MasterChef Italia 3: 5° e 6° Puntata – Inizia la sfida

0 Condivisioni

 
Ieri sera sono andate in onda la quinta e la sesta puntata di MasterChef Italia. I 20 aspiranti chef erano visibilmente emozionati al momento di entrare per la prima volta nell’ambita cucina di MasterChef.

 
Le sfide di MasterChef Italia 3
 
La prima prova da affrontare è stata come di consueto una Mystery Box, che ha creato subito un po’ di ansie e panico, in quanto l’ingrediente protagonista del piatto era rappresentato dall’insolita liquirizia. Insomma, un inizio davvero col botto! In pochi hanno ammesso di averla già utilizzata in cucina, mentre per molti aspiranti chef è stata una assoluta novità. Al termine della prova sono stati chiamati per l’assaggio Giovanna, Marco e Margherita: non hanno cucinato i 3 piatti migliori però, ma i 3 peggiori.. Ed uno di loro rischia già l’eliminazione, tra lo stupore generale. La prima eliminata di questa edizione è Margherita, la diciottenne che aveva colpito la sensibilità di Bastianich per la sua storia personale.

Margherita eliminata a MasterChef 3
 
E’ giunta poi l’ora di comunicare il vincitore della prima Mistery Box: Michele C., che ha goduto di un grande vantaggio nella prova successiva, l’Invention Test. Il tema della prova è stato “La prima volta“… in cucina, naturalmente! Gnocchi al pomodoro per Barbieri, risi e bisi per Cracco, spaghetti con meatballs (polpette) per Bastianich.

La scelta di Michele è andata sugli spaghetti di Joe, piatto del quale ha conosciuto i segreti avendo potuto parlare direttamente con il giudice, gli altri hanno dovuto invece improvvisare e hanno avuto anche meno tempo per la spesa.
Dopo aver assaggiato tutti i piatti, i giudici hanno indicato i 3 peggiori: Rachida, Haeri e di nuovo Giovanna. La seconda a lasciare la cucina di MasterChef è stata la coreana Haeri, tra le lacrime… Non solo le sue, ma soprattutto quelle di Rachida, che non la finiva più di piangere!

Haery eliminata a MasterChef 3
 
Vincitore del primo Invention Test è di nuovo un Michele, ma non lo stesso di prima: è toccato questa volta a Michele G.
 
Nella seconda puntata della serata i 18 concorrenti si sono dovuti dividere in 2 squadre per la prima prova in esterna, che si è svolta a Pavia nello storico Collegio Ghislieri; Michele G., in qualità di vincitore in carica, ha potuto scegliere i componenti della propria squadra (quella Blu) e il menù.
Tra diverse difficoltà per entrambe le squadre, alla fine la prova è stata vinta proprio dalla squadra Blu.
 
I componenti della squadra Rossa si sono dovuti affrontare in un Pressure Test “multiplo”: riconoscere vari tipi di pasta, poi stendere l’impasto per fare almeno 80 gr di garganelli all’uovo, infine cucinare i garganelli con funghi e salsiccia. Ad ogni step alcuni concorrenti si sono salvati, e alla fine l’eliminazione è toccata a Daniele, il creatore di videogiochi.

Daniele eliminao a MasterChef 3

Gli aspiranti chef sono rimasti così 17, ancora troppi per capire chi davvero potrebbe andare avanti nella gara, anche se un’idea già iniziamo a farcela. Cosa succederà nelle prossime puntate?

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.