Sostituire PostPager con PostPaging in BlogEngine.net

0 Condivisioni

BlogEngine.Net 2.6

Se siete stanchi del PostPager, impostato in modo predefinito nei themes di BlogEngine, sia perchè non sempre allineato perfettamente e sia perchè spesso antiestetico (vedi immagine sottostante).


PostPager

 Non dovete fare altro che sostituirlo con il PostPaging, costituito dai due semplici links Post precedenti e Post successivi, e seguire i seguenti passi:

andate nel foglio Css del vostro theme e se non è presente inserite le seguenti righe di codice:

#postPaging {
border-top:1px dotted rgb(170,172,175);
padding-top:15px;
margin-top:10px;
}

Subito dopo aprite il file PostList.aspx presente nella cartella User Controls e sostituite le righe sottostanti:

<div id="postPaging" style="display:none">
<a runat="server" id="hlPrev" style="float:left"><< <%=Resources.labels.previousPosts %></a>
<a runat="server" id="hlNext" style="float:right"><%=Resources.labels.nextPosts %> >></a>
</div>

<div style="clear:both; display:block">
<blog:PostPager ID="pager1" runat="server"></blog:PostPager>
</div>

Con queste:

<div id="postPaging">
<a runat="server" id="hlPrev" style="float:left"><< <%=Resources.labels.previousPosts %></a>
<a runat="server" id="hlNext" style="float:right"><%=Resources.labels.nextPosts %> >></a>
</div>

<div style="clear:both; display:none">
<blog:PostPager ID="pager1" runat="server"></blog:PostPager>
</div>

PostPaging

e il gioco è fatto. Alla fine della vostra lista di articoli nell’Home Page avrete i links Post precedenti e Post successivi utili per gestire tantissime pagine.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.