Migliori plugin ChatGPT 2024

Ti piacerebbe potenziare ChatGPT? Ecco una guida completa con i migliori plugin ChatGPT per ottimizzarne l’esperienza.

Nell’era dell’intelligenza artificiale sempre più persone studiano, si informano e lavorano sfruttando la semplicità di utilizzo e le potenzialità di questa tecnologia. Nel corso del tempo tra le soluzioni d’Intelligenza Artificiale più importanti si è imposta ChatGPT, applicativo sviluppato da OpenAI disponibile sia nella sua versione gratuita che a pagamento.

Se hai già sperimentato la chat di OpenAI saprai che puoi integrare diversi plugin ChatGPT utili a potenziarle le funzioni e migliorarne la facilità di utilizzo. Ma quali sono i plugin migliori e cosa possono offrirti in più rispetto alla chat tradizionale?

Indice

Migliori plugin per ottimizzare l’esperienza con ChatGPT

Migliori plugin ChatGPT

Ti abbiamo anticipato che ChatGPT integra dei plugin per ampliare le sue funzionalità, ma magari non hai mai utilizzato questo strumento e non conosci nemmeno cosa sia.

Quando si utilizza il termine plugin ChatGPT ci si riferisce a tutte quelle funzioni e strumenti aggiuntivi  progettati per migliorare le risposte del software e sfruttando servizi di terze parti che si integrano con la chat di OpenAI.

Per accedere ai plugin devi utilizzare necessariamente GPT-4 e possedere un account premium; infatti, nella versione gratuita non puoi installare alcun plugin.

A differenza dei GPTs, i plugin sono molto più simili alle estensioni delle applicazioni, mentre i GPTs sono realizzati per una determinata funzione con conoscenze specifiche.

Quindi, una volta sottoscritto un piano premium con ChatGPT potrai installare i plugin e utilizzarli all’interno della chat. Vedremo meglio nelle prossime righe come farlo. Ora focalizziamo l’attenzione sui migliori plugin ChatGPT da provare.

1. WebPilot

Se tu avessi la necessità di interagire con le pagine web in modo rapido tramite la chat di OpenAI, allora WebPilot potrebbe essere la soluzione ideale per questo scopo. Ti basterà digitare o copiare e incollare l’URL del sito web in questione ed estrarre le informazioni dalle pagine corrispondenti. Usualmente questo plugin è perfetto se vuoi velocizzare le ricerche online e ottenere una traduzione affidabile.

2. Canva

Nel caso in cui invece tu avessi bisogno di uno strumento utile per il design grafico, allora Canva è al momento uno dei plugin più avanzati per chi utilizza ChatGPT. Con molta probabilità già conoscerai il software Canva, piattaforma ideata per la progettazione grafica capace di modificare le immagini in modo veloce senza possedere conoscenze particolari nell’ambito del disegno. Grazie al plugin puoi creare presentazioni per i social media, modificare immagini e correggere errori grafici sulle tue fotografie.

3. Speak

Tantissimi utenti si affidano a ChatGPT per le traduzioni, ma non sempre il risultato è perfetto. Per migliorare tale aspetto puoi affidarti a Speak, plugin che nasce con lo scopo di tradurre le lingue e di avviare una comunicazione chat tramite un coach linguistico. Hai, quindi, la possibilità di farti spiegare le regole grammaticali, i verbi e tutto ciò che è funzionale a imparare e conoscere meglio un idioma.

4. Instacart

Tra i plugin più interessanti, per chi ama gestire al meglio le attività della casa, c’è sicuramente Instacart, plugin capace di suggerirti come preparare le ricette e di quali alimenti hai bisogno per gestire al meglio la spesa. Ma il tool non ha lo scopo solo di consigliare, ma può anche acquistare i prodotti una volta che li avrai concordati. Sicuramente un plus se non cvuoi perdere tempo e conosci molto bene la ricetta da preparare.

5. AskYourPDF

Se ogni giorno hai la necessità di interagire con i documenti, magari sei costretto a leggere centinaia di pagine nel formato PDF per poi stilare un resoconto, allora AskYourPDF potrebbe risparmiarti tanta fatica. Infatti, il plugin ha la capacità di leggere qualsiasi file PDF e di comprenderne gli argomenti; tramite la chat di ChatGPT potrai interrogarlo con prompt creativi sui temi trattati e ottenere le informazioni desiderate. Può anche eseguire un riassunto e creare delle presentazioni in base agli argomenti caricati nel file.

