Recensione GEEKOM Mini IT12 i7-12650H 32GB+1TB

La versatilità di un mini PC, data soprattutto dalla compattezza, trasportabilità e facilità di installazione all’interno degli ambienti casalinghi o da ufficio, in molti casi si scontra con un hardware distante dall’alternativa desktop. Negli ultimi anni però, grazie alla possibilità di produrre processori e componenti elettroniche a una litografia molto più piccola, le aziende come GEEKOM commercializzano computer molto piccoli dalle ottime prestazioni.

In questa recensione analizzeremo le potenzialità del modello GEEKOM Mini IT12 nella sua configurazione con processore i7-12650H, 32GB di memoria RAM e 1TB di spazio di archiviazione. Ti consigliamo di leggere anche la nostra guida sui migliori mini PC per avere un quadro più ampio di questa tipologia di prodotto.

Indice

GEEKOM Mini IT12 i7 12a generazione per il tuo Business

Recensione GEEKOM Mini IT12

Prima di iniziare la nostra guida sul computer compatto di GEEKOM, sottolineiamo che il modello testato è munito di processore Intel Core i7-12650H e non Intel Core i5-12450H; puoi leggere la nostra recensione sul modello Mini IT12 i5 se hai bisogno di un prodotto economico e leggermente meno performante.

Design e materiale di costruzione

Recensione GEEKOM Mini IT12

Esteticamente GEEKOM Mini IT12 si presenta con uno chassis dalla forma quadrata che con la sua colorazione grigio scuro ti permette di posizionare il prodotto ovunque desideri senza sembrare fuori luogo. I bordi sono stati realizzati con un design leggermente curvo ed esternamente troverai una struttura in alluminio lucido.

Tutta la parte superiore del mini PC è chiusa, mentre GEEKOM ha deciso di realizzare un telaio laterale meshato molto utile per consentire all’aria di spostarsi dall’interno all’esterno del case.

Posizionando il Mini PC frontalmente, noterai sin da subito il tasto accensione, particolarmente grande rispetto ai modelli di altri brand e della stessa GEEKOM, l’ingresso per il jack 3.5 mm per il microfono e due porte USB-A 3.2.

La parte posteriore rende perfettamente l’idea di come questo prodotto sia stato sviluppato per chi cerca qualcosa in più dal classico Mini PC per la multimedialità; infatti, sono presenti, oltre all’ingresso per l’alimentazione: 1 porta LAN da 2.5GbE, 1 porta USB-A 2.0, 1 porta USB-A 3.2 Gen 2, 2 uscite HDMI 2.0 e 2 porte USB4 di tipo C.

Come nella gran parte dei Mini PC GEEKOM, lateralmente sono stati installati il lettore per le schede SD e il lucchetto Kensington, entrambi all’interno della griglia meshata.

Hardware e opzioni di archiviazione

Recensione GEEKOM Mini IT12

Ti abbiamo anticipato che la versione Mini IT12 testata è munita di un processore Intel Core i7-12650H, componente che ti permette di raggiungere prestazioni notevolmente superiori in multitasking rispetto alla versione con Intel i5-12450H.

Nello specifico il processore prodotto da Intel di 12a generazione dispone di 10 core totali, di cui 6 performance core e 4 efficient core, a cui si aggiungono 16 thread. La frequenza massima raggiunta dai performance core è di 4.70 GHz, mentre gli efficient core si fermano a 3.50 GHz. Una CPU di tutto rispetto considerando un risultato di 23.300 punti su CPU Mark.

Oltre a un processore di fascia alta, Mini IT12 dispone anche di 32 GB di memoria RAM DDR4 a 3200MHz, in dual channel espandibile fino a 64 GB, un SSD Lexar NM7A1 M.2 2280 PCIe Gen4x4 da 1TB espandibile fino a 2TB e una scheda di rete compatibile con tecnologia Bluetooth v5.2 e Wi-Fi 6E.

Le opzioni di archiviazione possono cambiare in base alla versione che sceglierai, infatti, oltre ad acquistare il modello con Intel Core i7 o i5, puoi optare per un disco di archiviazione veloce da 512GB o da 1TB. Ti segnaliamo che puoi aggiungere successivamente sia un SSD M.2 SATA 2242 fino a 1TB che un HDD SATA da 2.5 pollici fino a 2TB, dato che sono presenti due slot liberi da utilizzare secondo le tue esigenze. Puoi, quindi, risparmiare qualcosina sul prezzo di acquisto con la versione da 512GB se possiedi già un disco di memoria o hai intenzione di comprarlo in là nel tempo.

Connessioni e velocità

Recensione GEEKOM Mini IT12

Se hai letto la scheda tecnica di questo mini PC avrai sicuramente notato la presenza di una scheda di rete con Wi-Fi 6E, potenzialmente capace di raggiungere i 9.6 Gbps. A differenza dei modelli di fascia medio-bassa prodotti da GEEKOM, il modello Mini IT12 con i7 non ha nulla da invidiare a una soluzione desktop.

Oltre a una scheda di rete compatibile con le frequenze a 2.4 e 5 GHz, il mini PC di casa GEEKOM dispone di un’ottima dotazione hardware anche per la connessione cablata. Infatti, il connettore RJ45 raggiunge i 2.5 GbE di velocità, consentendoti di sfruttare la fibra ultra veloce se nella tua città è disponibile.

Recensione GEEKOM Mini IT12

Il numero di porte USB-A, USB4 e HDMI ti consentono di collegare fino a 4 monitor, con cui puoi sfruttare la modalità DisplayPort per evitare l’alimentazione supplementare. Il Bluetooth v5.2 sebbene non raggiunga le prestazioni del BT v5.3, si comporta molto bene sia nelle brevi che lunghe distanze.

Le porte USB-A 3.2 sono particolarmente veloci per lo scambio di dati, mentre la porta USB-A 2.0 ti consigliamo di utilizzarla solo per connettere tastiera, mouse o periferiche che non necessitano di una banda dati molto ampia.

Prestazioni ed esperienza d’uso

Recensione GEEKOM Mini IT12

Un hardware performante senza un software che gestisca al meglio le componenti potrebbe non offrire i risultati desiderati. In questo caso il Mini IT12 viene commercializzato con Windows 11 Pro preinstallato e attivo, a differenza di alcuni modelli di fascia più bassa che vengono venduti con Windows 10/11 Home.

Da un punto di vista prettamente prestazionale, il processore Intel Core i7-12650H si comporta molto bene, sia nelle attività più comuni, come navigazione web, pacchetto Office e visualizzazione dei contenuti multimediali, sia nel multitasking. In questo caso, oltre a un numero di core rilevante, potrai contare su 32 GB di memoria RAM, più che sufficienti per gestire più software contemporaneamente. Avremmo preferito due banchetti DDR5 come nel Mini Air12 e non DDR4, ma la 12a generazione Intel sfrutta molto bene anche le memorie DDR4, anche perché qui abbiamo una frequenza di 3200 MHz.

La scheda grafica integrata Intel UHD di 12a generazione raggiunge i 1.40 GHz ed è compatibile con le DirectX 12.1 e le OpelGL 4.6. Abbiamo testato alcuni giochi riscontrando delle prestazioni altalenanti in 1080p. Per i tripla A dimentica i 60 fps, mentre per i giochi più leggeri, come ad esempio quelli del retrogaming, non avrai troppi problemi ad aumentare i dettagli grafici anche in FullHD. Non è però una macchina sviluppata per chi ama videogiocare.

L’esperienza d’uso è, quindi, estremamente buona per il multitasking e buona per editing video, anche se non è il prodotto ideale per videogiocare o per realizzare montaggi video professionali. Risulta invece, la soluzione migliore tra i prodotti GEEKOM, se desideri collegare più monitor contemporaneamente a un unico hub centrale.

Temperature e consumi energetici

Recensione GEEKOM Mini IT12

I mini PC in molti casi non hanno un sistema di dissipazione particolarmente grande, e quando ne hanno uno spesso è rumoroso. Il modello con processore i5 riscalda molto meno, avendo un TDP inferiore all’Intel i7-12650H. Nello specifico la CPU di questo prodotto ha un TDP di 45W che sale a 115W alla massima potenza. Nell’utilizzo quotidiano, escludendo stress test, il consumo medio di 45-65W è più che buono anche se colleghi più di due monitor contemporaneamente.

La ventola di dissipazione non è rumorosissima, ma sotto carichi importanti si fa sentire. Il disco di memoria M.2 ha un pad termico per dissipare meglio il calore, piccola aggiunta che tiene a bada le temperature quando devi trasferire un numero importante di file da un disco all’altro.

Come la gran parte dei mini PC, il consumo energetico è un punto di forza non trascurabile, anche quando lo utilizzi al massimo della potenza. GEEKOM poteva migliorare ulteriormente il sistema di dissipazione, magari con una doppia ventola, ma lo spazio è veramente molto ristretto, 117 x 112 x 45,6 mm.

Specifiche tecniche

  • Dimensione: 117 x 112 x 45,6 mm
  • Peso: 652 g
  • CPU: Intel® Core™ i7-12650H di 12a generazione (10 core, 16 thread, 24 MB di cache, fino a 4,70 GHz)
  • Scheda grafica: Intel UHD
  • Memoria: SODIMM DDR4-3200 a doppio canale, 16GB/32GB, espandibile fino a 64GB
  • Archiviazione:
    • 1 x SSD M.2 2280 PCIe Gen 4 x4, 512GB o 1TB onboard, espandibile fino a 2TB
    • 1 x Slot SSD M.2 2242 SATA, espandibile fino a 1 TB
    • 1 x Slot per HDD SATA da 2,5″ (7 mm), espandibile fino a 2 TB
  • Sistema operativo: Windows 11 Pro
  • Bluetooth: v5.2
  • Ethernet: Intel 10/100/1000/2500 Mbps RJ45
  • Wi-Fi: 6E
  • Serratura Kensington: Sì
  • Adattatore: alimentazione da 19 V, 90 W, con cavo CA specifico per l’area geografica (IEC C5)
  • Porte di I/O:
    • 3 x Porte USB 3.2 Gen 2
    • 1 x Porta USB 2.0
    • 2 x Porte USB4
    • 1 x Lettore di schede SD
    • 1 x Jack per cuffie da 3,5 mm
    • 1 x Porta LAN 2,5GbE
    • 2 x Porte HDMI 2.0
    • 1 x Presa DC
    • 1 x Pulsante di accensione

Considerazioni finali e prezzo

Il computer mini di GEEKOM è la soluzione ideale se tu avessi bisogno di un prodotto multitasking per ufficio, intrattenimento e navigazione web. Si comporta molto bene con le macchine virtuali e sia la dotazione di memoria, con le sue espansioni, che la RAM sono più che sufficienti per qualsiasi impiego.

Su Amazon puoi acquistare Mini IT12 i7-12650H 32GB+1TB al costo di 509€, a cui puoi applicare un coupon sconto del 5% applicando il codice TA12it12. Sul sito ufficiale GEEKOM puoi acquistarlo a 569€ applicando lo sconto di 30€ con codice LUIT12.

Per qualsiasi informazione o problema con il tuo ordine puoi sempre affidarti all’assistenza GEEKOM, sempre più affidabile per il mercato europeo. Puoi contattare l’assistenza all’e-mail support@geekompc.com.

Altre recensioni sui Mini PC GEEKOM

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli