Come usare Midjourney: IA per creare immagini

Stai forse cercando come usare Midjourney? Scopri come Midjourney genera immagini IA text to image in base a delle istruzioni di testo.

L’intelligenza artificiale è sempre più implementata all’interno dei software, siano essi volti alla ricerca, al calcolo oppure alla creazione di immagini. Magari hai già qualche informazione sulle funzioni IA di Photoshop oppure ti sei divertito a sperimentare Imagine With Meta AI, ChatGPT e Bard per ottimizzare il tuo lavoro.

Tra le piattaforme che più hanno avuto successo negli ultimi mesi c’è Midjourney, ma come funziona? La nota piattaforma di IA, che ti consente di creare foto realistiche in pochi secondi, non è così complessa da utilizzare come si possa pensare. Vediamo più nel dettaglio come fare.

Indice

Come funziona Midjourney e come usarlo per creare immagini con AI

Come usare Midjourney

Se stai cercando un generatore di immagini, allora Midjourney potrebbe essere una piattaforma d’intelligenza artificiale particolarmente indicata al tuo scopo. Il suo funzionamento è veramente molto semplice: ti basterà descrivere con un testo l’immagine che vuoi realizzare e l’IA provvederà a elaborarlo per poi generare un contenuto grafico.

Affinché tu possa utilizzare questo applicativo dovrai prima iscriverti, vediamo come fare e come iniziare a generare progetti nuovi e interessanti.

Come iscriversi a Midjourney

image generator

Sebbene Midjourney sia accessibile a tutti, senza registrazione non potrai utilizzare gli strumenti per generare immagini con l’intelligenza artificiale. Con questa piattaforma non avrai l’incombenza di scaricare alcun software sul tuo PC, smartphone o tablet, ma dovrai visitare il sito ufficiale Midjourney.com e unirti alla versione Beta.

In basso a destra noterai l’icona denominata Join the Beta, cliccaci sopra e si aprirà una nuova finestra. Come puoi notare si avvia la finestra della piattaforma Discord, software senza il quale non potrai usare Midjourney. Inserisci un nome utente, spunta i termini di servizio e clicca su Continua. Il sito web ti chiederà se sei un essere umano oppure no, spunta la casella Sono un essere umano e risolvi i Captcha. Dopo qualche secondo si aprirà un’ulteriore finestra dove potrai scegliere E-Mail e Password per registrarti. Ora sei ufficialmente su Discord e puoi utilizzare tutte le sue funzioni dopo aver verificato l’e-mail.

Nel caso fossi già registrato a Discord, appariranno 2 finestre: Accetta l’invito e poi Continua su Discord.

Come usare gratis Midjourney

creare immagini con intelligenza artificiale

Verificata l’e-mail puoi iniziare a utilizzare Discord senza alcun problema e accedere alla sezione Midjourney per generare immagini con IA. Ti anticipiamo però che le prime creazioni sono completamente gratuite, mentre se usassi costantemente Midjourney dovresti passare necessariamente alla versione Pro.

All’interno dell’interfaccia Discord noterai, sulla sinistra, diverse cartelle con cui interagire. Per avviare Midjourney clicca sulla voce #newbies-NUMERO all’interno di una Stanza. Vedrai dopo pochi secondi l’interfaccia vera e propria di Midjourney con cui puoi iniziare a creare le tue grafiche. Nella barra della chat, in basso al centro, digita la scritta /imagine e scrivi la descrizione dell’immagine che desideri generare. Purtroppo, la descrizione nella versione Beta dovrà essere scritta in inglese, quindi, niente italiano per il momento.

Dopo che l’IA avrà generato l’immagine potrai attivare opzioni aggiuntive, precisamente con le lettere: U e V.

  • La lettera U equivale al comando Upscale con cui puoi creare un’immagine più grande.
  • La lettera V equivale all’azione Variazione, con cui puoi visualizzare un’alternativa del file precedente.

Inserendo il comando Aggiorna invece potrai ottenere quattro nuove immagini. Con Midjourney per salvare un’immagine dovrai cliccare sull’icona Download.

Come caricare foto su Midjourney

midjourney

Se il tuo obiettivo fosse quello di caricare fotografie su Midjourney potresti farlo trascinando l’immagine all’interno della chat Discord: cliccando poi sull’immagine, essa si aprirà a schermo intero. A questo punto non dovrai fare altro che cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e selezionare la voce Copia indirizzo immagine.

All’interno della chat di Midjourney fai doppio clic sull’icona (+) e seleziona la fotografia che hai appena copiato. Si avvierà un menu a tendina in cui dovrai scegliere l’opzione Apri e premere Invio sulla tastiera dopo aver aggiunto l’immagine al messaggio, cioè la descrizione che ti aiuterà a modificarla con l’intelligenza artificiale.

Come modificare una foto su Midjourney

midjourney

Inoltrata la richiesta di creazione di immagini con Midjourney, sia che tu desideri realizzare foto di disegni o di qualsiasi altro tipo, potrai anche personalizzarle utilizzando i parametri che ti abbiamo elencato precedentemente.

Infatti, inserendo il comando U avrai la possibilità di ingrandire oppure rimpicciolire una foto, mentre con V verranno applicate delle piccole variazioni che migliorano o peggiorano l’immagine.

La funzione di upscaling ti consente di accedere ad altre opzioni per modificare le fotografie. Nello specifico la voce Make variations consente di creare una nuova griglia di quattro immagini; Lith/Beta Upscale Redo invece ripristina l’upscale utilizzato precedentemente; l’opzione Web apre la fotografia nella galleria personale su Midjourney; ed infine Favorite invierà la foto alla cartella Preferiti.

Oltre a questi comandi utilizzabili nella finestra di chat Discord, puoi anche avviare un menu contestuale cliccando con il tasto destro del mouse sulle quattro fotografie generate dall’IA. All’interno dello stesso menu sono presenti altre opzioni con cui potrai personalizzare ulteriormente la fotografia.

Inizialmente ti sembreranno un po’ macchinosi i comandi, ma ci vorrà poco per memorizzare le scorciatoie e sfruttare nel migliore dei modi gli strumenti a disposizione per modificare le immagini.

Prompt per Midjourney AI

midjourney

Midjourney sfrutta Discord per generare le sue immagini, quindi, avrai bisogno di comprendere bene come funziona il prompt dei comandi per ottenerne il massimo. Digitando /imagine potrai accedere al generatore di immagini, ma ci sono tanti altri comandi che possono esserti utili. Tra questi figura /ask che ti dà la possibilità di chattare con un bot; oppure /blend che unisce due immagini insieme. Sempre utilissimo il comando /help che visualizzerà a schermo tutti i comandi con cui interagire con il bot.

Midjourney integra sia un prompt di base, in cui dovrai digitare una singola parola e lui lo decifrerà, sia un prompt avanzato con cui potrai inserire URL e parametri specifici per ottenere immagini belle da disegnare. I prompt di base sono disponibili a tutti, mentre quelli avanzati sono dedicati a chi sottoscrive Midjourney Pro, la versione a pagamento.

Per provare il generatore di immagini con IA però sarà sufficiente il prompt di base, anche se sarai limitato da un numero ridotto di creazioni. Tra i comandi che ti consigliamo di utilizzare, oltre quelli elencati in precedenza, ci sono: /info e /setting; rispettivamente utili per:

  • /info: ottenere informazioni sul tuo profilo e verificare quanti minuti hai ancora a disposizione per utilizzare Midjourney.
  • /setting: modificare e visualizzare i parametri impostati per l’IA.

Come usare Midjourney su Discord

midjourney

Se vuoi personalizzare in modo avanzato le tue immagini con Midjourney puoi farlo non solo con la versione Pro, ma anche utilizzando in modo efficace i comandi di base.

Come avrai intuito, la descrizione che inoltrerai a Midjourney è indispensabile per permettere alla piattaforma di “comprendere” bene l’obiettivo della richiesta. Nel momento in cui invii una descrizione dopo il comando /imagine, Midjourney visualizzerà un parametro denominato Chaos, che varia su una scala da 0 a 100. Migliore sarà la tua descrizione e più alto risulterà l’effetto Chaos.

Quindi, quando inizi a scrivere la descrizione, che ti ricordiamo deve essere in inglese e non in italiano, fai attenzione ad alcuni termini per migliorare la scala Chaos. Inserendo il termine NO potrai indicare all’IA di rimuovere determinati elementi nella foto; per esempio, se vuoi eliminare delle piante nell’immagine digita -no piante (-no plants oppure -no tree).

Con la nuova versione Midjourney puoi beneficiare di un’IA molto più credibile nella creazione di mani e braccia, usualmente distorte nella versione Midjourney 4.

Come funziona l’abbonamento a Midjourney

midjourney

Purtroppo Midjourney non è più gratuito, essendo passato a un modello a pagamento a causa dell’elevata domanda. L’abbonamento è ora necessario per usufruire dell’IA generativa. I piani includono Basic a 10 dollari al mese,  Standard a 30 dollari e Pro a 60 dollari, con diverse ore di accesso alla generazione delle immagini e modalità Relax. Il piano base offre 200 immagini al mese, con opzioni per la qualità.

È disponibile anche un costo aggiuntivo di 4 dollari per ogni ora extra di generazione rapida tramite Fast GPU. Il servizio offre anche opzioni di generazione private nei piani più avanzati.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli