Significato delle Emoticon WhatsApp 2016 e come usarle

Ti sei mai chiesto qual è il significato delle Emoticon WhatsApp 2016? In questo articolo cercherò di spiegarti cosa sono le emoticon, faccine, smile e simboli e come usarli, fornendoti una guida esaustiva di tutti gli emoji.

Emoticon o Emoji, chiamati anche faccine, smile o simboli, sono utilizzati nei messaggi di testo di WhatsApp e servono a trasmettere un sentimento, uno stato d’animo che non è possibile esprimere con le parole scritte.

Significato faccine wapp

Aggiungere un Emoticon in un messaggio WhatsApp è molto semplice: basta premere sull’icona della faccina che appare nel momento in cui digiti il messaggio, sia che si tratta di Android che di iPhone, per vedere apparire una schermata di emoticon suddivise per categoria.

I simboli di WhatsApp del 2016 sono attualmente 1.000 e sono suddivisi in cinque macrocategorie:

  • Persone
  • Natura e Animali
  • Eventi ed Oggetti
  • Luoghi ed mezzi di trasporto
  • Simboli

Ma quali sono i simboli Emoticon WhatsApp del 2016? Beh  ce ne sono moltissime e sono tutte comunicative. A chi non è mai capitato di allegarle in un messaggio per esprimere il proprio stato d’animo? Bene allora se vuoi scoprire il significato delle faccine di WhatsApp, non ti rimane che cliccare sulle immagini che vedi qui sotto per aprirle in un formato leggibile.

Ecco un dizionario completo che spiega il significato Emoticon WhatsApp 2016

Il significato delle Emoticon WhatsApp [Persone]

Emoticon whatsapp significati

 

Il significato delle Emoticon WhatsApp [Natura e Animali]

Emoticon whatsapp significati

 

Il significato delle Emoticon WhatsApp [Eventi ed Oggetti]

Emoticon whatsapp significati

 

Il significato delle Emoticon WhatsApp [Luoghi ed Eventi di Trasporto]

Emoticon whatsapp significati

 

Il significato delle Emoticon WhatsApp [Simboli]

Emoticon whatsapp significati

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *