MasterChef Italia 3: 23° e 24° puntata – vince Federico

0 Condivisioni

Finalmente ieri sera è andata in onda la finale di MasterChef Italia 3, ma prima la semifinale ha visto come protagonisti Almo, Enrica e Federico.
Dopo le prime lacrime della serata, è iniziata la prima prova con una Mistery Box molto singolare: sotto infatti si celava un libro di ricette, per ciascuno dei tre semifinalisti con la propria foto in copertina, una anticipazione del futuro per uno di loro; l’altra sorpresa è stata la scelta degli ingredienti, per la prima volta completamente libera e a discrezione dei tre aspiranti chef.

I giudici hanno iniziato ad assaggiare il piatto di Federico, considerato impegnativo ma secondo Cracco poco equilibrato; il secondo piatto è stato quello di Enrica, molto bello esteticamente, oltre che buono ed interessante; il terzo è stato il piatto di Almo, una buona idea che si è trasformata in un buon piatto. I tre giudici, reputando tutti e tre i piatti molto interessanti, si sono trovati in difficoltà nello scegliere il vincitore: Enrica è stata considerata non all’altezza degli altri due, e infine Almo è stato eletto il migliore. Il cuoco barese si sentiva già in finale, ma i giudici lo hanno invece portato in dispensa per scoprire il suo vantaggio nella prova successiva. Insomma, niente finale anticipata per lui!
 
Federico, Enrica e Almo
 
Il tema dell’Invention Test era l’osteria, un elemento tipico della tradizione italiana, nata prima ancora dei ristoranti, e i tre piatti sono stati portati personalmente da tre rinomati osti italiani. Almo ha potuto scegliere il suo piatto tra i tre possibili, ma non solo: ha deciso anche quale assegnare a ciascuno dei due avversari. Per sé ha preferito il piatto a base di pesce, ad Enrica ha affidato la trippa, mentre a Federico la pasta fresca, nella lavorazione della quale non è notoriamente molto forte; i tre osti sono rimasti con loro durante tutta la prova, al fine di concedere agli aspiranti chef un aiuto di 5 minuti da utilizzare però solo dopo almeno 10 minuti dall’inizio della prova, in unica soluzione e non contemporaneamente con gli avversari.

Il primo piatto assaggiato è stato quello di Almo, meno sicuro di se stesso rispetto alla prima prova: ha ricevuto comunque i complimenti dell’oste, anche se con minimi appunti. Il secondo piatto, quello di Enrica, aveva qualche difetto in più nei dettagli, ma conservava un buon equilibrio e una buona interpretazione. Il piatto di Federico aveva un buon ripieno ma la pasta non era cotta alla perfezione. I giudici infine hanno ritenuto che uno dei tre piatti avesse qualche difetto in più degli altri due, pertanto non meritava la finale. Come prima cosa, hanno comunicato la prima persona che si sarebbe giocata il titolo in finale: Almo, diventato l’uomo da battere, che si è stra-meritato la finale; Federico è stato poi eletto secondo finalista: arriva quindi al terzo posto Enrica, alla quale forse era sempre mancato quel “quid” in più per vincere.
 

Enrica esce da MasterChef Italia 3

 
In finale, Almo e Federico hanno dovuto predisporre tre menù a testa, composti da tre piatti ciascuno, da presentare ai giudici, che hanno scelto quale dei tre far cucinare a ciascuno dei due chef. I due finalisti non avrebbero però cucinato soltanto per loro tre, ma anche per i propri compagni di viaggio usciti prima di loro sfida dopo sfida, e per le loro ospiti speciali: la moglie di Almo e una cara amica per Federico. Per un totale di 11 porzioni da preparare a testa.

Le sorprese non sono però finite qui, in quanto ognuno dei due ha potuto scegliere un suo secondo, tra gli ex colleghi: Federico ha scelto Eleonora, Almo ha preferito Enrica, entrambi con la certezza che le due cuoche, oltre che bravissime, avrebbero eseguito le loro direttive. Durante la preparazione Almo ed Enrica ci sono sembrati più tranquilli rispetto a Federico ed Eleonora, entrambi più tesi anche se concentratissimi; i piatti sono comunque usciti tutti perfetti nei tempi e negli allestimenti, con grande piacere dei tre giudici.
 

ALMO FEDERICO - MasterChef Italia 3: 23° e 24° puntata - vince Federico  Tre giudici finale - MasterChef Italia 3: 23° e 24° puntata - vince Federico

 
Durante gli assaggi il primo piatto di Almo è risultato di gran lunga superiore, il secondo piatto è stato presentato a livelli altissimi da entrambi, nel dolce ha senz’altro prevalso Federico. A questo punto la sorpresa: il vincitore, il cui nome era già racchiuso in una busta, non sarebbe stato decretato in quel momento, ma solo un po’ di tempo dopo.
 
Ed ecco iniziare la diretta, dai Magazzini Generali di Milano: i tempi televisivi non sono stati proprio semplici da seguire per i tre giudici, bravissimi nel loro ruolo ma meno come conduttori televisivi, ma alla fine, dopo un po’ di chiacchiere con gli altri concorrenti, sono arrivati i due finalisti, ed è stato così proclamato il vincitore della Terza Edizione di MasterChef Italia: la corona va a Federico, il dottore, lo chef che aspira ad unire ricercatezza e leggerezza dimostrando che si può mangiare sano e mangiare cose buone e prelibate allo stesso tempo.
 

Federico vince MasterChef Italia 3

 
Il livello della finale quest’anno era comunque altissimo quindi noi facciamo un grande applauso anche ad Almo, sempre bravissimo nel mixare tradizione e innovazione, e un in bocca al lupo a tutti per i loro progetti futuri.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.