Come ripristinare le anteprime video su Windows 10

Hai da poco acquistato un PC con Windows 10 e ti sei accorto che non riesci a vedere le anteprime dei video? Anzi ti appare l’icona del tuo lettore multimediale predefinito come VLC Media Player? Allora sei capitato nel posto giusto al momento giusto, perché in questa guida vedrai come ripristinare le anteprime video su Windows 10.

 

Come ripristinare le anteprime dei video su Windows 10

 

 

Ripristinare le anteprime video su Windows 10 non è così facile come sembra. Le cause del problema possono essere diverse e possono riguardare o un’impostazione erroneamente modificata oppure possibili conflitti nel registro di configurazione di Windows.

Nel primo caso per ripristinare le anteprime video su Windows 10 occorre andare in Risorse del Computer oppure Questo PC e, nel menu in alto, cliccare sulla funzione Visualizza. Sulla destra vedrai visibile la voce Opzioni, che se premuta mostra la voce Modifica opzioni cartelle e ricerca.

 

come ripristinare le anteprime video su Windows 10

 

 

Si aprirà una finestra con tre schede. scegli Visualizzazione e nelle Impostazioni avanzate metti una spunta alla voce Mostra gestori delle anteprime nel riquadro di anteprima e disattiva, togliendo la spunta, l’opzione Mostra sempre le icone, mai le anteprime.

 

come ripristinare le anteprime video su Windows 10

 

 

Infine sotto Visualizzazione cartelle, premi il bottone Applica alle cartelle, in modo da abilitare gli stessi punto chiave a tutte le directory. Premi Su OK per confermare.

 

 

come ripristinare le anteprime video su Windows 10

 

Se così non dovessi risolvere allora molto probabilmente potrebbe trattarsi di un conflitto nel registro di configurazione di Windows 10 che puoi risolvere disinstallando il tuo Player predefinito (ad esempio VLC o altri) e scaricandoti CCleaner per ripulire il registro e ripristinare l’anteprima dei video su Windows 10.

CCleaner è un programma utile per la cancellazione di file cosiddetti “inutili” ma anche per disinstallare programmi, disattivare l’avvio automatico dei software e per correggere i conflitti nel registro di configurazione.

Per scaricarlo gratuitamente devo collegarti al sito ufficiale del programma e cliccare sul link Piriform.com, e poi all’apertura della pagina di download, premere su Salva file per scaricare l’eseguibile ccsetupxxx.exe. Al termine clicca sul file scaricato e poi, dopo aver impostato l’Italiano come lingua, premi su Installa per concludere il setup del programma.

CCleaner, come già anticipato, ripara gli errori che sono presenti nel registro di configurazione di Windows e che provocano malfunzionamenti e anomalie indesiderate. Per consentire a CCleaner di pulire il registro di Windows 10, occorre selezionare la scheda Registro e cliccare sul bottone Trova problemi.

come ripristinare le anteprime video su Windows 10

Al termine della scansione di eventuali errori da parte del programma, clicca su Ripara selezionati/Fix selected Issues.. per riparare gli errori e correggerli. Prima di ripararlo accetta, su richiesta da parte del programma, il salvataggio di una copia di sicurezza del registro di configurazione.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.