7 migliori alternative a Pasty Link

Ecco le migliori alternative a Pasty Link per scaricare film e video gratis dalle migliori piattaforme streaming RaiPlay e Mediaset Infinity e tante altre.

Sul web puoi trovare un’infinità di video e contenuti multimediali, siano essi caricati su social network o semplicemente su una piattaforma di streaming libera come YouTube. Come avrai notato però la facilità con cui puoi guardare un video non è pari alla possibilità di scaricarlo, soprattutto con altrettanta rapidità.

Se volessi scaricare un video e la piattaforma da cui lo stai guardando non permettesse di farlo gratuitamente tramite l’opzione dedicata, allora avresti bisogno di uno strumento come Pasty Link, che purtroppo spesso viene bloccato. Oggi vedremo quali sono le alternative migliori a Pasty Link e quali funzioni mettono a disposizione. Ti consigliamo di leggere anche e nostre guide Programmi per scaricare video e Siti per scaricare con JDonwloader.

Indice

Pasty Link non funziona? Ecco le migliori alternative

alternative a pasty link

Uno strumento come Pasty Link ti consente di scaricare video online anche da applicativi come Mediaset Infinity oppure RaiPlay oppure sfruttando il suo software PastyDownlopader per Windows, Mac e Ubuntu. Oggi analizzeremo alcune delle alternative migliori a Pasty Link, ma puoi sempre dare uno sguardo anche ai Migliori convertitori video e a Come scaricare da YouTube se cerchi una guida dedicata a questi temi.

1. Video DownloadHelper (estensione)

pasty link

Uno strumento tanto efficace quanto semplice da usare è Video DownloadHelper, estensione con cui puoi estrarre contenuti dal web per acquisirne audio, video e immagini.

Al momento è forse l’alternativa a Pasty Link più interessante poiché ti basterà installare l’estensione e sfruttarne l’icona dedicata nel tuo browser web preferito. La compatibilità è completa con Mac, Linux e Windows e la registrazione e l’installazione sono completamente gratuite. Periodicamente questo strumento viene aggiornato, quindi, verifica di aver installato l’ultima versione disponibile, altrimenti alcuni contenuti video potresti non scaricarli. Funziona con Firefox e Chrome.

2. Yaas (online)

pasty link

L’idea di scaricare una piccola estensione e installarla nel tuo browser web non ti fa impazzire? Allora è il caso di virare verso un sito web che può effettuare la stessa operazione semplicemente dalla pagina principale. Yaas è probabilmente il portale online più efficace per ottenere tale risultato, ti basterà collegarti al sito ufficiale e inserire l’URL del video che intendo scaricare, facciamo un esempio pratico per comprendere meglio come si utilizza questo sito web.

Accedi a YouTube, Vimeo, Twitch, Instagram, Soundcloud, DailyMotion, CNN o a un altro sito web in cui sono presenti video che ti interessano e copia l’URL dalla finestra, all’interno della barra di ricerca del browser web, è la scritta che inizia con https://. Copiato l’URL recati su Yaas e incollalo all’interno del modulo Video link. Clicca su Fetch video e attendi qualche secondo che compaia, poco sotto, un elenco di conformazioni del file. Clicca su Download (best quality) e attendi che si apra il video in una nuova finestra. Da qui, clicca sui tre puntini, in basso a destra e poi su Scarica. Ricorda molto NoTube.

3. Bulk Media Downloader (estensione)

pasty link

Se invece le estensioni sono uno strumento che non ti dispiace, ma vuoi qualcosa di diverso da Video DownloadHelper, allora Bulk Media Downloader potrebbe fare al caso tuo.

Anche questa estensione ti permette di scaricare i tuoi video preferiti dalle piattaforme online più importanti: acquisisce i file in blocco con grande rapidità. Non avrai, quindi, la fastidiosa finestra di cattura ma uno strumento più immediato e facile da usare, infatti, ha un pulsante di pausa per interrompere di ulteriori video da scaricare, garantendoti la massima versatilità.

Bulk Media Downloader è un’alternativa a Pasty Link completamente opern source, quindi, non dovrai pagare alcun costo di attivazione. Anche in questo caso però gli aggiornamenti sono frequenti e legati principalmente alla community, un giorno potrebbe smettere di funzionare e dovresti attendere un po’ prima che ritorni online. Funziona con Chrome. Firefox, Edge e Opera.

4. Ant Video Downloader (estensione)

pasty link

Ottima estensione che ti consigliamo di sperimentare è Ant Video Downloader, che sulla falsa riga degli strumenti precedenti ti consente di scaricare video da DailyMotion, YouTube e tante altre piattaforme digitali.

Tra le sue caratteristiche principali ti segnaliamo la capacità di effettuare il download video e audio direttamente dal browser web, sia esso Google Chrome, Mozilla Firefox, Microsoft Edge o tutte le soluzioni basate su Chronium.

Puoi gestire al meglio i tuoi download con funzionalità dedicate e interromperli e riprenderli quando desideri se non hai tempo per eseguire in giornata. L’estensione supporta sia il protocolli proxy HTTP che HTTPS con formati video HLS, MPEG-DASH e VIDEO-STREAM.

Ma tra le funzioni più interessanti figura l’integrazione con BitTorrent, per condividere i file P2P (Peer-To-Peer). Per usarlo ti basterà scaricare l’estensione e come per la gran parte di questo tipo di soluzione, inserire l’URL del video che desideri scaricare all’interno della sezione dedicata. Scaricare è veramente molto semplice oltre che veloce, ma la qualità video non è la migliore.

5. TubeNinja (online)

pasty link

Sito web di riferimento per chi vuole scaricare video da Internet è sicuramente TubeNinja, strumento capace di salvare audio e video da siti di streaming molto popolari. Non hai bisogno di alcuna installazione, anche in questo caso ti basterà inserire l’URL all’interno della sezione dedicata e avviare il download.

Collegati al sito TubeNinja e inserisci l’URL per salvare i video sul tuo dispositivo, sia esso mobile o fisso. Grazie a questo strumento puoi impostare playlist complete anche da Altadefinizione, piattaforma su cui sono presenti tantissimi film e serie TV. Cosa offre, quindi, di differente rispetto alle soluzioni proposte fino a questo momento? TubeNinja è lo strumento ideale se devi scaricare video da Tumblr, infatti, è compatibile con il formato di questo social e non avrai difficoltà a modificarlo poi con un editor video di terze parti. Permette di scaricare intere playlist di YouTube.

6. Vividl (Windows)

pasty link

Se sei abituato a lavorare offline, le estensioni e i siti online non fanno per te, magari preferisci installare un programma vero e proprio con cui poi collegarti a internet successivamente e creare le tue playlist per il download di video e audio.

In questo caso Vividl potrebbe esserti d’aiuto poiché puoi installarlo direttamente sul tuo sistema operativo Microsoft, sia esso Windows 10 oppure Windows 11. Le caratteristiche principali di questo software sono l’ottima compatibilità con siti web come YouTube, DailyMotion e Vimeo, con una conversione dei video in diversi formati. Gli utenti amano questo programma poiché ha una velocità di download eccellente, che potrebbe esserti utile se dovessi scaricare tanti file.

Anche in questo caso dovrai semplicemente copiare l’URL del video all’interno del programma e avviare il download. Puoi selezionare come fonte video output MP4 e MP3, ma ci sono tantissimi altri formati all’interno della finestra dedicata. L’ottima gestione dei file ti consente di avere il massimo controllo dei tuoi download. E’ disponibile anche nella versione Portable.

Clipgrab (Windows, Mac)

pasty link

Ultima, ma non meno importante, alternativa a Pasty Link che ti consigliamo di provare è Clipgrap, strumento con cui scaricare video e audio da Facebook, YouTube e tanti altri siti web dove sono presenti file multimediali. Ad esempio, puoi anche effettuare il download da Clipfish, MyVideo e Collegehumor per elencarti siti web meno conosciuti.

Puoi considerarlo uno strumento ideale per la conversione dei video, infatti, oltre a scaricare puoi modificarne il formato in base alle tue esigenze. L’interfaccia è molto intuitiva, così come è una garanzia la velocità di download.

Il funzionamento non si discosta tanto da Past Link: copia l’URL dal sito di streaming e incollalo all’interno della sezione dedicata al download, senza dimenticare di selezionare il formato di output. Non mancano MP3 per l’audio e MP4 per i video.

Scaricare video da Internet con i browser Chrome, Firefox e Edge

pasty link

Altra alternativa, se conosci un pochino i browser Firefox e Chrome è sfruttare il loro Strumento per sviluppatori.

Molte delle estensioni proposte online si limitano a esaminare il codice HTML e JavaScript delle pagine web per individuare gli URL dei file MP4.

Senza la necessità di installare nulla, è possibile utilizzare gli Strumenti per gli sviluppatori di Chrome o Edge, o i DevTools di Firefox. Il procedimento è semplice: basta premere F12 nel browser e selezionare la scheda Rete o Network.

Dopo aver aperto la pagina web con il video desiderato e avviato la riproduzione, sarà possibile individuare tra i vari elementi un riferimento in crescita con estensione .mp4, che corrisponderà al video cercato.

Per scaricare il video in formato .mp4, è sufficiente fare clic destro sull’URL e selezionare l’opzione Copia indirizzo collegamento in Chrome o Edge, mentre in Firefox si sceglie Copia URL.

Successivamente, aprendo una nuova scheda nel browser (CTRL+T) e incollando l’URL (CTRL+V) nella barra degli indirizzi, sarà possibile avviare il download diretto del video MP4.

Pasty Link è legale?

Il download di video da Internet tramite servizi online è legalmente consentito, ma l’uso che se ne fa potrebbe non esserlo. È fondamentale leggere attentamente le condizioni d’uso di ogni piattaforma prima di scaricare i video. Spesso, pur avendo acquisito i diritti di distribuzione, le piattaforme vietano il download senza autorizzazione scritta.

La giurisprudenza italiana considera l’inosservanza di queste condizioni come un illecito civile, mentre il reato si configura nel caso di condivisione dei video o dell’uso a fini di lucro. Le sanzioni vanno da multe fino alla reclusione. La nuova normativa europea potrebbe intensificare le sanzioni e imporre nuovi obblighi alle piattaforme e ai provider. È consigliabile esaminare attentamente i termini di utilizzo di ogni servizio, cercando le relative condizioni d’uso online.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli