Quo Vado di Checco Zalone è il film italiano più visto nella storia del cinema

Strepitoso successo per Checco Zalone, il suo film “Quo Vado“, in proiezione in questi giorni, ha fatto registrare dal 1 al 12 gennaio 52.166.450 euro con 7.347.131 presenze nelle sale cinematografiche, battendo se stesso con il precedente record detenuto dal suo altro film del 2013 “Sole a Catinelle“, che aveva fatto registrare 51.948.550.

Quo Vado” è il film italiano più visto nella storia del cinema in Italia.

Quo Vado di Checco Zalone: il film più visto di sempre

Checco Zalone

Prossimo obiettivo potrebbe essere “Avatar“, il kolossal di James Cameron che nel 2010 ha incassato 65 milioni di euro.

Solo poco tempo fa, il comico barese aveva ricevuto da “Striscia la Notizia” il tapiro d’oro perché ironicamente non era riuscito ad incassare 100 milioni di euro dopo dieci giorni di proiezione. Zalone ha poi risposto ironicamente a Carlo verdone che interpellato da “La Repubblica” sul fenomeno Checco Zalone aveva detto: “Se prende 1.200 sale sa già che vince al primo cazzotto. Potrebbe lasciare qualcosa ai piccoli film. Non è una critica verso Zalone, ma ci vorrebbe regole migliori“. Zalone, tramite Staffelli: “Ciao Carlo, ti stimo tantissimo, sei un grande maestro, però hai detto una ca…ata, perché se metti un film con Staffelli in 1200 sale fai un flop“.

Insomma il fenomeno Zalone sta stravolgendo la cinematografia italiana che ancora non gli ha mia assegnato un David di Donatello. Sarà la volta buona?

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli