Miranda Kerr si spoglia per GQ

0 Condivisioni

Dopo la separazione da uno degli attori più quotati di Hollywook, Orlando Bloom, da cui è nato il figlio Flynn, Miranda Kerr, una delle modelle più sensuali del mondo, si spoglia per la rivista dell’edizione inglese di GQ.

Miranda Kerr per GQ inglese

Seducente e bellissima la modella australiana sta vivendo un momento d’oro dal punto di vista professionale: è testimonial di diversi brand ed è cover girl dei più importanti magazine del mondo.

Dal lato sentimentale, girano voci su un presunto flirt con il miliardario 46 enne di origine australiana James Packer. I due secondo alcune riviste del gossip, sarebbero amici da molti anni e sembra che da qualche tempo il loro rapporto si sia tramutato in qualcosa di più. Orlando Bloom, invece, dopo Liv Tayler, pare aver trovato una nuova fiamma nella collega francese Nora Arnezeder.

Ci vogliamo bene e non c’è rancore tra di noi”  così la top model Miranda Kerr difende la fine della sua relazione con Orlando Bloom, “E’ difficile affrontare una separazione, che sia pubblica o meno. Siamo genitori ed è importante preservare la nostra amicizia“.

E ancora: “Adoro uscire con persone diverse, è il momento di esplorare e divertirmi e non ho intenzione di innamorarmi in fretta. Ricevo proposte assurde e incredibili dagli uomini, cose che non vedreste nemmeno al cinema. Ma non amo gli incontri al buio.

E sul lato sessuale:Le donne? Perché no, mai dire mai

Guarda la FotoGallery

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.