire quali sono i giocatori Top Player su cui devi puntare per la vostra Asta Fantacalcio 2018-2019.

Segui Informarea su Telegram

E’ inutile girarci intorno: la vera gratificazione per un fantallenatore, oltre che vincere la propria lega, ovviamente, è quella di scovare la sorpresa; quel giocatore cioè che, per un motivo o per l’altro, sparigli le previsioni, scompagini la concorrenza e vi porti bonus e successi. Ma per riuscire nell’intento di portarvi a casa la coppa, sia essa figurativa o reale, od il “malloppo”, qualora aveste un montepremi da dividere, dovete necessariamente acquistare dei campioni, dei fuoriclasse assoluti, quelli che, da qualche anno a questa parte vengono definiti esterofilmente Top Player Fantacalcio 2018/2019.

Ed allora andiamo a scandagliare le rose di serie A per verificare quali sono i giocatori che proprio non possono mancare nelle vostre rose, anche al costo di svenarvi un po’.

Top Player Fantacalcio 2018

CRISTIANO RONALDO – Partiamo da lui perché il suo arrivo ha fatalmente influenzato od influenzerà il modo di pensare e di approcciarsi all’asta di inizio stagione: prenderlo o non prenderlo potrebbe cambiare in maniera significativa il vostro futuro di fantatecnici; ma il non prenderlo potrebbe essere anche una scelta e non necessariamente un insuccesso o un’occasione perduta. Ci spieghiamo meglio: la prima cosa da considerare è la tipologia della vostra lega; se non siete molto numerosi e giocate con calciatori “esclusivi”, che cioè possono essere inseriti in una sola squadra, è chiaro che il fattore CR7 possa avere un peso fondamentale perché se è vero che potrebbero rimanervi pochi crediti per allestire il resto della rosa, è anche vero che, essendo in pochi, dovrebbe restare ancora a disposizione un discreto numero di calciatori mediamente buoni per potervi tutelare.

Nelle leghe stile “magic” invece, nelle quali cioè l’asso ex Real può essere acquistato da più squadre, la bravura starà tutta nel saper formare una rosa particolarmente equilibrata, miscelando calciatori low cost (magari nei ruoli meno “pesanti” tipo i difensori, specie se usate il modificatore della difesa…) a tre, quattro colpi pesanti per sopperire al mancato apporto del portoghese che presumibilmente verrà inserito nella maggior parte delle rose avversarie impoverendole fatalmente (ma non è detto) nel resto dell’organico. Insomma il consiglio è comunque di prenderlo ma fatelo con raziocinio perché legarvi ad un solo campione, per quanto immenso come Ronaldo, potrebbe non ripagarvi del tutto delle attese.

TOP PLAYER FANTACALCIO 2018/2109

TOP PLAYER PORTIERI FANTACALCIO

Il ruolo è delicato ed i nomi sono noti; puntate ovviamente su elementi collaudati ed affidabili in grado di dare anche dei bonus per la porta imbattuta o per qualche rigore parato, ma tenete in considerazione anche la capacità difensiva delle squadre in cui giocano perché nessun altro calciatore nel fantacalcio dipende dalle sorti della sua squadra quanto un estremo difensore. Detto questo i più preziosi e costosi saranno senza dubbio Szczesny ed Handanovic, solidi, affidabili e fonte di bonus, ma anche Donnarumma (con Reina) e Olsen (con Mirante) che dovrebbero beneficiare della fattiva collaborazione di ottimi compagni di reparto.

Costerà parecchio anche Meret, ma il giovane numero uno appena passato in forza al Napoli ha una certa “confidenza” con l’infermeria e non è ancora stato testato ad alti livelli, quindi se decidete di puntare su di lui prendete anche Ospina o addirittura l’intero slot partenopeo che comprende Karnezis: gli azzurri subiranno comunque poche reti indipendentemente da chi sarà a difesa dei pali.

Altro top del ruolo potrebbe essere Sirigu, mentre Strakosha sembra destinato comunque a raccogliere troppi palloni in fondo al sacco se l’impianto di gioco laziale resterà simile a quello della passata stagione. Non è più un top per vari motivi ma una sommetta potreste scommetterla su Marchetti, in cerca di rilancio nel Genoa, da prendere ovviamente tra le seconde scelte.

TOP PLAYER DIFENSORI FANTACALCIO

Anche in questo caso dovendo puntare al massimo non è difficile individuare i principali obiettivi: almeno uno tra Kolarov, De Vrij, Koulibaly, Skriniar e Caldara deve far parte del vostro reparto arretrato, ma anche per alcuni nomi meno illustri potrete essere costretti a fare notevoli sforzi economici, come ad esempio l’atalantino Masiello, il laziale Acerbi ed il genoano Criscito. A parte il neocentrale biancoceleste, zero reti nella passata stagione, sono tutti difensori in grado di accoppiare bonus-gol ad un rendimento costante e senza troppi cartellini gialli. Da valutare poi la posizione di Alex Sandro che costa parecchio ma lo scorso anno ha sostanzialmente deluso,  al quale la partenza di Asamoah (altro da prendere se listato difensore) e la momentanea sosta ai box di Spinazzola potrebbero dare il giusto abbrivio. Stesso discorso per Bonucci che tornato all’ovile potrebbe restituirvi con gli interessi l’eventuale corposo investimento.

Per potenzialità elevata di bonus principalmente sotto forma di assist, mettete da parte un gruzzoletto anche per Cancelo, De Silvestri e Vrsaljko, senza disdegnare Manolas e Fazio che qualche rete possono portarla a casa.

TOP PLAYER CENTROCAMPISTI FANTACALCIO

Questo settore è il più magmatico tra tutti in quanto i cosiddetti centrocampisti sono spesso trattati diversamente sui vari siti e nelle rispettive leghe; noi qui ve li indichiamo tutti insieme, con il metodo tradizionale, ma verificate bene l’eventuale attribuzione dei ruoli “alternativi” tipo il trequartista, o nel caso giochiate al “mantra” se trattasi di CC, M, T o W, perché potrebbe cambiare notevolmente il valore del calciatore ed anche la stessa possibilità di utilizzarlo domenica dopo domenica.

Fatto salvo il discorso appena specificato è Milinkovic (12 reti l’anno scorso!) il centrocampista più costoso e per il quale potrebbe valere la pena ricorrere ad una trasfusione, ma non sono da meno il compagno di squadra Luis Alberto, ed i nerazzurri, ma su sponde diverse, Ilicic e Perisic. Sempre dall’Inter va preso Nainggolan mentre nel Milan Bonaventura e Calhanoglu, magari anche in coppia, vanno tenuti nella giusta considerazione. Nelle fila dei Campioni d’Italia non si possono trascurare i vari Pjanic, Douglas Costa e Khedira ma anche il nuovo arrivato Emre Can vede di tanto in tanto la porta avversaria. Chiesa e Pastore (non è una battuta) vanno comunque presi, anche se il fiorentino deve migliorare in fase realizzativa ed il romanista dovrà trovare la giusta collocazione nello scacchiere di Di Francesco. Sempre a Roma non dimenticate Cristante, miglior centrocampista italiano nella passata stagione.

TOP PLAYER ATTACCANTI FANTACALCIO

Ronaldo a parte le opportunità non mancano davvero; tenete presente che a seguito del livellamento verso il basso delle squadre medio-piccole  del nostro campionato le medie realizzative negli ultimi anni si sono alzate e quindi sono diversi gli attaccanti che possono raggiungere non solo la doppia cifra ma anche solcare la soglia dei 20 goals. Quindi fallire l’acquisto di almeno un bomber tra questi, potrebbe essere letale per le vostre speranze di vittoria finale. I must sono: Immobile, Icardi, Higuain, Dzeko e Dybala ai quali ci sentiamo di affiancare Milik, che Ancelotti dovrebbe promuovere titolare (sperando che la sfortuna si volti da un’altra parte), e Belotti che dopo una stagione negativa promette di tornare ai suoi livelli.

Immediatamente alle loro spalle i napoletani Mertens ed Insigne, l’usato sicuro Quagliarella e la strana coppia Antenucci – Simeone; sul primo si poggiano le speranze salvezza della Spal, sul secondo fa affidamento la Viola per tornare in Europa. E’ da considerarsi un top anche il Papu Gomez nonostante giostri appena dietro le punte.

Leggi anche: Consigli Fantacalcio: le probabili formazioni delle squadre di Serie A 2018/2019

Segui Informarea su Telegram

Giampiero Giuffré

Giampiero Giuffè: bancario per necessità ma non per vocazione, si butta a capofitto nel mondo radiotelevisivo alla fine degli anni 90′ e per 7 anni conduce su RadioSpazioAperto, insieme al fratello Simone, prima The Football Box, La Scatola del Calcio, dedicata al calcio internazionale, e poi BZona, Allenatori nel Pallone, trasmissione semiseria sul mondo del calcio e del fantacalcio. Appassionato tifoso laziale collabora come redattore o caporedattore con vari siti; dedito anche alla musica caraibica e latina in genere, la balla e ne scrive. In questo blog segue, per ora, la categoria I Miti dello Sport. Blog personale: www.ggromanews.it

Giampiero Giuffré