Olimpiadi 2012: se potessi avere 20 centesimi in più….

Nel 1939 Gilberto Mazzi cantava “Se potessi avere mille lire al mese, senza esagerare, sarei certo di trovare tutta la felicità…”
1.000 lire al mese = poco più di 50 centesimi di euro dei giorni nostri.
Da ieri anche la nostra atleta Tania Cagnotto chiede in giro per Londra 20 centesimi. 20 miseri centesimi di punto che hanno negato
alla tuffatrice di Bolzano la medaglia olimpica nella gara di trampolino da 3 metri.

Tania Cagnotto

Si parla di complotto, di giudizi non oggettivi ma soprattutto di una vera e propria maledizione olimpica.
Tania è sempre stata la prima dei “mortali” (le cinesi da tempo fanno sport a parte), ed anche in semifinali aveva messo tutte dietro qualificandosi addirittura con il secondo miglior punteggio e stabilendo il suo primato personale.
L’emozione della finale però ha giocato un brutto scherzo alla nostra portacolori. Secondo e terzo tuffo non dei migliori e punti persi per la rincorsa alla medaglia mentre le cinesi si erano già assicurate le prime due posizioni.

Poi il finale thrilling: la Cagnotto comincia l’ultima serie di tuffi al quinto posto; l’ultimo tuffo della messicana Sanchez Soto non sembra irresistibile ma viene valutato con un 75; Tania è quasi perfetta ma non supera i 76,50… Solo lacrime e seconda medaglia di legno dopo quella ottenuta nel sincro con Francesca Dallapè, “scippate” dalla coppia canadese.

Le dichiarazioni di Tania a fine gara sono rotte dal pianto: “Le Olimpiadi sono stregate per me”.
Per l’azzurra una delusione cocente. Mai come in quest’occasione avrebbe meritato una medaglia.
Rimane comunque la buona Olimpiade di Tania, l’unica a salvarsi fra nuoto e tuffi nella piscina londinese.

londra2012 - Olimpiadi 2012: se potessi avere 20 centesimi in più....

 

Trap_85


Trap85

Trap85

Vincenzo Marino alias Trap85, è un grande appassionato dello sport in generale ma soprattutto del mondo calcistico. Segue la sezione Calcio e Sport e cura contemporaneamente anche altre sezioni. Le sue pillole sportive sono vere e proprie pillole di saggezza e di grande esperienza alla Mario Sconcerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.