Ecco l’LG G4 top di gamma 2015 – Caratteristiche tecniche, prezzo, video e foto

 

Scheda tecnica, specifiche tecniche, software, disponibilità e prezzo ufficiale dell’LG G4.

In vendita al prezzo di 699,90 euro e disponibile dall’inizio del mese di Giugno, con inclusa cover in pelle, il nuovo LG G4, top di gamma 2015, dell’azienda coreana LG, è stato presentato oggi a Milano.

Successore del LG G3, che in termini di vendite ha superato nettamente le aspettative, il nuovo LG G4 si distingue come al solito per comfort, eleganza e innovazione, grazie ai materiali sempre più ricercati che lo compongono.

LG G4

Costruito in policarbonato con un vetro Gorilla Glass 4 per proteggere il display e con cover posteriore disponibile in policarbonato lavorato in vera pelle o simil-ceramica, l’LG G4 è disponibile per la versione in vera pelle nei colori rosso, azzurro, beige, nero, giallo e marrone e per la versione in policarbonato nei colori grigio, bianco e oro.

Equipaggiato con un processore Snapdragon 808 ed uno schermo da 5,5” (IPS Quantum) ad altissima definizione QHD 2.560 x 1440 pixel, ha una fotocamera posteriore da 16 megapixel, con apertura focale da 1.8, e una frontale da 8 megapixel.

La memoria interna è da 32GB espandibile fino a 2 TB e la batteria rimovibile è da 3.000 mAh. Il sistema operativo è Android 5.1 Lollipop. I tasti fisici volume e accensione sono come i predecessori posizionati sul retro, sotto la fotocamera.

Il device presenta una leggera curvatura (denominato Slim Arc) per consentire una presa più comoda e sicura e garantisce il 20% di resistenza in caso di caduta.

 

Ecco le caratteristiche tecniche dell’LG G4

  • Schermo: 5,5″ QHD (2.560 x 1.440) Gorilla Glass 4 e 534 PPI
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 808 exa-core a 64-bit (dual-core A57 + quad-core A53)
  • Dimensioni: 147,3 x 76,2 x 10,1 mm
  • Peso: 155 grammi
  • RAM: 3 GB DDR3
  • Memoria interna: 32 GB espandibile fino a 2TB
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel f/1.8 OIS 2.0, flash LED, messa a fuoco laser, scatti panoramici a 104 MP, supporto RAW e registrazione video in UHD
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel con apertura di f/2.0
  • Batteria: 3.000 mAh removibile
  • OS: Android 5.1 Lollipop
  • Connettività: WiFi, Bluetooth 4.1, LTE Cat. 9 con modem X10, NFC, DLNA e WiFi Direct
  • Sensori: A-GPS, GLONASS, accelerometro, giroscopio, magnetometro, luminosità e prossimità
  • Porte: MicroUSB 2.0, Slimport e jack audio da 3,5 mm

Guarda la FotoGallery

Ecco le novità software dell’LG G4

  • Expert Camera consente di aggiungere impostazioni professionali alla fotocamera attraverso il supporto all’API Camera2 di Lollipop e al Sensore di spettro, che migliora notevolmente il riconoscimento della luce e degli oggetti.
  • Quick Shot è un software utilissimo per gli scatti. A display spento, devi premere due volte il tasto volume giù per avviare la fotocamera e scattare una foto in appena 0,6 secondi.
  • Smart Board permette di ottenere informazioni dal calendario, dalla musica, da Health e da molto altro.
  • Smart Calendar: dà la possibilità di gestire gli eventi multipli insieme e di trascinare un evento per una pianificazione veloce.
  • Galleria: consente diorganizzare le immagini in album diversi, come Memorie che si occupa di far vedere quelle con data e luogo di scatto.
    Ring ID: dà la possibilità di impostare una suoneria differente in ogni contatto.
  • Smart Alert: permette notifiche basate sugli ambienti e sugli stili di vita.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *