MasterChef Italia 3: 21° e 22° puntata – I tre semifinalisti

0 Condivisioni

Siamo ormai alle battute finali del famoso talent culinario (la finale si svolgerà in diretta giovedì 6 marzo), e a contendersi il premio di Terzo MasterChef italiano ieri sera erano rimasti soltanto in 4: Almo, Federico, Salvatore ed Enrica, che si sono trovati di fronte un numero insolito di giudici, ben 5. Infatti sono andati a trovarli anche i giudici che, insieme a Bruno Barbieri, saranno protagonisti di Junior MasterChef Italia, che prenderà il via a partire dal 13 marzo. Lidia Bastianich e Alessandro Borghese hanno scelto essi stessi (insieme a Chef Barbieri) gli ingredienti con cui i 4 cuochi avrebbero dovuto cimentarsi nella Mistery Box della serata, per poi salutarli e lasciarli alla loro preparazione.

I tre giudici infine hanno ammesso di essere soddisfatti di tutti i piatti, il “gioco” è arrivato davvero a livelli elevati, ed hanno decretato i tre piatti migliori: quelli di Federico, Almo ed Enrica. Dopo i numerosi complimenti a tutti, il migliore è risultato quello di Enrica, che finalmente ha cessato di essere l’eterna seconda.
 

Borghese e Lidia Bastianich a MasterChef Italia 3

 
Per l’Invention Test, Enrica ha scoperto in anteprima l’ingrediente principe della sfida: la pasta lievitata di farina integrale. Il compito del giorno però non era creare un piatto, ma realizzare una ricetta precisa decisa dai giudici: filetto di maiale in crosta di pane con salsa bernese e patate alla lionnese, con la possibilità di personalizzare comunque la ricetta aggiungendo ingredienti o dettagli. Allora cosa poteva scegliere Enrica? Semplice: il tempo.

Lei avrebbe avuto 45 minuti per preparare il piatto, i suoi avversari meno: 40, 35 e 30 minuti, e sarebbe stata proprio lei a decidere a chi assegnare ciascun tempo. I 40 minuti sono stati dati a Salvatore, i 35 ad Almo e i 30 naturalmente al suo ormai acerrimo nemico, Federico, che in effetti si è trovato in difficoltà con i tempi di cottura della carne.

Al momento dell’assaggio, il primo piatto è stato quello di Enrica, nel complesso giudicato positivo anche se con alcune imperfezioni; Salvatore ha presentato un altro buon piatto; Almo ha fatto alcune cose ottime ed altre meno, in particolare la carne in crosta; Federico, in genere molto organizzato, sotto pressione tende ad andare nel pallone, quindi oltre alla carne non cotta ha fatto altri notevoli errori.

Alla fine il vincitore, che ha commesso meno errori di tutti, è stato Salvatore, che ha vinto una cena con Joe Bastianich nel ristorante dove si sarebbe svolta la prova in esterna. Il peggiore è risultato Federico, che non è stato eliminato ma ha dovuto indossare il grembiule nero per giocarsi il tutto per tutto al Duello Finale successivo al Pressure Test.
 

Chef Enrico Crippa a MasterChef Italia 3

 
Nella seconda puntata di ieri si è svolta l’ultima prova in esterna, durante la quale gli aspiranti chef hanno avuto il privilegio di cucinare al fianco di una vera brigata in uno dei sette ristoranti italiani che dal 2012 annovera ben tre stelle Michelin: il Ristorante Piazza Duomo ad Alba, del giovane chef Enrico Crippa. A giudicare i loro piatti sarebbe stato proprio lo chef, osservandoli durante tutta la preparazione. Nessuna squadra questa volta, ma i tre concorrenti uno contro l’altro: Enrica, Almo e Salvatore, affiancati naturalmente dalla brigata del ristorante. Almo si è occupato dell’antipasto di pesce, Salvatore della prima portata di carne, Enrica del dolce. Lo chef alla fine ha eletto come vincitore Almo, che si è quasi commosso; lui è ufficialmente il primo semifinalista di questa edizione.
 

Chef Barbieri

 
Enrica e Salvatore si sono scontrati al Pressure Test, e il peggiore dei 2 avrebbe poi dovuto affrontare Federico nel Duello Finale. Il loro compito è stato quello di cucinare utilizzando diversi tipi di avanzi, in 25 minuti di tempo. A sorpresa, anche lo chef Barbieri si è messo a cucinare insieme a loro e con i loro stessi ingredienti, iniziando tra l’altro con 10 minuti di ritardo rispetto ai 2 concorrenti, e presentando un piatto fenomenale. Tra i due piatti degli aspiranti chef, entrambi con degli errori, il migliore è risultato quello di Enrica, decretata seconda semifinalista.

Il Duello Finale ha visto come protagonisti Salvatore e Federico.. e la salsiccia. Inoltre i concorrenti hanno potuto scegliere altri 3 ingredienti a testa pescandoli da una scatola affidandosi solo al tatto: Federico ha selezionato ingredienti più creativi, Salvatore più classici. Alla fine, i giudici hanno deciso chi doveva raggiungere gli altri 2 in semifinale: Federico. Salvatore ha così dovuto lasciare la cucina di MasterChef classificandosi al quarto posto, comunque un grandissimo risultato.
 

  Salvatore eliminato da MasterChef Italia 3  I semifinalisti di Masterchef Italia 3

 
Giovedì prossimo la prima puntata sarà dedicata alla semifinale tra i tre migliori aspiranti chef: Almo, Enrica e Federico. Soltanto in due accederanno alla finale, che si svolgerà a Milano e andrà in onda in diretta.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.