Oscar Pistorius uccide la fidanzata, per sbaglio?

Una vera tragedia ha colpito, in situazioni ancora poco chiare Oscar Pistorius, il più famoso atleta paralimpico. Secondo le prime informazioni arrivate dal Sudafrica, l’atleta avrebbe ucciso la fidanzata, Reeva Steenkamp, sparandole. La fidanzata sarebbe stata colpita da quattro colpi d’arma da fuoco al capo e a un braccio e pare sarebbe deceduta sul colpo. Da informazioni che arrivano dai media africani, sembra che l’incidente sia accaduto nella sua residenza, nella zona di Silver Lakes, intorno alle 4 di mattina. La pistola usata è una 9 millimetri.

Pistorius proprio  in queste ore è sotto interrogatorio della polizia locale. Secondo le prime indiscrezioni sembra che l’atleta avesse pensato ad un ladro intrufolatosi in casa furtivamente, ha infatti dichiarato agli agenti di aver sentito rumori sospetti nella sua abitazione.

Reeva Steenkamp

Se la polizia non crederà alla versione del 26enne paralimpico potrebbe accusarlo di omicidio e comparire oggi stesso davanti al tribunale di Pretoria.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.