Nonostante la crisi, c’è un mattone che ancora tira: boom per le costruzioni Lego

0 Condivisioni

Almeno nel settore dei giocattoli c’è un mattone che rende, e molto.
Si è appena chiuso infatti un anno boom per la Lego, azienda danese specializzata sui mattoncini assemblabili: le vendite del 2012 sono aumentate del 25% garantendo un utile di circa 969 milioni di dollari (rispetto ai 720 dell’esercizio 2011).

I mattoncini Lego

Le nuove linee, soprattutto quella Friends dedicata alle ragazzine, hanno avuto un successo sbalorditivo e sono state fra i regali maggiormente richiesti nel periodo natalizio.
Per il 2013 si prevede ancora una crescita delle vendite anche se in maniera meno sostenuta del 2013.

Lego Friends

 

In un momento di crisi economica generalizzata, l’azienda con a capo l’ad Jorgen Vig Knudstorp nel 2012 ha assunto circa 1.000 persone portando la forza lavoro a 10.400 dipendenti e prevede nuove assunzioni.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Trap85

Vincenzo Marino alias Trap85, è un grande appassionato dello sport in generale ma soprattutto del mondo calcistico. Segue la sezione Calcio e Sport e cura contemporaneamente anche altre sezioni. Le sue pillole sportive sono vere e proprie pillole di saggezza e di grande esperienza alla Mario Sconcerti.

Trap85

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.