Terminator di Schwarzenegger compie 30 anni, sequel in arrivo

Oggi uno dei film più importanti nella storia del cinema, Terminator, compie 30 anni. Dopo una serie di sequel che hanno portato circa 2 miliardi di dollari, Terminator è diventato uno dei film più popolari di sempre. Grazie alla testardaggine del regista James Cameron che all’epoca bocciò O.J Simpson (balzerà poi alla cronoca per l’uccisione della moglie), il quale avrebbe dovuto fare il ruolo di T-800 interpretato poi dal governatore Arnold Schwarzenegger, che invece avrebbe dovuto fare il ruolo del giovane Reese, tornato nel passato per salvare Sarah Connor, il film fu finanziato dal capo struttura della New World Pictures in estrema economia.

Terminator - Arnold Schwarzenegger

L’idea della sceneggiatura di Terminator nacque da un sogno fatto da James Cameron durante le riprese del film Piranha Paura.

Per la prima volta l’uomo si troverà a combattere in modo catastrofico contro le macchine, le quali si ribelleranno al dominio dell’uomo. Un film futuristico tra la fantascienza e l’azione in una metropoli notturna e squallida, capace di comunicare invivibilità ed estraniamento.

Fotografia, montaggio ed effetti speciali sono fantastici, Cameron crea un vero e proprio loop temporale dove il Terminator (T-800) torna nel passato per uccidere John Connor, colui che in futuro guiderà la ribellione degli umani contro le macchine. Nel sequel T-800 tornerà, invece, nel passato per proteggere John Connor.

Nel film le macchine hanno schiavizzato il genere umano. Cameron cerca di descrivere il pericolo che le macchine possono portare con sé. Il cyborg interpretato da Schwarzenegger ha sembianze umane ma in più possiede la determinazione di andare avanti finché non raggiunge il suo scopo e cioè uccidere John Connor, intento che cercherà di portare avanti fino alla fine del film.

Arnold Schwarzenegger le cui doti attoriali del tempo lasciavano molto a desiderare (nel film pronuncia solamente 17 battute) diventa popolare nel 1984 grazie all’interpretazione di T-800 affermandosi anche come body-builder.

Terminator 5

Invecchiato e con i capelli bianchi Arnold sta già girando il sequel (la prima di una serie di tre) Terminator: Genesis, che uscirà il primo luglio del 2015. Il film dovrebbe presentare il modello T-800 invecchiato, il quale dovrà proteggere Sarah, la madre di John Connor, fin dalla sua infanzia. Il volto dell’eroina sarà di Emilia Clarke famosa per il ruolo di Daenerys Targaryen, la madre dei draghi nella serie TV: Il trono di Spade. Il film sarà diretto proprio dallo stesso regista della serie TV: Alan Taylor.

Tutto pronto quindi per il quinto film della saga fantascientifico-apocalittica. Attori, regista e produttori si sono riuniti per ricordare al settimanale Entertainment Weekly, l’avventura di 30 anni fa quando nessuno credeva al progetto Terminator.

Oggi è tutta un’altra storia.

Guarda la FotoGallery

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.