6. OpenTable

Instacart è il plugin più interessante per acquistare e gestire la spesa, ma se non avessi voglia di cucinare? In questo caso potresti installare OpenTable, estensione che ti permette di prenotare nei ristoranti. Grazie a una vasta gamma di collaborazioni potrai trovare nuovi luoghi dove andare a mangiare e prenotare direttamente il tavolo dopo aver letto recensioni e opinioni degli utenti. Ti basterà chiedere come si mangia in un determinato ristorante e il plugin troverà le risposte in modo intelligente.

7. Expedia

Tutti gli appassionati di viaggi che utilizzano quotidianamente ChatGPT premium installano il plugin Expedia. Lo scopo dell’estensione è riuscire a pianificare un viaggio, sia esso di lavoro o di relax, suggerendo le date migliori di partenza e ritorno per risparmiare. Puoi prenotare hotel e le attrazioni locali più interessanti. Grazie alla sua capacità di esaminare più di 1.26 quadrilioni di variabili, come località, camera e prezzi, potrai avere un consulente di viaggio digitale sempre con te.

8. Code Interpreter

Per chi effettua coding per il lavoro può essere molto utile installare Code Interpreter, soluzione che consente di analizzare e spiegare il codice fornito dall’utente. Se hai bisogno di conoscere le informazioni su un codice sconosciuto o hai semplicemente la necessità di imparare un nuovo linguaggio di programmazione, questo plugin fa al caso tuo. La sua funzione principale è la generazione di un codice alternativo o corrispondente, molto utile per correggere velocemente gli errori durante la programmazione.

9. Wolfram

Questo plugin nasce con lo scopo di garantire a coloro che hanno bisogno di effettuare calcoli avanzati di poterlo fare in modo rapido senza errori. Grazie a Wolfran puoi accedere in tempo reale a calcoli e dati avanzati per risolvere le query. Puoi gestire al meglio i problemi matematici o creare uno schema utile al tuo progetto. Dall’analisi della musica con gli spettrogrammi all’anatomia, tutto ciò che riguarda la matematica e i calcoli complessi, Wolfram può aiutarti.

10. Smart Slides

Tra i plugin che potresti provare c’è Smart Slides, molto utile per creare presentazioni e diapositive professionali. Sia che tu debba preparare una presentazione aziendale o universitaria è estremamente utile per semplificare e organizzare pensieri e argomenti. Ogni diapositiva che verrà generata necessita di un contenuto e un’intestazione, con Smart Slides potrai automatizzare la personalizzazione e regolare layout e stile in base alle tue esigenze. Funzione da sottolineare è la generazione creativa dei testi, ma in questo caso puoi affidarti anche alla versione Free di ChatGPT, i risultati sono comunque buoni.

Altri plugin ChatGPT

  • Zapier: integra migliaia di app, automatizzando compiti tra Google Sheets, Gmail e Slack, risparmiando tempo e semplificando l’uso.
  • Whimsical Diagrams; un plugin per ChatGPT di OpenAI, che semplifica la creazione di diagrammi come flowchart e mindmap, integrandoli direttamente nelle conversazioni.
  • GiftWrap: fornisce idee regalo basate sulla descrizione della persona a cui intendi fare un dono.
  • Coupert: un plugin veramente utile per aiutarti a trovare sconti online.
  • SEO CORE AI: è un plugin che analizza l’ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca, funzionando come una lente d’ingrandimento che evidenzia punti di forza e debolezze.

Come installare un plugin ChatGPT

plugin ChatGPT

Una volta identificati i plugin che desideri provare è giunto il momento di capire come installarli. Prima di tutto accedi a ChatGPT Premium. Comparirà a schermo la pagina principale. In basso a destra della homepage troverai diverse opzioni, clicca sul nome del tuo account. Da qui, seleziona Impostazioni e accedi alla schermata Funzionalità Beta. Sulla sinistra sono presenti le sezioni General, Beta features e Data controls, clicca su Beta features e attiva la spunta Plugins.

A questo punto si aprirà una nuova finestra in cui potrai selezionare GPT-3.5 oppure GPT-4, come ti abbiamo anticipato per sfruttare i plugin dovrai selezionare GPT-4. Tra le opzioni a schermo seleziona Plugin [Beta] e visualizzerai tutti i plugin già installati. Come puoi dedurre, non avendo nessun plugin ancora installato comparirà la scritta Nessun plug-in abilitato. Per installarne uno devi cliccare sullo Store dei plug-in ChatGPT.

Cerca nella barra di ricerca le estensioni che desideri e clicca su Install. Il software ti elencherà tutti i plugin installati all’interno del Plugin Store. Da qui potrai selezionarli o disattivarli in base alle esigenze. Per approfondimenti puoi consultare la pagina dei ChatGPT Plugins.

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli