Serie A 2011-2012: Il commento alla 32esima giornata

0 Condivisioni

Del Piero riporta la Juventus in testa. Il Milan non molla nonostante gli infortuni. Vincono Roma e Inter e si rimettono in corsa per il terzo posto. Il Napoli perde in casa con la Dea ed è crisi. In zona retrocessione il Lecce resuscita negli ultimi minuti a Catania ed è a -2 dal Genoa.

700 presenze con la stessa maglia… nelle ultime settimane molte partite iniziate dalla panchina e finite da protagonista assoluto. Un solo nome, un idolo assoluto per lo Juventus Stadium: Alex Del Piero (AdP); ha deciso lui il turno infrasettimanale fra Juventus e Lazio con una punizione beffarda per l’estremo difensore biancoceleste Marchetti (fino a quel momento autore di interventi miracolosi). Primo tempo spettacolare per gli uomini di Conte, come al solito poco cinici sotto porta e costretti a sudare le fatidiche “sette camicie” dopo il pareggio in chiusura di tempo di Mauri. A 8 dalla fine decide il capitano e la Juventus risupera il Milan – uscito vittorioso dall’insidiosa trasferta veronese contro il Chievo di Di Carlo: a decidere, per la seconda volta in questo campionato, Sulley Muntari. Mancano sei gare alla fine di questo entusiasmante testa a testa e sicuramente ancora tante emozioni ci attendono…

delpiero lazio - Serie A 2011-2012: Il commento alla 32esima giornata

Alle spalle di Juventus e Milan, la Lazio si conferma terza con tre punti di vantaggio sull’Udinese di Guidolin sconfitta per 3 – 1 all’Olimpico di Roma dai giallorossi di Luis Enrique. Squadra schizzofrenica quella giallorossa, capace di alternare prestazioni esaltanti come quella di ieri ad imbarcate clamorose come la trasferta di Lecce di solo 4 giorni fa…

Roma a -4 dal posto Champions mentre il Napoli di Mazzarri in piena crisi (e sconfitto 1 – 3 in casa dall’Atalanta) si fa raggiungere dall’Inter di Stramaccioni (7 punti in 3 presenze in panchina). Autore della rimonta sul Siena manco a dirlo Diego Milito (20 centri stagionali).

milito - Serie A 2011-2012: Il commento alla 32esima giornata

Si alza l’asticella per evitare il terz’ultimo posto dopo la vittoria del Lecce a Catania (rimonta firmata Corvia e Di Michele dopo il vantaggio etneo di Bergessio). A non dormire sogni tranquilli sono soprattutto Genoa e Fiorentina – bloccate sul pari rispettivamente da Cesena e Palermo. Il Parma resta a +4 sui salentini mentre raggiunge la fatidica quota 40 il Bologna dopo la vittoria nel posticipo sul Cagliari.

di michele - Serie A 2011-2012: Il commento alla 32esima giornata

Trap_85

Per consultare i Risultati parziali e totali della giornata e le classifiche cliccate qui: Classifiche e Risultati

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Trap85

Vincenzo Marino alias Trap85, è un grande appassionato dello sport in generale ma soprattutto del mondo calcistico. Segue la sezione Calcio e Sport e cura contemporaneamente anche altre sezioni. Le sue pillole sportive sono vere e proprie pillole di saggezza e di grande esperienza alla Mario Sconcerti.

Trap85

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.